Cerca Hotel al miglior prezzo



Comprensorio sciistico:
Speikboden - Monte Spicco

27 moderni impianti di risalita, più di 20 km di piste adatte a sciatori esperti e principianti ed un innevamento impeccabile anche a primavera inoltrata: questi i maggiori pregi del comprensorio sciistico altoatesino di Speikboden (Monte Spicco, 2.517 m).

Dal punto di vista geografico, la skiarea, compresa tra 950 e 2.500 metri di altitudine, fa parte della catena dei Monti di Fundres, a loro volta appartenenti al massiccio dei Monti Alti Tauri Occidentali, che si estendono verso il fondo della Valle della Selva dei Molini.

La località dista una manciata di chilometri dal confine austriaco ed circondata da scenari paesaggistici incantevoli che, anche d’estate, richiamano un gran numero di appassionati della montagna, in particolare escursionisti e alpinisti.

Il comune più vicino agli impianti di Speikboden è Campo Tures (Sand in Taufers in tedesco), situato una quindicina di chilometri a nord di Brunico all’interno dell’omonima valle. Da qui occorrono pochi minuti di auto per raggiungere la stazione di partenza della cabinovia a otto posti inaugurata nel 2005 che in pochi minuti supera un dislivello di circa mille metri terminando la sua corsa a quota 1.958 metri.

A questo punto si può scegliere di proseguire fino in cima con la seggiovia quadriposto Seenock o cominciare a sciare sulle piste sottostanti, servite da altri tre impianti: la cabinovia Alm Express e due seggiovie da quattro coperte, la Bernhard Gluck e la Sonnklar. Su questo versante non mancano piste impegnative, quali le “nere” Gamsalten, Sonnklar, Seenock e Speikboden, lunga quasi 6 chilometri fino a valle, o le “rosse” Zirm, Sole e Bernhard Gluck, ma a fondovalle una breve seggiovia biposto e una sciovia servono due campi scuola.

A garantire l’ottima tenuta del manto nevoso fino a tarda primavera concorrono l’altitudine mediamente elevata della maggior parte delle piste e soprattutto il vasto sistema di innevamento programmato che copre l’intero comprensorio.

Tra la terza e la quarta settimana di aprile non c’è cannone sparaneve che tenga: la stagione sciistica si chiude, sci e snowboard scompaiono in favore di scarponi da trekking e mountain-bike. Non a caso la zona è ricca di itinerari escursionistici, alcuni dei quali superano lo Speikboden arrampicandosi su altri massicci quali Sasso Nero (3.368 m), Monte Seewassernock (2.433 m) e Dosso Grande (2.400 m), scendendo poi fino alla valle di Rio Bianco, famosa per i suoi mirtilleti.

Al termine di una lunga giornata sportiva all’aria aperta non c’è niente di meglio che concedersi un po’ di relax presso una delle tante baite della zona, ideali anche per apprezzare i sapori dell’enogastronomia locale.

Il comprensorio Speikboden - Monte Spicco è raggiungibile dalle località sciistiche:
Cadipietra (a 8 Km)
Brunico (a 15 Km)
San Lorenzo di Sebato (a 16 Km)
Terento (a 17 Km)
Valdaora (a 20 Km)
Plan de Corones (a 22 Km)
Monguelfo-Tesido (a 23 Km)
Maranza (a 25 Km)
San Vigilio di Marebbe (a 26 Km)
Valle di Casies (a 26 Km)
Hintertux (a 28 Km)
San Martino in Badia (a 28 Km)
Tux (a 29 Km)
Sankt Jakob im Defereggen (a 30 Km)

Maggiori informazioni

WorkFunivie Speikboden / Berg. Speikboden
Drittelsand 7
39032
Italia
Telefono: Work++39 0474 678122

Sito ufficiale

in collaborazione con  Altre informazioni su Funivie Speikboden / Berg. Speikboden


15 Dicembre 2017 Il Presepe Vivente di Sutri

Il Presepe Vivente di Sutri è pronto a regalare il proprio incanto ...

NOVITA' close