Foto 1 di 16

Foto della Cornovaglia ad Aprile... un viaggio che ti ruba il cuore

4 Vota   

1° immagine: Glastonbury

La Cornovaglia è sicuramente un luogo adatto per una vacanza attiva, grazie ad un clima diverso e più mite rispetto al resto dell'Inghilterra, con bei villaggi da visitare, una contea tutta ricca di storia, miti e leggende. Ci sono luoghi intrisi di racconti di giganti, sirene e anche il mare della Cornovaglia ha molto da raccontare per chi viene ad ammarire l'infinto blu che si apre verso ovest, all'estremità di questa penisola, dove la terra finisce. Proprio per la sua forma allungata, la Cornovaglia è spetto chiamata  "la punta", e di fatto questa penisola è un isola virtuale, per lo meno culturalmente, se non geograficamente. Circondata da coste, abbonda di aspre scogliere, baie nascoste, villaggi di pescatori, spiagge sabbiose e baie ben riparate. 

Ci sono molti luoghi da vedere in Cornovaglia, sopratutto lungo le coste. Più famosa è la costa meridionale ma non mancano luoghi di fascino anche sul litorale settentrionale. Lungo la maestosa costa sud si trovano villaggi di pescatori e calette nascoste, anche adatte per il nuoto, come ad esempio a  Polperro e a Looe. Spostandosi verso ovest non è da perdere la Land's End, dove è in realtà l'Inghilterra a giungere al suo termine. Davanti a questo sperone roccioso, che induce a pensieri di infinito, si trovano isole Scilly, 43 km  al largo della costa della Cornovaglia. Infine, un viaggio in questa regione è incompleto senza una visita al Castello di Tintagel, collegato con le leggende di Re Artù, Lancillotto e Merlino. E se vi piacciono le storie dei druidi, niente di meglio che passare, lungo la strada del ritorno, nel magico sito di Stonehenge...

 



Condividi: