Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Fano

Fano: vacanza nella cittą e sulle sue spiagge

Pagina 1/2

Ne scrisse per primo, nel De bello civili, Giulio Cesare, che dopo avere oltrepassato il Rubicone fece occupare, nel 49 a.C., anche “Fanum” dalle origini antichissime. Distrutta dai Goti, ricostruita da Belisario, libero Comune nel 1100, passò poi ai Malatesta e ad altri Signori. Dal 1672 al 1841 ebbe l'Università Nolfi, con le facoltà di Lettere e Legge. Subì gravi danni dall'invasione napoleonica e dalle due guerre mondiali. È patria di uomini illustri, tra i quali l'attore Ruggero Ruggeri.

Cosa vedere a Fano?
La città marchigiana è famosa per la sue grandi spiagge, che si estendono per un fronte complessivo di circa 5 chilometri che va a sud dalla foce del fiume Metauro a nord fino alla località di San Biagio. Al centro domina il grande porto che separa un tratto costituito da ghiaie a sud, molto spettacolari i ciottoli levigati, e tratti più sabbiosi a nord, che per la loro intrinseca fragilità vengono protetti da una serie di scogli frangiflutti.
Qui trovate bagni attrezzati e tutto ciò che serve per una vacanza di mare, davvero rilassante.

Fano è però anche una città storica, e possiede molti monumenti degni di una visita attenta.
L'Arco di Augusto. Terminato nel 9 d.C. è, con i resti delle mura augustee, una suggestiva testimonianza della dominazione romana, durante la quale la città ebbe un Foro, le Terme e una Basilica, di cui parla il grande architetto Vitruvio.
Il Palazzo della Ragione. Iniziato da un certo Maestro Paoluccio nel 1299: è romanico-gotico, in laterizi, ha un portico a cinque arcate. È stato utilizzato per rappresentazioni teatrali, anche con la costruzione del Teatro della Fortuna.
La Cattedrale. Iniziata prima del Mille, distrutta da un incendio, rifatta dal 1113 al 1140 da Mastro Rainerio. Deturpata da restauri, conserva parti pregevoli, tra cui la Cappella Nolfi affrescata dal Domenichino.
Il Palazzo Montevecchio. È uno dei più imponenti palazzi marchigiani settecenteschi, con un bell'atrio e un grande scalone.
Corte Malatestiana. Faceva parte del complesso delle Case Malatestiane e, anche se restaurata, ha parti di grande eleganza. In estate vi si tengono spettacoli teatrali e musicali.

Da visitare inoltre:
Il Museo civico. Con reperti preistorici e romani (specialmente oggetti di vetro) e collezioni di monete della Zecca fanese e medaglie malatestiane di Matteo de' Pasti. Notevole la Donazione Vici-Martelli con opere di maestri dell'Ottocento.
La Pinacoteca civica. Con dipinti che vanno dal 1400 al 1700 e in particolare di cinquecentisti locali.
... Pagina 2/2 ... La Biblioteca Federiciana. Raccoglie oltre duecentomila volumi, oltre a centinaia fra cinquecentine, edizioni rare, volumi manoscritti e migliaia di lettere e stampe.

Eventi e Manifestazioni:
Il Carnevale dell'Adriatico. Con sfilate e carri allegorici, lancio di dolciumi e danze in costume: la seconda domenica di febbraio e in luglio-agosto.
Mostra dell'antiquariato: la seconda domenica di ogni mese, e il sabato precedente.
Stagioni teatrali estive e invernali, con compagnie “esterne”, alla Corte Malatestiana.
Concerti di cori polifonici internazionali: in giugno.
Stagione lirica: da fine luglio ai primi di agosto.
Concerti d'organo a Santa Maria Nuova: i venerdì di luglio e agosto.
Mostre di artisti contemporanei: nell'ex chiesa di San Domenico, in luglio e agosto.

Prodotti tipici: Tartufi bianchi e neri, caciotte, cacio fiore, pecorino. Vino: Bianchello del Metauro. Dolci: cresciole, “Cicerchiata” (palline di pasta fritta passate nel miele). Oreficeria, ceramica, cuoio.

Da non perdere nei dintorni: Carignano Terme. Noto per le sue quattro sorgenti (Orianna, Beatrice, Angiolella, Bevana), con acque curative per molti mali; stagione: luglio-settembre. Novilara. Mura e resti di un castello cinquecentesco. Cortesia foto: Sito Comune di Fano

 Pubblicato da - 21 Febbraio 2009 - © Riproduzione vietata

loading...
24 Febbraio 2017 La Giostra di Castello del Matese

Da più di 20 anni, il primo fine settimana d'agosto, si svolge ...

NOVITA' close