Foto 10 di 10

Francia insolita: luoghi poco conosciuti ma molto suggestivi

5 Vota   

La Presqu'île de Giens - La penisola di Giens è un lembo di terra che si insinua nel mare. Il suo territorio appartiene al comune di Hyères, dipartimento del Var. Si tratta di una doppia penisola, formata da due fasce di costa lunghe 4-5 chilometri chiamate "tomboli". Quella di destra è sempre percorribile mentre l'altra risulta inaccessibile da novembre ad aprile a causa delle intemperie che ne assottigliano gli spazi. Dalla laguna di Pesquiers, zona di saline, è possibile ammirare i fenicotteri rosa, che si presentano in folti gruppi che riuniscono fino a 1500 esemplari. Il castello della città di Giens, dove si trova anche una piccola stazione balneare rappresenta un punto privilegiato per osservare il panorama. Chi ama le passeggiate, può percorrere a piedi il perimetro della penisola, 18 km di natura dal porto della Mandrague fino alla spiaggia della Badine. Molte le spiagge disponibili, quella dell’Almanarre, 5 km di sabbia bianca, di Bergerie e Badine, dove l'acqua è poco profonda, di Four à Chaux, Pradeau, Darboussière e le cale selvagge, ideali per godersi il relax, di Vignette (hôpital Renée Sabran), attrezzata per ospitare persone con problemi di deambulazione. A poca distanza dalla penisola sorgono le isole d'Oro (le Isole di Hyères) profondamente caratterizzate. Da non perdere la visita alla città di Hyères, ricca di atmosfera - © Pack-Shot / Shutterstock.com