Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a San Sebastián

San Sebastián: monti, spiagge, gioco d'azzardo e vita notturna

Pagina 1/2

Dominata da tre vistose montagne e un'isola solitaria, San Sebastián è una città perfetta per essere scoperta in famiglia. In cima al monte Igeldo si trova un Luna park, nato ai principi del XX secolo, dotato dell'incanto della Bella Epoque e una vasta gamma di attrazioni come le montagne russe, la casa del terrore o il fiume misterioso. Ci si può arrivare in macchina anche se il modo perfetto per arrivarci è in funicolare che attraversa la montagna. Dall'altra parte della cala, nelle falde del monte Urgull, si trova l'Acquario-Palacio del Mar, capace di svelare le intimità del mare attraverso i suoi acquari e oceanografici. Questo acquario ha una vasca con quasi due milioni di litri d'acqua, nella quale convivono squali, tartarughe e centinaia di specie marine. È visitabile grazie ad un tunnel con una visione di 360 gradi, che la attraversa. Sul punto più alto del monte Urgull si trova un castello che durante secoli è stato scenario di battaglie contro pirati ed eserciti invasori. Oltre là spiaggia della Zurriola si trova il monte Ulia, sulla sua cima si trova un parco con tavoli da picnic ed un bel vedere dal quale anni fa si osservava il mare cercando le balene. Il museo kutxaEspacio della Scienza a Miramón, avvicina il mondo della scienza, la tecnologia e l'astronomia a tutti quanti in maniera divertente ed amena. Il suo slogan è: "Proibito non toccare" e si può mettere in pratica nelle decine di esperimenti e oggetti da toccare che vengono esposti nelle quindici sale. San Sebastián offre anche tanti parchi e spazi verdi, dove i bambini possono giocare in libertà come l'Alderdi-Elder - con il suo carosello caratteristico -, la piazza del Centenario, Cristina Enea o la piazza di Gipuzkoa.

Non ti perdere: Accedere al faro del monte Igeldo. Non c'è un posto migliore per sfruttare le sere di San Sebastián. Passare per alcune delle tre spiagge alle prime ora del mattino quando sono ancora deserte. Contemplare come sbattono le onde nel Paseo Nuevo, in un giorno di mare mosso.

Tre sono le spiagge di San Sebastián: La Concha, Ondarreta e La Zurriola. Le prime due sono vicine, mentre la terza - la più grande di tutte - si trova nel quartiere di Gros. Tutte hanno docce con acqua fredda e fonti gratuite per i bagnanti. Un servizio di cabine collettive offre la possibilità di affittare armadietti, spogliatoi, docce con acqua fredda e infrastrutture per disabili. Nella Concha e Ondarreta esiste anche la possibilità di affittare tende da sole, ombrelloni e gazebo. Nella Zurriola si possono affittare anche degli sdrai. Tutti questi servizi sono in funzione nel periodo estivo che inizia a giugno e finisce a settembre. Nell'isola di Santa Clara si trova una piccola spiaggia e una piccola serie di servizi indispensabili - docce, fontane, un bar... - per coprire le necessità basiche di quelli che vogliono passare la giornata. Le barche per arrivarci partono dal porto ogni trenta minuti ma soltanto durante i mesi citati. I pendii dei monti Igeldo e Ulia nascondono a sua volta una serie di calette rocciose che sono difficili da raggiungere, nonostante offrono pace e intimità. La nave "Città di San Sebastián" offre escursioni marittime di mezz'ora per la baia della Concha e la costa vicina. Funziona tutto l 'anno - fine settimana e festivi -, anche se d'estate i servizi sono quotidiani. La relazione di San Sebastián con il mare si è intensificata grazie al centro di Talasso Sport La Perla. Situato in un edificio che all'inizio del XX secolo era un posto di vacanze dei Nobili, la Perla offre circuiti terapeutici con l'acqua marina come protagonista principale.

Non ti perdere: Assistere alla celebrazione della Coppa d'oro che ha luogo nell'ippodromo di San Sebastián ad Agosto. Scorgere con lo sguardo l’edificio del Casino Kursaal che nacque nel 1925 essendo un cinema, chiamato precisamente Petit Casino. Dare uno sguardo agli spalti del campo da gioco Atano III negli ultimi attimi della partita. La tensione si sente nell’ambiente.

Già dall’inizio del XX secolo le scommesse e i giochi di fortuna erano importanti a San Sebastián. Prova di questo è l'attuale edificio del municipio che fu creato per ospitare l'istallazione di un casinò. Attualmente la città offre un gran numero di locali per passare il tempo libero e bingos come il Casino Kursaal, situato nella calle Mayor della parte vecchia a pochi metri della menzionata costruzione del comune.

Nei mesi caldi l'ippodromo, situato vicino a San Sebastián, apre le sue porte per servire da scenario durante dodici domeniche a varie competizioni imprescindibili del calendario ippico nazionale. Gli appassionati di cavalli sono stati fedeli all'appuntamento donostiense durante i secoli. Questo insieme alle regate di remo che hanno luogo nella baia Della Concha alla fine della stagione estiva, rappresenta una delle migliori forme per godersi un'estate piena di giochi, scommesse e sfide. Le competizioni marittime concentrano migliaia di persone in tutta la baia, convertendola in un anfiteatro pieno di appassionati.

