Cerca Hotel al miglior prezzo



Comprensorio sciistico:
La Thuile

Per raggiungere La Thuile (1.450 m) e imboccare la strada che dal paese conduce verso il Piccolo San Bernardo bisogna salire per parecchi chilometri dal fondovalle principale della Valdigne.

Anzitutto sono da compiere gli otto ripidi tornanti che, sopra le rocce frastagliate dell’orrido di Pré-Saint-Didier, portano ad un tratto stretto e particolarmente ombroso della valle, sul cui fondo scrosciano le acque della Dora di Verney.

Successivamente si raggiunge un’ampia conca ai piedi della mole della Testa del Rutor e dei suoi ghiacciai, a sinistra del quale in epoca romana venne fondata La Thuile.

La centralissima chiesa parrocchiale di S. Nicola e le poche case che la circondano sono testimoni di un passato neanche troppo remoto in cui il turismo non esisteva ancora da queste parti.

Oggi la situazione è ben diversa e La Thuile è divenuta una delle mete più apprezzate dagli sciatori, con i suoi 150 km di piste perfettamente servite da 37 impianti di risalita collegati con le seggiovie francesi che partono dall’abitato di La Rosiére.

Particolarmente famosa tra gli appassionati di discesa libera, la pista 7 di La Thuile consente di sciare ininterrottamente per ben 11 km dai 2.579 metri di Chaz Dura fino alle prime case del paese, ma in quanto a pendenza nessuna batte la pista 3, omologata per le gare di Coppa del Mondo di Sci Alpino e lunga 4 km. L’intero comprensorio, grazie all’altitudine elevata e al clima rigido, offre l’opportunità di sciare su un manto nevoso pressoché impeccabile fino a primavera inoltrata.

D’estate molti turisti trascorrono le proprie giornate passeggiando sui monti che circondano l’abitato. Dal paese una strada serpeggiante sale tra pascoli e boschi di conifere fino al parcheggio del colle San Carlo, poco distante da uno chalet che offre ristoro sulla via verso Morgex.

Da qui un itinerario di pochi minuti permette di giungere in uno dei punti panoramici più gradevoli dell’alta valle, affacciato sulla catena del Monte Bianco, con Courmayeur ed Entreves che paiono quasi a portata di mano. Se invece si sceglie di proseguire verso il Piccolo San Bernardo dopo pochi chilometri si raggiungono le case di Pont Serrand (1.635 m).

Per pernottare si può scegliere tra una dozzina di piccoli alberghi a conduzione familiare e una manciata di bed & breakfast, da queste parti noti come chambres d’hôtes. In alternativa, per un soggiorno decisamente più sfarzoso, c’è il moderno complesso alberghiero del Planibel, arricchito da un centro benessere e particolarmente adatto ai bambini per via dell’animazione.

Raggiungere La Thuile da Torino è molto comodo dato che le due città distano circa 150 km e neanche due ore d’auto grazie all’autostrada A5.

Il comprensorio La Thuile è raggiungibile dalle località sciistiche:
La Thuile (a 0 Km)
Courmayeur (a 9 Km)
La Rosiere (a 13 Km)
Les Arcs (a 18 Km)
Les Contamines-Montjoie (a 21 Km)
Saint Rhemy en Bosses (a 23 Km)
Chamonix (a 24 Km)
Saint-Gervais-les-Bains (a 27 Km)
Pila (a 28 Km)
Tignes (a 28 Km)
Aragona (a 30 Km)
Argentiere (a 30 Km)
Megčve (a 30 Km)
Val d'Isere (a 30 Km)

Maggiori informazioni

WorkLa Thuile
Via Marcello Collomb, 36
11016 La Thuile (AO)
Italia
Telefono: Work+39 0165 88 41 79

Sito ufficiale

in collaborazione con  Altre informazioni su La Thuile


close