Cerca Hotel al miglior prezzo

Pragelato (Piemonte): sciare negli impianti della Val Chisone

Pagina 1/2

Quasi al termine della val Chisone prima che iniziono le rampe finali della salita per il colle del Sestriere è adagiata la tranquilla località di Pragelato. Qui sono ancora vivi i ricordi e l'emozioni delle competizioni olimpiche per i lunghi voli dei saltatori con gli sci e per gli ori della staffetta azzurra e di Giorgio di Centa nella 50 km., infatti Pragelato è stata sede delle prove di sci nordico e di salto durante i Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006.

Pragelato è una località turistica in grado di offrire tutte le possibilità di vacanza sia estiva che invernale, con la peculiare caratteristica della tranquillità e dello stretto contatto con la natura. Il nome di questa località fa ovviamente riferimento al fatto che nella stagione invernale i prati del fondovalle fossero spesso ricoperti da un bianco strato di brina, per questo le frazioni che lo compongono sono posizionate nei punti più esposti al sole.

Nel corso dei secoli sono stati tanti gli eventi che hanno coinvolto questa vallata, che fu capitale della valle ai tempi in cui faceva parte del Delfinato. Dal 1343 al 1713 durante il periodo di appartenenza alla repubblica degli Escartons, ne fu il capoluogo per l'alta Val Chisone. Questa repubblica con capitale Briancon comprendeva cinque diverse vallate situate attorno al Monviso ed era caratterizzata dalla grande vitalità culturale che aveva portato il tasso d'alfabetizzazione al 90%, caso praticamente unico nel panorama alpino.

I segni di queste epoche passate si possono ancora ritrovare all'interno delle frazioni, in particolare sulle fontane, molte delle quali recano ancora incisi i gigli di Francia o la croce Sabauda. In passato la valle è stata oggetto di consistenti flussi migratori verso la Francia. Importanti attività minerarie vennero intraprese in località Beth in val Troncea, purtroppo nel 1904 una valanga uccise ben 81 minatori, provocando inoltre la chiusura delle attività, facendo quindi mancare alla vallata un'importante fonte di sostentamento.

La vocazione turistica è arrivata come naturale sviluppo delle attrattive legate alle bellezze naturali della valle, in particolare per la magnifica ed incontaminata val Troncea. Vero fiore all'occhiello di Pragelato sono le piste per la pratica dello sci di fondo, su questi tracciati si sono infatti svolte le competizioni olimpiche. In generale gli amanti dello sci nordico oltre a piste di buon livello tecnico cercano anche aria buona, silenzio e paesaggi fiabeschi per appagare l'occhio, qui troverranno veramente tutto.

Chi non vuole mancare di cimentarsi su piste di elevato tasso tecnico seguira le due piste olimpiche, che si snodano 6,2 chilometri quella per la tecnica classica e per 3,8 chilometri quella per la tecnica libera. Chi invece ha maggiori esigenze turistico-naturalistiche, ma comuncue un buon allenamento sceglierà la pista turistica Pragelato-Val Troncea lunga ben 15 chilometri. Questa, come le altre piste della località parte da Plan, sede del centro di fondo olimpico, da qui dopo un inizio facile e pianeggiante si attraversa il Chisone per dirigersi verso l'imbocco della Val Troncea. La pista prosegue in un alternarsi di salite e conche pianeggianti inoltrandosi sempre più all'interno della valle fino a raggiungere a quota 1750 metri il Ponte delle Fonderie, punto dove la pista svolta per ridiscendere verso Plan, qualora le condizioni del manto nevoso siano ottimali è possibile proseguire fino alla località Alpe Meys aggiungendo al nostro percorso ben altri 12 chilometri (tra andata e ritorno).

Duplice invece è l'offerta per lo sci da discesa, infatti si può sciare sulle piste direttamente accessibili dal fondovalle oppore tramite la funivia Pattemouche-Anfiteatro raggiungere le piste della Via Lattea.
Le piste di Pragelato hanno una lunghezza complessiva di circa 35 chilometri, si tratta di percorsi generalmente di media difficoltà, che nella parte alta si snodano in terreno libero per poi inoltrarsi nel bosco nella parte più bassa. Caratteristica peculiare di questi tracciati è correre su di un terrno che ha subito pochissimi interventi da parte dell'uomo seguendo quindi le ondulazioni naturali alternando dossi e piccoli salti, particolari che rendono la sciata estremanete divertente.
... Pagina 2/2 ...
Se invece scelgo la possibilità di sciare sui percorsi delle olimpiadi invernali, allora mi sposto nella Via Lattea con la funivia, qui arrivo al centro dell'Anfiteatro in località Banchetta e immeidatamente mi posso buttare lungo la pista della discesa libera olimpica. La Via Lattea è un comprensorio sciistico che non ha certo bisogno di presentazioni, i suoi oltre 400 chilometri di piste uniscono le località di Sestreres, Sansicario, Sauze d'Oulx, Claviere fino a sconfinare in Francia a Montgenevre.

Un appassionato di snowboard trova massima soddisfazione in entrambe le situazioni in quanto a Pragelato trova terreni aperti e abbondanti possibilità di fuoripista, mentre nella Via Lattea trova piste larghe e numerosi snowpark.

Le attività di fuoripista sia che si vada con gli sci che con lo snowboard sono da effettuare sempre in assoluta sicurezza, quando le condizioni del manto nevoso riducono al minimo il rischio di valanghe.

Raggiungere Pragelato dalla pianura padana richiede raggiungere Torino, da qui la scelta è multipla, si può proseguire con l'autostrada A32 Torino-Bardonecchia fino a Oulx e da qui salire al colle del Sestrieres per poi scendere a Pragelato, oppure arrivare a Pinerolo per percorrere poi il fondovalle della Val Chisone fino a Pragelato. Se invece arrivo dalla Francia posso percorrere il tunnel del Frejus svoltando a destra in direzione del Sestrieres oppure arrivando dal Colle del Monginevro e unirmi all'itinerario precedente in corrispondenza di Cesana.

L'aeroporto più vicino e quello ti Torino Caselle che dista circa 120 km.

La ricettività è costituita da un numero di strutture commisurato alle dimensioni di questa località, infatti si possono trovare alberghi, pensioni, bed&breakfast e numerosi appartamenti in affitto, lo svolgimento delle olimpiadi ha portato ad un consistente miglioramento delle strutture che oramai non hanno nulla da invidiare alle località più blasonate.
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close