Foto 11 di 26

UNESCO: le foto dei 26 nuovi siti dichiarati Patrimonio dell'Umanitą nel 2012

4 Vota   

Sito Neolitico di Çatalhöyük – Turchia
Il sito di Çatalhöyük si estende su una superficie di 34 acri nella pianura meridionale della regione anatolica di Konya, a circa sessanta chilometri a sud dell'omonima città, in Turchia. Le due colline che dominano il sito contengono le tracce della vita e della civiltà che qui si sviluppò durante il Neolitico in un periodo compreso tra il 7400 ed il 6200 a.C.; il tumulo orientale conserva pitture murali, sculture e diversi oggetti artistici a testimonianza dell'evoluzione delle pratiche culturali che si andarono affinando di pari passo con l'adattamento ad una vita sedentaria, mentre quello situato ad ovest conserva preziose tracce della vita nel periodo Calcolitico, compreso tra il 6200 ed il 5200 a.C.: fu proprio questa l'epoca di transizione tra il villaggio e le prime forme di agglomerato urbano nella zona, curiosamente costituito da case disposte “a grappolo” con ingressi dal tetto.