Foto 5 di 10

Francia insolita: luoghi poco conosciuti ma molto suggestivi

4 Vota   

Saint-Vaast-la-Hougue (Cotentin) - Consigliata agli amanti delle ostriche, allevate un pò ovunque nella zona, la località di Saint-Vaast-la-Hougue è un porto di pesca, una località balneare ed anche un porto turistico. Situato nel dipartimento della Manica, nella regione della Bassa Normandia, il villaggio è contraddistinto da un clima mite che rende piacevoli le passeggiate. La città era il punto di partenza delle truppe di Gugliemo il Conquistatore. Il forte di La Hougue è antico. La sua costruzione risale al 1694 e rientra nel gruppo dei 12 edifici fortificati chiamati "Fortificazioni di Vauban" realizzati lungo le coste occidentali, settentrionali e orientali della Francia da Sébastien Le Prestre de Vauban, inserite nel 2008 nella lista UNESCO relativa ai monumenti considerati Patrimonio dell'Umanità. Il suo ruolo fu determinante durante le ostilità che opposero la flotta francese a quella britannico-olandese nella famosa battaglia di La Hougue del 1692. Purtroppo però non può essere visitato dal momento che appartiene al demanio militare. Affrontando pochi minuti di navigazione è possibile raggiungere l'isola di Tatihou, collocata di fronte a Saint-Vaast-la-Hougue, fortificata sempre da Vauban. Il nome le è stato dato dagli antichi Vichinghi che abitavano la Normandia, ed attualmente rappresenta un vero e proprio paradiso botanico e ornitologico - © Pecold / Shutterstock.com