Cerca Hotel al miglior prezzo

New York cosa c'Ŕ da vedere in 3 giorni con originalitÓ

Visto, assicurazione viaggio e una guida dettagliata in valigia: tutto pronto per chi decide di trascorrere l’estate nella Grande Mela, sempre affascinanate e seducente. Passeggiare per New York è come un tuffo nell´immaginario cinematografico e letterario con i luoghi che la rappresentano nel mondo: le vie di Mahnattan, i colori e il chiasso di Times Square, il meraviglioso polmone verde di Central Park la cui natura dall´alto esalta e contrasta i grattacieli, il vetro dei palazzi, il brulicare del traffico. Naturalmente non è possibile dimenticare l´icona per eccellenza, la Statua della Libertà, la prima visione del sogno americano per ogni migrante che arrivava a New York.

Oltre che al suo immaginario la Grande Mela vive di angoli nascosti, di storie tutte da scoprire, di leggende e realtà molteplici che meritano il viaggio e che è possibile scovare con tutta la passione necessaria che una città incredibile come New York City merita. Alcune fette urbane sono sconosciute anche agli stessi abitanti, come in una qualsiasi grande città, ma New York è una città davvero speciale e difficilmente paragonabile a qualsiasi altra. New York è la metropoli assoluta, completa, una vertigine di energia ed entusiasmo.

Integrazione ed etnie sono alcune delle parole d´ordine della Big Apple: immane è la storia dell´immigrazione italiana da riscoprire (e gustare) non solo nella famosa e ormai molto turistica Little Italy ma anche in quartieri che hanno perso la loro fama di zone off limits, come il Bronx, la cui Arthur Avenue regala ottime trattorie e storiche botteghe italiane con il meglio della nostra gastronomia e cultura culinaria. Sempre nel Bronx gli amanti della natura possono visitare il Giardino Botanico con una bellissima serra e uno zoo interno. Nello stesso quartiere un viale si affaccia su palazzi art decò: è il Grand Concourse (foto sopra) che si estende per sei chilometri e che ha visto tra i suoi abitanti lo scrittore del brivido Edgar Allan Poe, nell´ultima fase della sua vita. Il Bronx Museum of Arts è anche una meta speciale per ammirare opere di artisti locali, nei suoi vasti spazi.

Immaginando New York come una grande mappa, oltre che come una Grande Mela, possiamo tornare nel suo cuore verde pulsante, Central Park, magico, rilassante e romantico in ogni stagione, soprattutto in quelle in cui si possono ammirare i suoi colori, ovvero la primavera e l´autunno. Qui nel parco c`è il Belvedere Castle, un castello in miniatura dove "si misura il tempo" in senso meteorologico e dove si trovano telescopi, uccelli di cartapesta, scheletri e miscroscopi. Dopo aver visto queste meraviglie e goduto del fresco del parco potremmo andare a prendere il treno, anche per finta, alla stazione centrale, a Midtown, affollata da centinaia di viaggiatori che ogni giorno, anche da pendolari, arrivano o partono dal New Jersey o dal Connecticut. Meravigliosa New York! Con i fotogrammi delle perle del cinema sempre presenti. Ogni angolo, una strada, un dettaglio, ricorda un film, una scena famosa che ci ha fatto ridere o piangere.

Altri quartieri che non potete permettervi di perdere sono Brooklyn, dalle molte vite: giovane, alla moda, ma anche tranquillo e residenziale, con i suoi angoli di oasi e di verde. Artigianato e dischi sono una delle attrazioni di Carroll Garden e chissà quante perle è possibile trovare tra le scartoffie, le vecchie cartoline, mobili e vinili nei negozi di questo quartiere. Angoli di verde a Brooklyn, dicevamo. Nella parte meridionale del quartiere si ha quasi la sensazione di essere lontani dal caos della metropoli, forse anche grazie a posti come L´Aquarium, vera e propria rifugio per bambini e adulti amanti del mare. Lontre, foche, pinguini, trichechi. Un´idea originale per viversi la Grande Mela anche lontano dai consueti giri proposti da tour operators e guide turistiche.

La vostra New York potrete costruirla scovando perle anche grazie a questi consigli! Cosa sapete del Queens? Qualcuno dice che questo quartiere è come il resto degli Stati Uniti oltre New York. La verità è che ogni zona a margine, nella geografia e nell´immaginario, nasconde l´essenziale per conoscere una città. Il Museo dedicato al genio del jazz Louis Armstrong proprio nella casa dove visse con la moglie è una di queste perle. Il musicista è uno dei tanti grandi artisti che con la loro musica espressero tutto l´amore e le contraddizioni di questa fantastica città. Nella New York Hall of Science ci sono almeno quattrocento esposizioni sulla biologia, chimica, fisica: un altro ottimo pretesto per conoscere il Queen assieme ai vostri bambini, lontano dallo stress cittadino.

Le sorprese non possono mancare in una città come New York, con ben otto milioni di abitanti! Un miscuglio di etnie, odori, sapori, storie diverse e simili. Per vivere al meglio questo sogno è sempre utile ricordare l´importanza di avere tutti i documenti in ordine prima del viaggio e soprattutto avere una assicurazione viaggio onde evitare spiacevoli sorprese. Noi abbiamo scelto Columbus Assicurazioni, come nostro ideale partner di viaggio, scegli qui a fianco la tua protezione che renderà più sereno il tuo viaggio negli Stati Uniti dove i costi dell’assistenza sanitaria sono altissimi.

E se ancora avrete fame della Grande Mela non mancate di traghettarvi verso l'isola di Staten Island, ricca di eventi culturali, ristoranti e quartieri fascinosi, come il St. George Theater, restaurato, che rimanda ad una atmosfera dei primi del Novecento.

Magica e assoluta questa è New York! La vera e unica metropoli: un sogno fatto di strade e passioni, di cultura e di cinema, musica, libri e desiderio.
  •  

 Pubblicato da il 26/05/2016 - 10.701 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close