Cerca Hotel al miglior prezzo

Chamonix Mont-Blanc: negli chalet ai piedi dell'Aiguille du Midi

Chamonix, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Annidata ai piedi del massiccio del Monte Bianco, Chamonix (1035 m) non è soltanto una delle migliori località di montagna della Francia, ma sicuramente una stazione climatica di fama mondiale, e un luogo culto per gli appassionati di alpinismo. Appassionati di sci, di snowboard, di alpinismo, ma anche delle semplici camminate nei boschi qui trovano ambienti fantastici, dominati dall’imponente mole del tetto d’Europa da cui scendono poderose lingue di ghiaccio.
E’ una località facile da raggiungere dall’Italia, grazie al Tunnel del Monte Bianco, che recentemente ristrutturato, fornisce un veloce e sicuro passaggio tra versante italiano e francese della chiostra alpina.
Anche trovandosi nel cuore della Alta Savoia (Haute Savoie) Chamonix Mont Blanc si può raggiungere con facilità volando su Ginevra, che dista solo 1 ora di automobile, ad appena 88 km di distanza.

La grande montagna bianca ha sempre dominato le sorti di Chamonix, e già all’inizio del secondo millennio qui si trovano già testimonianze di insediamenti lungo la vallata del fiume Arve, uno degli affluenti del Rodano, che ha le sue origini non distante da Chamonix, appena al di là del confine con la Svizzera.
Ma è il periodo del romanticismo, della scoperta delle bellezze naturali ed artistiche dell’Europa con i primi diari di viaggio che porta Chamonix alla ribalta per i suoi straordinari paesaggi montani, e per la grande montagna bianca che la sovrasta di oltre 3800 metri.
La sua vetta fu violata per la prima volta nel 1786 dai francesi Balmat e Paccard, e da allora sono tantissimi gli appassionati di montagna che si sono succeduti sulla cima della montagna regina d’Europa. Ora si stima che il flusso di alpinisti ed escursionisti che tentino la scalata alla vetta sia dell’ordine delle 20.000 unità all’anno.

Chamonix è una località turistica interessante ad ogni stagione: in inverno tutto il comprensorio sciistico lungo la valle dell’Arve brulica di appostanti di sci e snowboard. In questo periodo le temperature minime in città possono scendere a -7 -8 gradi centigradi come valore medio. Le massime raggiungono invece valori sui 0 °C o poco superiore.
La stagione sciistica termina in genere ad Aprile e già a Maggio è possibile iniziare a scoprire il territorio con escursioni e passeggiate, mentre gli irriducibili delle sci alpinistico possono concentrarsi sulle cime più alte, ancora bene innevate.
In estate Chamonix possiede una luce magica, il fondovalle si riempie di fiori e torrenti impetuosi, e i ghiacciai appaiono di una bellezza cristallina. Le massime estive in fondovalle raggiungono valori di 22-24 °C e minime di 7-8 °C ma è consigliabile avere un abbigliamento variegato, visto che episodi di recrudescenza del freddo sono sempre possibili.
In autunno la magia delle ombre radenti, i cieli tersi, le prime nebbie che ricamano i fondovalle ed i colori delle foreste cedue rendono molto interessante il paesaggio, cosa che unita al minore afflusso turistico rende l’atmosfera più rilassata ed accogliente.

Chamonix Mont Blanc offre numerose attività, e qui la vacanza non conosce la parola noia, viste le innumerevoli possibilità di impiegare il proprio tempo in attività sportive e ludiche. Negli ultimi anni il periodo estivo è caratterizzato dalle numerose proposte dei cosiddetti sport estremi, in realtà sicuri e spettacolari se praticati con giudizio e serietà. Le proposte vanno dal rafting al canyoning, ci sono scuole di parapendio con la possibilità di prendere un volo tandem. Se il tempo meteo risulta particolarmente avverso esiste anche una palestra di roccia al coperto, presso Les Houches. Il fondovalle e le pendici montane della valle dell’Arve sono costellate da un infinità di percorsi in mountain bike per tutti i livelli.

Completa l’offerta estiva il Chamonix golf, i numerosi centri benessere e salute dove provare il relax dell’idromassaggio, sauna o un bagno turco. Chamonix ha una pista di pattinaggio e un centro sportivo con piscine in door ed esterne. Per i bambini e le famiglie a Chamonix ci sono attività pony trekking, lo slittino estivo ed anche ilkart e per i più giovani l’attrazione del Panda Club.

Da citare a parte sono le possibilità di salire in funivia a quote elevatissime per godere di panorami di bellezza straordinaria. E’ il caso della celebre salita all’Aiguille du Midi, che con i suoi 3842 m offre stupende viste del Monte Bianco, che da li si trova meno di 1.000 m più in alto. La funivia procede poi fino a Courmayeur in Italia. Un trenino spettacolare parte invece da St-Gervais les-Bains e con percorso sinuoso e panoramico conduce all’interno del massiccio al punto panoramico del Le Nid d’Aigle.

Il panorama delle attività invernali a Chamonix Mont Blanc è ancora più ricco:
Qui c’è spazio per gli appassionati di sci, snowboard, telemark, sci di fondo, sci-turismo, alpinismo, arrampicata su ghiaccio o passeggiate con racchette da neve. Tra le varie possibilità si può noleggiare una guida di alta montagna per scoprire delle vie spettacolari o cimentarsi nella famosa discesa della Vallée Blanche.
Per quanto riguarda lo sci e lo snowboard nella valle di Chamonix, ricordiamo che il comprensorio è suddiviso in sei principali località ognuna con le proprie caratteristiche e vari tipi di impianti di risalita. Le località che formano il comprensorio sono : Brevent - Flegere, Grands Montets / Argentiere, Les Houches e Le Tour.
Pre chi fosse interessato a passare una settimana bianca a Chamonix segnaliamo due possibilità di ski pass:
Il Chamonix Le Pass che da accesso illimitato ai seguenti impianti:
- comprensorio Brévent-Flégère
- comprensorio Balme
- comprensorio Grands Montets (non compresa la teleferica Lognan-Grands Montets)
- Les Planards, le Savoy, les Chosalets, la Vormaine

Il Mont-Blanc Unlimited che fornisce accesso illimitato al comprensorio sciistico coperto dal Chamonix Le Pass e in aggiunta anche ai seguenti impianti:
- Teleferica Aiguille du Midi e Hellbronner (prezzi skipass e orari)
- Trenino del Montenvers
- 2° tratto Lognan-Grands Montets
- comprensorio sciistico di Les Houches
- comprensorio sciistico di Funivie Monte Bianco

Eventi a Chamonix
A gennaio tempo di sci con la coppa del mondo del Kandahar.
A Maggio da segnalare il Festival delle Scienze, mentre a giugno si tiene la celebre Mont-Blanc Marathon e Cross du Mont-Blanc.
L’estate è caratterizzata dal Festival musicale Mont Blanc, e quello delle musiche da Organo. Per gli appassionati di montagna segnaliamo anche l’International Climbing Festival (Festival dell’arrampicata) a luglio e la Festa delle Guide ad Agosto e la competizione del North Face Ultra-Trail del tour del Monte Bianco, una gara che vede percorsi rispettivamente di 160 e 90 km da percorrere entro 45 -24 ore rispettivamente, superando 9.000 e 5.000 metri di dislivello. Una prova da veri innamorati della montagna!

Foto cortesia: Office de tourisme de CHAMONIX - Service Presse - Public relations
  •  

News più lette

close