Cerca Hotel al miglior prezzo

Il calendario dei ponti dell'anno 2017

Con l'avvicinarsi di un nuovo anno siamo soliti controllare il calendario per individuare da subito quali siano le prossime possibilità di viaggiare. Anche per il 2017, i ponti suggeriti dalle festività sembrano essere dalla parte dei viaggiatori indomiti: il picco è ad aprile, quando sono ben tre i weekend lunghi che si prospettano consecutivamente, mentre gli altri sono equamente distribuiti durante tutto l'anno.

Abbiamo pensato di suggerirvi qualche idea per i ponti del 2017, certi che saprete cogliere l'occasione giusta per partire e godervi un po' di meritato riposo.

L'inizio dell'anno è ottimo: i più fortunati possono avere fino a 9 giorni di vacanza, da sabato 31 dicembre 2016 a domenica 8 gennaio 2017.
Con una tale disponibilità, non resta che scegliere la meta: si potrebbe organizzare un viaggio a Cuba, andando a cercare un po' del caldo che in Italia manca in questo periodo. Un itinerario su misura è quello che conduce dalla capitale L'Avana a Trinidad, gioiello coloniale Patrimonio dell'Umanità dichiarato dall'UNESCO, ovviamente fermandosi di tanto in tanto in una delle spiagge più belle dell'isola per godersi il sole dei tropici e un bagno nel Mar dei Caraibi.

A febbraio e marzo non ci sono ponti, ma la nostra penisola offre fortunatamente molte possibilità di svago in questo senso: si può infatti optare per uno dei tanti carnevali d'Italia, che si svolgono soprattutto nelle ultime tre domeniche del mese, oltre ovviamente al martedì grasso, che quest'anno si celebra il 28 febbraio. Non c'è che l'imbarazzo della scelta: dal Carnevale di Putignano passando per quello di Cento (FE), gemellato con il più famoso al mondo, quello di Rio de Janeiro.

Aprile si preannuncia estremamente rilassante: si inizia con la Pasqua, che quest'anno cade il 16 aprile. Con il lunedì di Pasquetta sono tre i giorni a disposizione per fare un giro da qualche parte. Qualche idea? Clima ottimo, cucina tradizionale, località bellissima: un viaggio a Lisbona, nella città dei miradouros (belvedere) per respirare un po' dell'atmosfera rilassata della capitale portoghese, passeggiando tra le strade del centro e fermandosi a cenare in qualche ristorantino dell'Alfama, prima di spostarsi nel Bairro Alto per una serata di malinconico fado cantato dalla voce possente di qualche elegante signora.

Se non avete fatto in tempo ad organizzarvi per Lisbona, non preoccupatevi: il fine settimana successivo c'è una nuova occasione. Da sabato 22 a martedì 25 aprile, ecco altri quattro giorni di vacanza: suggeriamo un giretto nel Parco Regionale del Luberon, tra alcuni dei villaggi più belli di Francia. I borghi di Gordes, Lourmarin e Oppède le Vieux non sono che alcuni dei tanti gioielli della Provenza da scoprire.

Ad aprile non si fa in tempo a tornare a casa, che è già il momento di ripartire: da sabato 29 aprile a lunedì 1° maggio, ecco serviti altri tre giorni per viaggiare. La stagione è ottima per visitare Siviglia, nel sud della Spagna, prima che diventi troppo caldo. Un giro nelle strade del Barrio de Triana, la visita al Real Alcazar e qualche foto alla monumentale Plaza de España sono appuntamenti imperdibili di un viaggio nel capoluogo dell'Andalusia.

Il mese di giugno regala una nuova occasione per muoversi già nel primo weekend: il 2 giugno, festa della Repubblica, è un venerdì, per cui ci sono a disposizione tre giorni per staccare la spina. Se amate il mare, prendete in considerazione l'idea di godervi alcune delle spiagge più belle della Toscana; altrimenti, se preferite la montagna, optate per qualche escursione a piedi sui monti del Trentino.

Luglio, come sempre, non prevede feste comandate, mentre agosto propone, al solito, il suo Ferragosto. Nel 2017 la festa cade di martedì, il ché significa che possono essere almeno quattro, se uniti al weekend precedente, i giorni di riposo. È comunque probabile che molti di voi siano già in vacanza durante quella settimana, e allora un'idea sempre valida in estate è quella di visitare la Grecia, o almeno qualcuna delle sue innumerevoli isole. Quest'anno suggeriamo le spiagge di Santorini, un vero must per i vacanzieri del Mediterraneo.

A settembre e ottobre, come da tradizione, ci sono i normali fine settimana per riposarsi un po'. Poco male: non potendo fare viaggi lunghi, si può approfittare per scoprire l'Italia, dove si susseguono ad esempio le sagre dei funghi porcini, mentre ad ottobre sono generalmente le sagre del tartufo le vere protagoniste dei weekend.

Il 1° novembre, festa di Ognissanti, è un mercoledì: se riuscite ad unirlo con le ferie al fine settimana successivo, ecco altri cinque giorni per viaggiare: per l'occasione suggeriamo Parigi, sempre bella, affascinante e ricca di spunti per i visitatori. Immaginatevi a spasso per Belleville, oppure al caldo di un bistrot di Montmartre con vista sulla Basilica del Sacro Cuore. A novembre forse costa anche un po' meno del solito, e ciò non guasta.

Dicembre, come sempre, è il mese delle festività: si inizia con un weekend lungo da venerdì 8 a domenica 10. È il periodo in cui inaugurano i mercatini dell'Avvento: scegliete quello che preferite tra i tanti mercatini di Natale in Italia, da nord a sud del Belpaese.
Il giorno di Natale 2017 è un lunedì: questo significa che contando il fine settimana della vigilia e il successivo Santo Stefano, sono almeno quattro i giorni utili per un ponte. Se scegliete di non trascorrere il Natale a casa, potete optare per la montagna. Le località sciistiche, dalle Alpi agli Appennini, sono innumerevoli e in Trentino, ad esempio, esiste una vasta scelta di rifugi family-friendly ideali per trascorrere il Natale in famiglia con la neve.

Riepilogando, ecco tutti i ponti del 2017:
Epifania 9 gg – da sabato 31 dicembre 2016 a domenica 8 gennaio 2017.
Pasqua 3 gg – da sabato 15 aprile a lunedì 17 aprile;
Festa della Liberazione 4 gg – da sabato 22 aprile a martedì 25 aprile;
Festa dei Lavoratori 3 gg – da sabato 29 aprile a lunedì 1 maggio;
Festa della Repubblica 3 gg –da venerdì 2 giugno a domenica 4 giugno;
Ferragosto 4 gg – da sabato 12 agosto a martedì 15 agosto;
Ognissanti 5 gg – da mercoledì 1 novembre a domenica 5 novembre;
Festa dell'Immacolata 3 gg – da venerdì 8 dicembre a domenica 10 dicembre;
Natale 4 gg – da sabato 23 dicembre a martedì 26 dicembre.
  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close