Foto 1 di 24

Coupe Icare, in Francia per la festa del volo libero tra mongolfiere, deltaplani e parapendii

5 Vota   

1° immagine: Paeasaggio della Coupe Icare a Saint Hilaire du Touvet - Oltre che i numeri a dir poco stupefacenti, a rendere quest’evento unico nel suo genere è proprio la cornice paesaggistica che lo ospita. Difficile trovare un’area capace di soddisfare in maniera impeccabile sia le esigenze degli attori protagonisti, che necessitano di una particolare conformazione morfologica della montagna per potersi lanciare in sicurezza, che degli spettatori. Per questi ultimi c’è addirittura la possibilità di scegliere da dove assistere alle esibizioni: se a monte, agli oltre mille metri di altitudini del piccolo borgo di Saint Hilaire du Touvet, o a valle, a Lumbin.

Uomo saggio e ingegnoso, nonché premuroso padre di famiglia, Dedalo fu molto chiaro nell’istruire il figlio, Icaro, al momento di tentare l’evasione dal labirinto di Minosse per mezzo di due paia di ali. “Durante il volo restami dietro e soprattutto mantieniti lontano dal sole”. Detto fatto. Il giovane, inebriato dall’emozione di volare, abbandonò la scia del padre spingendosi in cielo, verso il sole, i cui raggi sciolsero la cera che gli teneva le ali attaccate alla schiena facendolo precipitare al suolo. Ebbene, avendo appena avuto modo di assistere all’annuale edizione della Coupe Icare, in Rhône-Alpes, possiamo affermare che in Francia la mitologia greca non deve essere molto conosciuta…

Giunta alla quarantesima edizione, la Coupe Icare è la manifestazione che raccoglie il maggior numero di pazzi spericolati appassionati di volo del mondo. Per quattro giorni, tra Saint Hilaire du Touvet e Lumbin, ad una manciata di chilometri di distanza da Grenoble, va in scena uno spettacolo mozzafiato, in cui l’adrenalina degli sport estremi si fonde con i magnifici scenari della valle del Grésivaudan, all’interno del Parco Naturale Regionale di Chartreuse. Il divertimento è garantito non solo per le centinaia di parapendisti, deltaplanisti e piloti che si sfidano sui rispettivi velivoli a suon di evoluzioni tra le nuvole, ma anche per le decine di migliaia di spettatori che ogni anno affollano le tribune naturali sul Plateau des Petites Roches e l’area di atterraggio a fondovalle.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito www.coupe-icare.org

Appuntamento per il 2014, come per tradizione a settembre, per la 41a edizione!

ATOUT FRANCE
www.rendezvousenfrance.com


RHONE-ALPES TOURISME 
rhonealpes-tourisme.com
 

ISERE TOURISME
www.isere-tourisme.com/
 

CHARTREUSE TOURISME 
www.chartreuse-tourisme.com
 

SAVOIE MONT BLANC TOURISME
http://www.savoie-mont-blanc.com
/
 



Condividi: