Cerca Hotel al miglior prezzo

Settimana bianca ad Alpiaz-Montecampione

Lombardia, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Il comprensorio Alpiaz-Montecampione sorge al culmine della serpentina blu formata dal vicinissimo Lago d'Iseo, a ridosso delle pendici che si stendono tra Val Camonica e Val Trompia.
Lo sviluppo a tavolino di questa stazione sciistica si spiega per l'estrema vicinanza alla città di Brescia: week-end 'mordi e fuggi' per fare il pieno di sport e divertimento; attualmente l'offerta si è fatta più articolata, sfruttando anche il vasto potenziale paesaggistico facilmente accessibile.

I comuni di Artogne e Pian Camuno compongono la stazione, a 1200 metri, di fronte al maestoso scenario della Presolana. Undici impianti di risalita (20000 persone all'ora) moderni ed efficienti allontanano ogni possibilità di eccessivo traffico nell'intero. comprensorio, sviluppato tra le località di Alpiaz, Montecampione e Prato Secondi no. Trenta chilometri di tracciati (quasi totalmente coperti da innevamento programmato) scivolano veloci dai 2000 m delle vette innevate fin direttamente alle strutture ricettive.

Il Canalone è certamente la nera più famosa e difficile; insieme alla Diretta (nera), è raggiungibile con la seggiovia del Corniolo; altre seggiovie portano al via della Direttissima Valmaione (nera) sulla Colma di Marucolo e alle Prato Secondino 1 e 2 (rossa e nera) che scendono rapide dal Monte Splaza (1825 m).

Le ciaspole sono lo strumento migliore per esplorare le pinete nei dintorni. Montecampione non manca certo di esercizi commerciali, tra cui un cinema, una galleria d'arte e un'immancabile discoteca. A meno di 30 km di auto sulla SS 42 in direzione Nord, si trova il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Naquane, a Capo di Ponte, con esposte le testimonianze della civiltà dei Camuni. Fonte: Regione Lombardia
  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close