Cerca Hotel al miglior prezzo

I mercatini di Natale sulle montagne del Sudtirol

Il Natale è un momento molto importante per chi ama stare in famiglia, godersi la tranquillità e staccare un po’ la spina dalla vita di tutti i giorni.

In questo senso l’Alto Adige - Südtirol si presta particolarmente a chi cerca calma e serenità da vivere immersi in un’atmosfera natalizia davvero suggestiva.

La proposta turistica invernale della regione spazia dalle piste da sci alle località termali, ma chi vuole solo fare un po’ di shopping natalizio può muoversi tra le città e i borghi dove ogni anno, da novembre a gennaio, si organizzano deliziosi mercatini di Natale sulle montagne del Sudtirol.

I più grandi e famosi sono quelli di Bolzano, Bressanone, Brunico, Merano e Vipiteno, i cosiddetti Mercatini Originali dell’Alto Adige, che vantano una lunga tradizione e programmi di intrattenimento molto ricchi per tutta la famiglia.
Ce ne sono però molti altri – magari più piccoli, ma non meno piacevoli da scoprire – sparsi nelle vallate alpine altoatesine.

Nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità dichiarato dall’UNESCO, la Val Gardena si anima con tanti appuntamenti che accompagnano le festività.
Nasce così Magic Town, il mercatino di Natale a Santa Cristina, allestito nel Parco Dosses, mentre il Mountain Christmas di Selva di Val Gardena accoglie i visitatori nella piccola località di montagna dove un curioso allestimento trasferisce idealmente una pista da sci in paese; ancora, le Lodenlounges del Paese di Natale a Ortisei sono un richiamo irresistibile per i turisti, che possono assaggiare le specialità della gastronomia locale e fare un giro tra le casette degli artigiani.

In Valle Isarco il borgo di Klausen celebra ogni fine settimana il Natale Medievale a Chiusa tra le stradine del paese illuminate da candele e lanterne.
In Val d’Ega, il mercatino di Natale al Lago di Carezza è un’ottima occasione per fare una passeggiata e contemporaneamente dare un’occhiata alle tante idee regalo presso le casette di legno posizionate direttamente in riva al lago.

Spostandosi in Alta Badia, invece, a partire dall’inizio di dicembre sono due gli appuntamenti principali del Natale: il Paisc da Nadé a San Cassiano e il Marcé da Nadé a Corvara, dove gli ospiti entrano in contatto con il mondo ladino e le sue espressioni culturali, linguistiche e artigianali.

Sull’Alpe di Siusi, Natale in Montagna a Castelrotto accoglie le bancarelle dell’artigianato e della gastronomia nelle stradine del centro storico, accompagnate dalla musica dei grandi classici natalizi, dalla sfilata dei Krampus e di San Nicolò.
Nei fine settimana d’Avvento il mercatino di Natale di Sarentino ospite le baite di legno degli artigiani, mentre per i bambini sono previsti anche laboratori e animazione.
Natale nelle Dolomiti è il nome della manifestazione che propone il mercatino di Natale a San Candido, in Alta Val Pusteria.

In Alta Val Venosta, invece, il mercatino di Natale di Glorenza si tiene nel centro storico di uno dei borghi più belli del Trentino-Alto Adige: Glorenza è anche curiosamente il più piccolo comune altoatesino a vantare lo status di città.

Nello scenario del Parco Nazionale dello Stelvio, infine, il mercatino di Natale della Val Martello è il più alto delle Alpi è si svolge nella stalla dell’Enzianalm (Malga Enzian) a 2061 metri s.l.m.

Scopri tutti i mercatini di Natale in Trentino-Alto Adige.
  •  
16 Novembre 2019 Il presepe vivente di Bevagna

Si chiama Stella Nova ‘N fra la Gente è potrebbe sembrare ...

NOVITA' close