Una delle tradizioni basche con più radici, per quello che si riferisce alle sfide, avrà luogo nel campo da gioco Atano III, testimone di appassionanti partite di pallamano. Il campo vicino a Carmelo Balda ospita invece competizioni di pelota basca. Tutte due le modalità basano gran parte del loro esito sulle scommesse e offerte che vengo aumentate in continuazione. Mentre la palla sarà in gioco i gridi non finiranno e l'intercambio di scommesse sarà costante.

... Pagina 2/2 ...Non ti perdere: Salire a Igueldo in bicicletta e percorrere il vicino monte Mendizorrotza sui sentieri del Cammino di Santiago. Conoscere ogni angolo di San Sebatian grazie ai percorsi guidati che offre il bus turistico Donostia Tour.

La fisionomia particolare di San Sebastián ha reso possibile che la città sia perfetta per gli amanti dello sport e del turismo attivo. La cornice incomparabile Della Concha serve da trampolino per numerose pratiche, dal camminare per lunghi percorsi - il Cammino di Santiago passa da lì - fino al footing, il ciclismo o in spiaggia, il gioco della pelota basca in campi naturali, il nuoto e tanti altri sport acquatici. La baia può essere attraversata su tavole da windsurf, in canoa, su barche a motore e su tavole da surf. La spiaggia Della Zurriola offre le migliori condizioni per cavalcare le onde e ospita una scuola specializzata in corsi di surf. Per coloro che preferiscono le attività sub acquatiche, nella città ci sono varie imprese di immersione che organizzano battesimi e immersioni nei paesi vicini come Hondarribia o Zumaia.

Anche il ciclismo è uno sport molto antico ed esiste la possibilità di percorrere San Sebastián sulle numerose strade per le biciclette che vengono chiamate "bidegorris" e hanno un caratteristico colore rosso, perciò facili da riconoscere. Basta pedalare dieci minuti per cominciare a salire su alcuni dei monti che circondano San Sebastián come l'Igeldo, Ulía o San Marcos. Il palazzo del ghiaccio Txuri Urdin è una delle classiche tradizioni e un appuntamento da non perdere se si vuole imparare a pattinare sull'acqua ghiacciata o semplicemente passare delle ore divertenti.

Attraversare i luoghi più rilevanti di San Sebastián in maniera diversa e comoda può essere un'alternativa divertente. Per farlo vengono offerti diversi mezzi come il bus turistico, il treno Txu Txu, il taxi bicicletta Txita o diverse opzioni con barche.

A San Sebastián ci sono tre zone per uscire la notte, ognuna con una propria identità. Coloro che vogliono godersi la notte di San Sebastián potranno farlo nei fine settimana, anche se negli ultimi anni le notti del giovedì sono vivaci grazie agli studenti stranieri del programma Erasmus. Uno dei posti più frequentati è la parte vecchia, il quartiere che non dorme mai. Durante il giorno è frequentato da txikiteros, gruppi che vanno da un bar a un'altro con piccoli bicchieri di vino e durante la notte si trasforma in una zona animata con locali di tutti i tipi per bere. La via Reyes Catolicos, situata dietro la Cattedrale del Buen Pastor mostra il suo lato più chic con locali moderni e proposte musicali più azzardate. Anche il nuovo quartiere di Gros ha diversi bar dispersi per coloro che preferiscono ambienti più rilassati e intimi. Alcuni dei principali locali per uscire di San Sebastián sono il classico Dioni's, la Kabutzia - situato nella parte alta del club nautico reale, il museo del whisky - con pianista in diretta -, il pub Wimbledon - vicino al Peine del Viento -, Stick Cocktails - specializzato in bevande esotiche a Errenteria -, o il ZM Zuriola Marittimo, per coloro che vogliono godersi la notte vicino alla spiaggia della Zurriola. Le discoteche Bataplán e la Rotonda - tutte e due con eccellenti viste della baia della Concha - sono l'ideale per salutare il nuovo giorno dopo una notte di ballo, il Río Cabaret è invece un classico per i più audaci.

San Sebastián è il cuore commerciale di Gipzukoa e dispone della miglior offerta di tutto il territorio. Nella città si possono trovare negozi tradizionali di ogni tipo come boutique delle firme più eleganti e famose e negozi di moda affiliati. Dicono che la qualità commerciale di San Sebastián viene sempre misurata con l'attrattiva delle vetrine. Diverse, studiate e sorprendenti sono alcune delle vetrine dei principali negozi che dimostra l'idoneità della città come luogo per fare shopping. Il panorama commerciale di San Sebastián è vario e dinamico, nelle sue strade si possono incontrare tradizione e modernismo ma anche proposte più stravaganti o boutique di grandi marche. Normalmente i commercianti di San Sebastián aprono la mattina dalle 10 alle 13.30 e il pomeriggio dalle 16 alle 19.30. Nei grandi centri commerciali, urbani e suburbani, i negozi non chiudono a mezzogiorno e la stessa cosa vale per i grandi supermercati. Il Centro - intorno all'Avenida de la Libertad e la parte vecchia più in là del Boulevard -, sono le principali zone commerciali di San Sebastián. Nella prima zona si trovano soprattutto boutique di vestiti e gioiellerie, mentre che nella seconda si concentrano i negozi più tradizionali.

Fonte: Ufficio Spagnolo del Turismo
Milano 02/72004617 - Roma 06/6783106
Visita Spain.info
 

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittŕ World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close