Cerca Hotel al miglior prezzo

Turismo benessere tra le terme della Croazia

Croazia, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

In Croazia il turismo del benessere è nato in tempi recenti, ma ha avuto un rapido sviluppo grazie a investimenti strategici, una buona promozione e strutture e servizi di qualità. Per un numero sempre maggiore di turisti la salute e il benessere sono i motivi principali per visitare la Croazia, e all'aumentare della domanda cresce anche l'offerta, con strutture ricettive sempre più accoglienti. Ecco una carrellata dei centri benessere più importanti della Croazia, disseminati tra la costa adriatica e l'entroterra:

Tra i maggiori centri per il wellness c'è quello del complesso alberghiero Solaris di Šibenik (Sebenico), lungo la costa della Dalmazia. Comprende sei piscine riscaldate, di cui due con acqua di mare, a una temperatura costante di 28ºC, più una piscina interna di acqua dolce e un impianto per i massaggi subacquei a una temperatura di 30ºC. Completano l'offerta geyser subacquei, un impianto di nuoto controcorrente e belle cascate artificiali.

A Novi Vinodolski, antica città portuale del Quarnero, la società Novi SPA Hotels&Resorts ha aperto l'esclusivo albergo a cinque stelle The View e uno dei centri wellness & SPA più grandi e prestigiosi della Croazia.

Le Terme Tuhelj, una delle perle del turismo continentale croato, sono una quarantina di chilometri a ovest di Zagabria, in una pittoresca vallata tra le verdi colline dello Zagorje. Queste fonti termali vengono utilizzate sin dall'epoca romana, e ancora oggi hanno proprietà curative eccezionali, soprattutto grazie al peloide che sgorga proprio dalla sorgente. Vi si curano le malattie reumatiche, le lesioni ossee e articolari, i problemi di natura ginecologica e, con una combinazione di trattamenti, gli inestetismi della cellulite.

Le terme di Vara×dinske Toplice, nella regione di Vara×din, sono le più antiche del paese. Comprendono una clinica specializzata nella riabilitazione medica, la cui attività si basa su una tradizione millenaria che sfrutta gli effetti benefici delle acque sulfuree e del peloide. Con quasi mille posti letto e quattro strutture ricettive comunicanti tra loro (“Terme”, “Konstantinov dom”, “Lovrina kupelj” e “Minerva”), il complesso propone vari programmi benessere come il “programma di tutela della salute”, “una vacanza-relax per pensionati”, “ un weekend per Lei” e “un weekend per Lui”. Vengono organizzati anche programmi di nordic walking e pilates e laboratori specializzati nella diagnostica isocinetica. Vi si trovano palestre attrezzate con le macchine Cybex, presenti nei migliori centri sportivo-riabilitativi di tutto il mondo.

Anche ad Abbazia (Opatija), lungo la costa settentrionale dell'Istria, negli ultimi anni si è valorizzato il campo del benessere. Come ha fatto la clinica specializzata nella riabilitazione dalle malattie cardiovascolari, polmonari e reumatiche, Thalassotherapia, che unisce tutta l’esperienza nel campo medico alle nuove tendenze legate al wellness. Comprende una piscina di 25 m con una grande varietà di effetti acquatici, due vasche con idromassaggio, una sala per il fitness, vari tipi di sauna, oltre 10 tipi di massaggio e tanti trattamenti cosmetici. La zona SPA & relax del centro propone bagni in speciali tinozze, bagni Kneipp, saune romane e finlandesi, l’aromarium e un’incantevole vista sul Quarnero. Le piscine sono riempite con acqua marina riscaldata a una temperatura ottimale, e i trattamenti cosmetici e i prodotti di bellezza impiegati nel centro si basano sulle proprietà naturali del sale marino.

Fonte: Ente Nazionale Croato per il Turismo
Adriana Bajic - Responsabile PR
Visita Croazia.hr
 
  •  

 Pubblicato da - 21 Novembre 2013 - ę Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close