Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanze mare Canarie

Le isole, le localitÓ balneari e le spiagge delle Canarie

Le Isole Canarie (Islas Canarias) si trovano nell'Oceano Atlantico, molto più vicino alle coste africane che non a quelle europee, e data la loro latitudine sono una meta turistica valida per tutto l'anno.

Date anche le loro caratteristiche fisiche, sono in grado di accontentare gli amanti del trekking e delle escursioni naturali, così come chi cerca una vacanza del dolce far nulla, viziato e coccolato dalle comodità di albergi di lusso, oppure chi ama la vacanza di mare e al contempo sportiva, passando il tempo fra windsurf e altri sport all'aria aperta.

L'arcipelago delle Canarie si trova a circa 4 ore di volo dall'Italia, di fronte al territorio desertico che segna il confine tra il Marocco e il Sahara Occidentale, poco più a nord del Tropico del Cancro.

Lanzarote:  delle sette isole principali, la più vicina all'Africa e quindi la più orientale del gruppo è l'isola di Lanzarote, un vero paradiso per geologi. I vulcani qui hanno dato vero spettacolo e il cuore della vacanza è rappresentato sicuramente dal Parco Nazionale di Timanfaya.
Non mancano comunque le spiagge, in particolare nel tratto più urbanizzato dell'isola, cioè quello che va da Costa Teguise ad Arrecife e da Playa Honda fino a Puerto del Carmen.
Altre spiagge famose si trovano all'estremità occidentale di Lanzarote, come Playa Bianca e Punta Papagayo. A nord-est ci si può infine rilassare a Playa de Famara e a Playa de la Garita, non lontane da Haría.

Fuerteventura: si trova appena a sud-ovest di Lanzarote, ed è forse la destinazione balneare più importante delle Canarie, almeno per chi cerca soprattutto le spiagge.
Se ne contano infatti circa 150, alcune davvero immense, molte delle quali mantengono una loro bellezza naturale. L'isola presenta una forma allungata e il suo interno è ricco di montagne vulcaniche che superano gli 800 metri con il Pico de Jandía (altrimenti detto Pico de la Zarza).
Fuerteventura è un'isola cult per gli amanti del windsurf, ma anche gli esperti di diving e immersioni trovano qui le opportunità di vivere le proprie passioni.
Tra le spiagge più significative dell'isola possiamo segnalare quelle che si trovano lungo la magnifica penisola di Jandía: basti pensare alla Playa de Sotavento e alla Playa de Butihondo vicino a Morro Jable, mentre dall'altra parte della penisola, in magnifica solitudine, troviamo la Playa de Barlovento. Anche la punta nord presenta scenari costieri spettacolari: da non perdere le Playas de Corralejo.
Per approfondimenti rimandiamo ai nostri articoli dedicati alle spiagge più belle di Fuerteventura e alle spiagge meno ventose di Fuerteventura.

Gran Canaria: è il cuore geografico dell'arcipelago e i suoi ambienti naturali sembrano in effetti riassumere tutte le caratteristiche principali delle Canarie. Sono oltre 250 i km di costa di Gran Canaria, normale quindi che sia quasi impossibile soddisfare la curiosità di chi vuole provare tutte le spiagge dell'isola in una sola vacanza. Limitandoci agli arenili più famosi, belle spiagge si trovano vicino a Las Palmas (Las Canteras), a sud di San Bartolomé, con Playa del Inglés e le Dune di Maspalomas, così come le spiagge intorno a Carrizal. Meritano comunque una gita anche le escursioni nell'entroterra, tra foreste e montagne straordinarie.
Per approfondimenti rimandiamo al nostro articolo dedicato alle spiagge più belle di Gran Canaria.

