Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanze mare Baleari

Le isole, le localitÓ balneari e le spiagge delle Baleari

L'arcipelago delle Baleari è una destinazione di viaggio pressoché intramontabile: passano le mode e le tendenze, ma una vacanza in una delle sue isole, nel Mediterraneo occidentale, resta sempre una delle soluzioni più cercate non solo tra le località di mare della Spagna, ma anche tra tutte le mete balneari in Europa.

Sono quattro le isole principali delle Baleari, rispettivamente Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera.

La maggiore è Maiorca (Mallorca, in spagnolo), che vanta numerose spiagge, ma anche bellissimi paesaggi e stimoli culturali. Il suo lato nord-occidentale è dominato dalla Sierra de Tramontana, una catena di montagne spettacolari che superano i 1000 metri di altitudine e che si gettano direttamente in mare, creando una successione di scogliere e calette.
Il capoluogo Palma di Maiorca conta quasi 400.000 abitanti ed è una città con una vivace vita notturna, che si anima soprattutto in estate, quando arrivano i turisti da tutto il mondo; molti, tra i più giovani, scelgono solitamente i divertimenti la zona di Magaluf, ma tutti sono attratti dalle bellissime spiagge dell’isola: Cala Fornells, Cala de Valldemossa, Cala Deià, Cala de sa Calobra, Cala Sant Vicenç e Cala Mesquida, tra le tante, sono alcune delle più caratteristiche.
Alcune delle spiagge più ampie si trovano a sud-est di Palma di Maiorca; pensiamo ad esempio alla Platja de s'Arenal o a Es Trenc, mentre altre sono dislocate nella costa nord, dove segnaliamo la Platja d'Alcudia e la Platja de Muro.
Per approfondimenti segnaliamo il nostro articolo sulle spiagge più belle di Maiorca e alla guida dell’isola per una vacanza fuori stagione.

Minorca (Menorca, in spagnolo) è decisamente più piccola, ma non per questo meno affascinante: vi sono infatti almeno 125 spiagge censite, dove quelle della costa settentrionale, più frastagliata, sono generalmente battute dal vento, mentre quelle della costa meridionale accolgono i visitatori con sabbia bianca e rigogliose pinete.
Le due città principali dell’isola sono Ciutadella de Menorca, ad ovest, e Mahón (Maó, in catalano), sul versante orientale, tendenzialmente tranquille durante l'inverno, ma piuttosto animate in estate, come raccontiamo nel nostro articolo dedicato alla vita notturna di Minorca.
Tra le spiagge più famose ricordiamo Son Saura, Son Bou e Cala en Turqueta, ma per approfondimenti rimandiamo alla lettura dell’articolo sulle spiagge più belle di Minorca.

Ibiza è una destinazione giovane per eccellenza, dove i ragazzi e le ragazze si riversano ogni estate per godersi tanto il mare quanto le feste nelle sue famose discoteche.
Con oltre 210 km di costa sono davvero molti gli spunti per vivere un’intensa vacanza di mare.
Nei dintorni del capoluogo Eivissa si trovano alcune tra le spiagge più frequentate, come Platja d’en Bossa e Platja Talamanca, mentre si può trovare maggiore tranquillità nelle piccole spiagge che si nascondono tra le insenature della frastagliata costa settentrionale.
Tra le mete imperdibili segnaliamo ancora la Platja des Cavallet e Platja de Migjorn (o Platja de Ses Salines) nei dintorni di Eivissa, mentre a Santa Eulària des Riu ricordiamo S’Aigua Blanca, Es Canar ed Es Figueral. Girando per l’isola se ne trovano comunque molte altre, altrettanto splendide: Cala Xarranca, Cala Codolar, Cala Bassa e Cala Salada sono solo alcune delle più amate dai turisti.
Per approfondimenti rimandiamo alla lettura del nostro articolo dedicato alle spiagge più belle di Ibiza.

Formentera è la più piccola delle Baleari e si trova immediatamente a sud di Ibiza. Anche qui la movida notturna è tra le più vivaci della Spagna.
Le sue spiagge sono tra le più grandi dell’arcipelago: basti pensare all’enorme Platja de Migjorn, che si estende per quasi 6 km con sabbie finissime ed acque trasparenti.
Hanno colori caraibici anche le acque di Platja de ses Illetes, lungo la stretta penisola del Trucador, o quelle di Cala Saona, sulla costa occidentale di Formentera. Dal canto suo Es Pujols è tra le più frequentate dell’isola, grazie ai servizi di cui dispone, mentre nella tranquilla Cala Savina si pratica anche il naturismo.
Le invitanti acque di Formentera sono l’habitat ideale per alcune varietà di Posidonia Oceanica, che danno vita a un paesaggio sottomarino protetto come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.
Per approfondimenti segnaliamo i nostri articoli dedicati rispettivamente alle spiagge più belle di Formentera e alle vacanze fuori stagione a Formentera.

Quali sono le spiagge più belle delle Baleari? La classifica

  1. Platja de Ses Illetes (Forementera)
  2. Cala Mitjana (Minorca)
  3. Son Saura (Minorca)
  4. Platja de Migjorn (Formentera)
  5. Cala Mesquida (Maiorca)
  6. Cala de Los Moros (Maiorca)
  7. Cala de S'Aigua Blanca (Ibiza)
  8. Es Trenc (Maiorca)
  9. Sa Mesquida (Minorca)
  10. Cala Comte (Ibiza)


14 Dicembre 2019 Il presepe vivente di Calatafimi Segesta ...

Sono oltre duecento i figuranti che puntualmente, ormai da otto anni, ...

NOVITA' close