Cerca Hotel al miglior prezzo

Terme di Carignano: lo stabilimento termale di Fano

Posto a poca distanza dal centro di Fano questo stabilimento termale offre le proprietÓ curative delle acque della sorgente Beatrice, oltre che alle acque marine ideali per i trattamenti talassoterapici.

Lo stabilimento termale di Carignano si trova a meno di dieci kilometri dal capoluogo Fano, lungo la valle del torrente Arzilla, nell’immediato entroterra marchigiano, e prende il nome dalla nobile famiglia dei Da Carignano, a lungo signori di queste contrade.

Storia delle terme

Terme di Carignano si colloca infatti a valle del borgo in cui sorge l’antico palazzo della famiglia regnante, e comprende la palazzina per le terapie termali costruita su progetto di Cesare Salvelli fra il 1920 ed il 1924 ed un ampio parco con alberi secolari e ad alto fusto che forniscono ombra e relax ai visitatori del centro curativo, che lo sfruttano soprattutto per una passeggiata fra uan sessione e l’altra delle cure inalatorie per cui Carignano é famosa.

Il complesso termale, completamente ristrutturato nel secondo Dopoguerra, permette di corroborare i trattamenti effettuati con le acque della locale fonte Beatrice con quelli delle acque di mare, naturalmente saline.

Considerata la breve distanza fra il centro curativo ed il mare della Riviera Adriatica, Terme di Carignano rappresenta, al pari di molti altri centri termali delle Marche, un’ottima occasione di abbinare benessere curativo naturale e vacanze in spiaggia nel periodo estivo.

Acque e trattamenti termali

Gli impianti delle Terme di Carignano sono alimentati tramite le acque della sorgente Beatrice, classificate come solfuree e salso-bromo-iodiche, utilizzate soprattutto nell’ambito delle cure inalatorie, qui declinate sotto forma di aerosol, docce nasali, inalazioni caldo/umide, nebulizzazioni, insufflazioni endotimpaniche, humage ed irrigazioni nasali, efficaci contro le patologie delle alte e basse vie respiratorie e della sordità rinogena.

Molto interessanti a livello terapeutico anche la balneoterapia contro affezioni cardiovascolari e artroreumatiche ed i fanghi contro gli inestetismi della pelle. Tutti i trattamenti curativi sono mutuabili grazie alla convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale. Il centro termale resta aperto nel periodo fra maggio e ottobre.

Informazioni utili per visitare le terme

Indirizzo, telefono, sito ufficiale
via Bevano n°43/45 - 61032 Fano - località Carignano

tel. 0721885128
www.termecarignano.it

Come arrivare

Chi viaggia in auto, moto o camper, arriva comodamente a Terme di Carignano sfruttando il fatto che il complesso termale sorge a pochissima distanza dal tracciato della A14: chi proviene da nord percorre l’Adriatica fino allo svincolo di Pesaro-Urbino, chi arriva da sud esce invece allo svincolo di Fano. In entrambi i casi bastano poi pochi minuti fino allo stabilimento. Chi viaggia coi mezzi pubblici sfrutta invece la linea ferroviaria litoranea adriatica che collega tutti i centri maggiori della Riviera Adriatica sia con Pesaro che con Fano, da cui si prende il bus che raggiunge Terme di Carignano in circa tre quarti d’ora.

17 Febbraio 2020 Dove vedere New York dall'alto: i luoghi ...

New York vista dall'alto Una delle immagini classiche di New York ...

NOVITA' close