Tenerife: è l'isola più grande delle Canarie e offre una grandissima varietà di climi e paesaggi.
Al centro dell'isola si trova uno dei vulcani più grandi e spettacolari della terra, il Teide (3718 metri s.l.m.).
La grande montagna è circondata dal Parque Nacional del Teide e impone un regime climatico ben preciso a Tenerife: assenza di piogge a sud, con cieli prevalentemente sereni e paesaggi desertici, e piogge più frequenti a nord, con più nubi ma anche paesaggi molto verdi.
Chi cerca sole e mare può concentrarsi nella zona di Playa del Las Américas, Los Cristianos e Costa Adeje, in un tratto costiero che termina sulle rocce strapiombanti di Los Gigantes.
Altri lidi li troviamo lungo tutta la costa orientale, che parte dalla Costa del Silencio e con una lunghissima sequenza di spiagge supera località famose come El Médano, El Puertito, Candelaria e Radazul fino alla bellissima Santa Cruz de Tenerife. Appena a nord sorge una delle spiagge più famose, Playa de la Teresitas.
La costa settentrionale, anche se meno favorita dal punto di vista climatico, presenta comunque una serie di spiagge notevoli, come Playa del Arenal a Punta Hidalgo, o le spiagge intorno a Puerto de la Cruz e La Orotava. Altre belle spiagge le troviamo nei pressi di Icod de los Vinos e Garachico, ma anche nella zona di Masca, seppure difficilmente accessibili.
Per approfondimenti rimandiamo al nostro articolo dedicato alle spiagge più belle di Tenerife.

La Gomera: è un piccolo gioiello a poca distanza da Tenerife. È famosa per le foreste del Parque Nacional de Garajonay.
Non mancano le spiagge, seppure mai troppo estese. Ne troviamo di belle presso Santiago, nelle vicinanze della Valle Gran Rey, Agulo e a Vallehermoso.

La Palma: è l'isola geologicamente più attiva, dove si possono vedere tracce recenti di attività vulcanica nei pressi del Volcán de San Antonio e del Volcán Teneguía, non lontano da Fuente Caliente. Un vulcano estinto ma che merita una visita è quello che ha generato la Caldera de Taburiente e Roque de los Muchachos, l'attrattiva più famosa dell'isola di la Palma. Non mancano comunque le spiagge, come ad esempio sulla costa ovest: pensiamo a Puerto Naos e a Tazacorte, ma anche a sud di Santa Cruz presso Los Cancajos.

El Hierro: è l'isola più lontana dalle coste dell'Africa, ovvero la più occidentale dell'arcipelago, nonché la meno frequentata e anche lapiù selvaggia.
Dotata di scenari naturali imponenti, El Hierro è la gioia dei sub che qui trovano pareti strapiombanti in cui immergersi. Ci sono anche alcune spiagge per chi volesse trascorrere una più tradizionale vacanza al mare.
Le spiagge si trovano a nord-est, presso Tamaduste, nella zona di Frontera e di Sabinosa. Spiagge selvagge si trovano anche a sud, tra la Punta de la Restinga e la Punta de Orchilla, ma sono difficilmente raggiungibili, se non in barca solamente.

Quali sono le spiagge più belle delle Canarie?

  1. Playa de las Teresitas (Tenerife)
  2. Playa de las Canteras (Gran Canaria)
  3. Playa de las Mujeres (Lanzarote)
  4. Playas de Corralejo (Fuerteventura)
  5. Playa de Butihondo (Fuerteventura)
  6. Playa de Maspalomas (Gran Canaria)
  7. Playa del Inglés (Gran Canaria)
  8. Playa de la Caleta (La Gomera)
  9. Playa Arenas Blancas (El Hierro)
  10. Puerto Naos (La Palma)
Per approfondimenti leggi anche il nostro articolo dedicato alle spiagge più belle delle Canarie.

23 Gennaio 2020 La Mostra su Mario Schifano a Milano, Galleria ...

Aperta al pubblico fino al 20 marzo 2020 la bellissima mostra dedicata ...

NOVITA' close