Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Milano Marittima

Milano Marittima: vita notturna tra Vip e discoteche alla moda

Pagina 1/2

Tutto in questa piccola cittadina immersa nella pineta ravennate rivela la sua vocazione turistica. Affollatissima in estate, quasi deserta in inverno, a parte i week-end, Milano Marittima è un equilibrato insieme di villette, alberghi, negozi e strutture balneari che hanno l’unico scopo di accogliere il turista e fornirgli ogni genere di confort e divertimento. Concepita come una città giardino in cui gli edifici sono perfettamente integrati con la natura circostante, prende il nome dalla società immobiliare Milano Marittima che l’ha costruita a partire dagli anni ’20. Ancora oggi conserva il carattere del progetto originario, pur essendo diventata un moderno centro di villeggiatura fra i più frequentati da famiglie, single, giovani e turisti stranieri; una località balneare divenuta famosa per i suoi locali e per le discoteche che la animano.

Milano Marittima è in Emilia Romagna, sulla costa adriatica, a circa 25 km da Ravenna. Viaggiando in auto da Sud si possono seguire due tragitti alternativi a seconda del punto di partenza: chi si trova sul versante adriatico può prendere direttamente l’A14 fino a Cesena dove si imbocca l’E45 che porta fino a Ravenna. A questo punto si prende la SS16 Adriatica in direzione Rimini fino allo svincolo per Milano Marittima; provenendo dalla costa tirrenica invece la soluzione migliore è imboccare direttamente l’E45 e proseguire fino a Ravenna, da dove il percorso sarà il medesimo. Per chi parte da Nord invece il tragitto più veloce rimane sempre quello dell’A14 in direzione Ancona. All’altezza di Imola bisogna imboccare lo svincolo per Ravenna dove termina l’autostrada e inizia l’Adriatica che vi porterà fino a destinazione. In treno la soluzione migliore è raggiungere Bologna da dove ogni ora parte un treno diretto a Ravenna. Dalla stazione è possibile prendere un pulman che vi condurrà a destinazione, oppure proseguire sulla linea ferroviaria Ferrara – Rimini e scendendo a Cervia raggiungere la destinazione in autobus. L’aeroporto più vicino a Milano Marittima è quello di Forlì, che dista circa 30km. Purtroppo dal terminal non è attivo nessun tipo di collegamento diretto, quindi chi sceglie questo mezzo sarà costretto a organizzare il trasferimento in prima persona.

Gli inverni prevalentemente freddi e umidi, tipici del clima padano, fanno di Milano Marittima un luogo prevalentemente estivo. Pressoché disabitata durante la stagione fredda, la città si anima d’estate, quando le torride temperature, appena mitigate dalla presenza del mare, creano le condizioni ideali per le diverse attività che questo luogo offre. L’abbigliamento più indicato è quello tipicamente estivo: indumenti leggeri e comodi, qualcosa di elegante e tanti costumi da bagno. Non dimenticate però di mettere in valigia qualche capo pesante, nelle ore serali, complice l’umidità, le temperature potrebbero essere decisamente più fresche.

Milano Marittima è la vacanza ideale per quanti siano alla ricerca di svago, divertimento e riposo. Gli stabilimenti balneari, piccoli casottini vivacemente colorati, occupano la spiaggia per tutta la sua lunghezza e offrono ai turisti i servizi più diversi. Tutti dispongono di lettini, ombrelloni e del classico pedalò, una specie di piccola barca spinta da un particolare sistema a pedali, che è possibile noleggiare per brevi escursioni in mare; molti stabilimenti organizzano manifestazioni, intrattenimento per bambini e attività sportive nei campi da beach volley, beach soccer, racchettoni che si trovano sulla spiaggia. In alcuni bagni è possibile noleggiare moto d’acqua, oppure fare sci acquatico. Lo stabilimento balneare più rinomato è il Papete frequentato da calciatori e personaggi dello spettacolo. Gli hotel di Milano Marittima sono altrettanto confortevoli. Potete scegliere fra i lussuosi alberghi a quattro stelle e l’ospitalità di piccole pensioni a conduzione famigliare.

Viale Matteotti, il corso principale di Milano Marittima, è la via del passeggio. Ai suoi lati si trovano i principali ristornati della cittadina, dove è possibile provare le ricette della tradizione romagnola e soprattutto i piatti a base di pesce. Il più rinomato fra i ristoranti è il Caminetto (viale Matteotti G., 46), un ambiente arredato con cura in cui la ricercatezza delle creazioni culinarie equipara l’eleganza del servizio. La qualità è garantita: attenzione però, se i piatti saranno sempre giusti di sale, potrebbe non essere lo stesso per il conto che a seconda del menù potrebbe rivelarsi molto salato.
... Pagina 2/2 ...
Superato il canale i ristoranti lasciano il posto ai negozi. Fino alla rotonda, che segna il centro di Milano Marittima, viale Matteotti è un continuo susseguirsi di negozi in cui è possibile trovare le migliori marche di vestiti, accessori e calzature. Per questo lo shopping è una delle attività più praticate e qui, come in altre località di mare, è possibile fare acquisti praticamente ogni ora: i negozi infatti tengono aperto fino a tarda sera. Separata unicamente da un canale, è poi facilmente raggiungibile la località di Cervia, altro luogo privelegiato di vacanza della riviera romagnola.

Ma Milano Marittima oltre a essere tutto questo è anche un rinomato centro di divertimento notturno. Le sue strade sono disseminate di locali, pub, caffè all’aperto, ma soprattutto discoteche. Ce n’è una in particolare che ha contribuito a diffondere il nome di questa località in tutto il paese. Si tratta del Club Pineta (viale Romagna, 46) che offre serate esclusive in un ambiente selezionato e spesso frequentato da calciatori e personaggi dello spettacolo più o meno importanti.

Milano Marittima potrebbe essere una vacanza entusiasmante, ma allo stesso tempo deludente: dipende da quello che cercate. Questo luogo è in grado di offrire molto a un visitatore, tranne una cosa: arte, monumenti e cultura. Situata in tratto di costa dal paesaggio modesto, Milano Marittima nasce come un puro luogo turistico ed è quindi priva di quella storia e quella cultura che costituisce la maggior parte delle città italiane. Non troverete quindi musei, monumenti, palazzi storici, ma solo il diletto di un momento di pura vacanza.

Tutti gli eventi della città sono concentrati nei mesi estivi, quando mercatini e feste animano la vita cittadina. Il momento più atteso è ancora una volta legato al mondo dello spettacolo. Si tratta Vip Master, un torneo di tennis giocato a coppie e organizzato a scopo benefico a cui partecipano i volti più noti dello spettacolo e della cultura italiana. In genere ha una durata di tre giorni, dal venerdì alla domenica, e si svolge in luglio.
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close