Cerca Hotel al miglior prezzo

Le spiagge meno ventose di Fuerteventura

Pagina 1/2

L’isola di Fuerteventura oltre ad essere nota per la sua natura incontaminata, il suo clima sempre primaverile, e le sue magnifiche spiagge, è conosciuta anche per il vento, che soffia molto spesso, rendendola un vero e proprio paradiso per gli amanti degli sport acquatici (qualcuno ritiene addirittura che il nome derivi proprio da questa sua caratteristica!).
Una premessa è quindi subito doverosa: se vi capita di essere qui nei giorni in cui il vento è forte sarà più difficile pensare di trascorre una vacanza all’insegna della tintarella, tranquillamente distesi sulla sabbia, ma con qualche suggerimento sarà comunque possibile godersi la vita da spiaggia.

Fuertventura, come tutte le isole delle Canarie, ha la particolarità di essere particolarmente esposta agli Alisei, venti che soffiano tutto l'anno, soprattutto nel pomeriggio, da nord-est. A volte, poi, anche il vento caldo e secco proveniente dall'Africa, soffia muovendo la sabbia proveniente dal deserto del Sahara.
In ogni caso, è bene sapere, che disseminati un po’ in tutte le spiagge, si possono trovare delle costruzioni circolari fatte di pietra vulcanica, realizzate proprio per proteggersi dal vento: entrateci tranquillamente, prendere il sole da lì sarà molto più rilassante.

In generale, possiamo dire però che la costa orientale dell’isola è la zona senza vento, cioè quella meno esposta agli alisei e quasi tutte spiagge sono sabbiose con un mare non troppo mosso. Nella parte occidentale dell’isola, poi, si possono trovare alcune calette più riparate e protette dalle scogliere. Di seguito, quindi, vi proponiamo un elenco di spiagge che generalmente sono le meno ventose dell’isola.

La costa est di Fuerteventura



Corralejo: le spiagge delle dune

Corralejo, è una delle località più famose dell’isola, situata a nord. È molto famosa per il Parco Naturale delle Dune, che caratterizzano enormemente le spiagge della zona terminando praticamente in mare. Sono dieci chilometri di costa, un unico grande litorale dai colori intensi, in cui si susseguono diverse spiagge. La Grandes Playas è la più conosciuta, qui il colore della sabbia contrasta con le diverse sfumature del mare dalle acque cristalline.

Playa Bianca a Puerto de Rosario
Vicinissima alla capitale dell’isola, Puerto de Rosario, Playa Bianca è una lunga spiaggia di quasi 1 km dalla sabbia bianca e fine, molto frequentata dalle persone del luogo soprattutto durante i giorni festivi o per la siesta pomeridiana.

La spiaggia di Calete de Fuste
Questa spiaggia, che prende il nome dalla località omonima, è molto conosciuta e frequentata. Vicinissima al centro della cittadina, è una spiaggia attrezzata circondata da complessi turistici e ristoranti. È una cala grande dalle acque tranquille, adattissima ai bambini.

Pozo Negro
Pozo Negro è un piccolo villaggio di pescatori situato in una baia abbastanza protetta. Qui le bianche casette basse e alcune barchette colorate fanno da cornice a una spiaggia intatta e incontaminata. Una località che merita una sosta anche solo per immergersi in quest’angolo di autenticità.

... Pagina 2/2 ...
Costa Calma
Il tratto di costa che inizia con la località di Costa Calma e arriva fino a Morro Jable è caratterizzato da venti chilometri di spiagge sabbiose dalle acque per lo più calme (con le dovute eccezioni, naturalmente!). Bahia Calma e Playa Esmeralda sono due luoghi ideali per il turismo famigliare e balneare. Qui si può trascorrere gran parte del tempo a godersi il sole o a fare lunghe passeggiate sul bagnasciuga.

Morro Jable e Playa el Motorral
Proseguendo verso sud, s’incontrano diverse belle spiagge che arrivano a Playa el Motorral dove si trova l’omonimo faro. Sono dodici chilometri di spiagge bianche dalle acque turchesi che portano alla località più a sud dell’isola, Morro Jable.

La costa ovest di Fuerteventura



El Cotillo - Playa de la Concha e Playa de los Lagos
A nord ovest di Fuerteventura si trova il tranquillo villaggio di El Cotillo famoso per le sue belle spiagge. In particolare, a nord di questa località si alternano calette e piccole baie, create dalle insenature rocciose, di sabbia fine e acque turchesi. La più famosa e più fotografata è sicuramente la spiaggia de La Concha, all’altezza del ristorante Torino. In questa zona, andando verso il faro del Tostón troverete le altre bellissime “spiagge-lagune”, le Playa de los Lagos, delle vere e proprie piscine naturali.

Los Molinos
Il piccolo porticciolo di Los Molinos è un luogo molto suggestivo, dalla bella spiaggia poco conosciuta, circondata da alcune case di pescatori. Il cambio delle stagioni rende questa località molto particolare: qui il mare, spesso mosso, trasporta la sabbia distruggendola e ricreandola. Nella stagione invernale è possibile quindi trovarsi davanti ad una spiaggia di ciottoli vulcanici, mentre in estate a una di sabbia bianca.

La magia dell’isola di Fuerteventura, dagli spazi sconfinati e territori incontaminati, è data anche dal vento: ecco perché è importante apprezzarne la natura e le caratteristiche: senza di lui, probabilmente, non esisterebbero spiagge così belle ☺

 Pubblicato da il 04/04/2017 - 2.420 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
27 Giugno 2017 Lago di Lecco, cosa visitare tra spiagge ...

Il Lago di Como, oltre ad essere uno dei più grandi d'Italia, ...

NOVITA' close