Foto 5 di 10

Le strade del vino (wine roads) pił famose del mondo

5 Vota   

La Wine Route del Sudafrica
Il bello della zona vinicola sudafricana è che unisce il fascino dolce dei filari, allineati in distese perfette, alla bellezza incommensurabile delle montagne, fiere sulle sfondo. Ci si sente piccoli e emozionati lungo la Wine Route, che da Città del Capo percorre la provincia di Western Cape in direzione nord-est, attraversando il distretto di Cape Winelands e toccando centinaia di tenute e aziende vinicole. Fondata nel 1971 e arricchitasi anno dopo anno di nuovi membri, la Strada del Vino del Sudafrica ha le sue punte di diamante nelle località di Paarl e Stellenbosch, ma anche la zona di Franschhoek comprende decine di aziende prestigiose tra cui Dieu Donné, Ormarins e Couronne.
Il percorso è suddiviso in cinque itinerari minori, pensati per rendere l’esplorazione più semplice e piacevole: sceglietene uno o due, oppure gustateveli tutti, cercando le cantine con il logo Wine Route apposto all’ingresso, e parteciperete ogni giorno a degustazioni, tour guidati e pranzi o cene a tema. Molti produttori di vino hanno creato dei veri e propri ristoranti o allestito accoglienti aree picnic, e la maggior parte delle cantine sono aperte al pubblico, talvolta su appuntamento.

A inizio novembre si svolge il festival Stylish Stellenbosch at Summer Place (l’edizione 2012 è fissata per il 7 novembre), con musica, performance artistiche, specialità gastronomiche e i vini più pregiati del Sudafrica, all’insegna del divertimento e dei piaceri del palato.
È un evento esclusivo e i biglietti sono ambiti: per prenotare visitate www.webtickets.co.za, e per maggiori informazioni scrivete all’indirizzo events@wineroute.co.za o visitate www.wineroute.co.za. Foto  © Riaan van den Berg