Cerca Hotel al miglior prezzo

Marina di Ravenna, estate sulla rivera romagnola: mare e divertimento

Pagina 1/2

Se è vero che l’Emilia Romagna è un puzzle variegato dalle mille sfaccettature, fatto di atmosfere solari, città d’arte magnifiche, tante proposte divertenti, una tradizione genuina e una gastronomia deliziosa, Marina di Ravenna rappresenta egregiamente molte di queste caratteristiche. A 8 km dalla bella Ravenna, Marina di Ravenna ne costituisce la frazione balneare: è il lato più divertente e colorito dell’ospitalità romagnola, incastonata in un litorale rinomato mai a corto di sorprese.

Dal punto di vista amministrativo è il primo dei cosiddetti Lidi Sud, cioè le località marittime collocate a sud del Canale Candiano, che collega Ravenna con il mare Adriatico. Erano gli anni Venti quando la prima pagina della storia cittadina fu scritta, vedendo le sorti di Marina di Ravenna procedere di pari passo con quelle di Porto Corsini: infatti, dal dopoguerra, il borgo di pescatori nei pressi del porto canale Candiano iniziò ad attirare un numero sempre crescente di turisti, e per incrementarne la ama si decise di chiamarlo Marina di Ravenna. Il paese sul lato opposto del canale, invece, è tuttora denominato Porto Corsini. Risale a pochi anni dopo la fondazione l’assetto urbano di oggi: un centro accogliente e curato, costituito da una strada principale ovvero la Via delle Nazioni, che corre parallelamente al litorale e culmina nella piazza centrale, dedicata a Dora Markus e fulcro pulsante di molti eventi pubblici organizzati a Marina.

Ma la zona più famosa e acclamata della cittadina è certamente la costa, che con i suoi stabilimenti balneari all’avanguardia rivaleggia ormai con Milano Marittima in quanto a turismo estivo e divertimenti notturni. Da tutta la regione, e non solo, sono sempre di più i giovani che si riversano in queste spiagge durante l’estate, attirati dall’ampio arenile di sabbia fine ma specialmente dai bari che si susseguono vicino al mare, vivaci e ricchi di proposte divertenti per ogni ora del giorno. Quando non ci si accontenta della vita da spiaggia ci si può avventurare alla scoperta di altre attività, infatti il centro di Marina di Ravenna è dotato di un impianto di arrampicata sportiva, una pista per gli skateboard e un campo da baseball. Da vedere il Museo Nazionale delle Attività Subacquee, istituito dalla Historical Diving Society, per non parlare del grande e sicuro porticciolo con una capacità di 800 posti barca.

Per le passeggiate più rilassanti si può scegliere tra i viali ombreggiati del centro, con alberi secolari maestosi e tante zone verdi, oppure il molo che costeggia il porto e si dirige verso l’orizzonte azzurro disegnato dal mare. Proprio qui, sulla riva destra del Canale Candiano, si incontrava fino a poco tempo fa una delle mete storiche dello svago ravennate: si trattava di un semplice chiosco, aperto negli anni Cinquanta da un ferrarese e da allora amatissimo luogo di ristoro per le famiglie e i giovani. Chiuso nel 2008 per i lavori condotti sul molo dall’Autorità Portuale, esiste addirittura un comitato che si impegna per sollecitarne la riapertura.
... Pagina 2/2 ...
Come tutte le località marittime più vivaci, Marina di Ravenna prevede una ricca offerta di manifestazioni estive ed eventi, che da maggio a settembre riempiono il centro e i locali costieri di musica, spettacoli, competizioni sportive e sagre culinarie. Tra gli eventi sportivi più sentiti ci sono i campionati di nuoto, di moto d’acqua e di pesca, che si svolgono tra maggio e giugno, mentre in luglio si disputano i campionati di Beach-Volley e si celebra la festa dell’ospitalità. In agosto la festa del mare garantisce scorpacciate di squisito pesce fresco, e per tutta l’estate si può assistere alle emozionanti regate veliche. E se questi svaghi non vi bastassero, potrete raggiungere la vicina località MIRABILANDIA, sulla Statale Adriatica, dove sorge il più grande parco dei divertimenti italiano.

Con un ventaglio di proposte tanto vario è impossibile annoiarsi, e allo stesso tempo le giornate di relax trascorse in spiaggia fanno recuperare tutte le energie, per una vacanza all’insegna del relax. A rendere idilliaca l’atmosfera vacanziera ci pensa anche il sole generoso della Riviera, che in estate ama accarezzare le spiagge e regala splendide giornate di mare. Il clima della zona è infatti mite e piacevole, con temperature medie che in gennaio vanno da una minima di -1°C a una massima di 6°C, e in luglio passano dai 16°C ai 29°C. Le precipitazioni si concentrano alla fine dell’estate e nella stagione autunnale, quando cadono in media 60-70 mm di pioggia.

Raggiungere Marina di Ravenna, paradiso dei divertimenti estivi, non è difficile. Chi viaggia in auto e viene da Bologna deve prendere la A14 per Ancona e uscire a Ravenna, quindi seguire le indicazioni per i Lidi Sud- Marina di Ravenna. Chi viene da Roma deve invece servirsi della Superstrada E45 da Orte a Ravenna, con uscita a Ravenna Sud, seguendo poi le indicazioni per Marina. Per chi sceglie il treno c’è la stazione di Ravenna a soli 10 km, e la rete ferroviaria garantisce rapidi collegamenti con tutta Italia tramite le linee Rimini-Ferrara, Ravenna-Bologna e Ravenna-Firenze. L’aeroporto internazionale di Forlì è a 35 km, quello di Rimini è a 60 km e quello di Bologna è a 90 km.
loading...
close