Foto 3 di 10

Le strade del vino (wine roads) pił famose del mondo

4 Vota   

La Route des Vins in Alsazia, Francia
Tra l’Alsazia e un libro di fiabe illustrato, le similitudini non sono poche. Sarà per le strade di ciottoli, per l’intreccio di canali e di ponti, o per le case con le facciate a graticcio, spesso traboccanti di gerani… fatto sta che questo lembo di terra francese, al confine con la Germania, è pieno di scorci che sembrano disegnati, e i filari carichi d’uva non fanno che accrescere questa impressione. Li si può vedere soprattutto lungo la Route des Vins, che attraversa la regione da nord a sud, tra feste a tema, sentieri immersi fra le vigne e cantine aperte alle degustazioni. Che amiate il vino oppure no, è l’itinerario ideale per conoscere le località più interessanti della zona: si estende ai piedi del versante orientale dei Vosgi, per un totale di 170 km, dalla settentrionale Marlenheim in giù, passando per Molsheim, Ribeauvillé, Colmar e tanti borghi minori. La vita dei villaggi è scandita dalle fiere rurali e le feste a tema vinicolo, che tramandano le usanze locali di generazione in generazione.

I più curiosi possono abbandonare momentaneamente il tracciato classico della Route des Vins e addentrarsi nel cuore dei vigneti, percorrendo gli stessi sentieri dei produttori. Ce ne sono almeno una cinquantina, nascosti tra i riccioli delle viti e gli acini brillanti dell’uva. Corredato di cartelli informativi, ogni sentiero è un viaggio alla scoperta del mestiere vinicolo, dei colori e dei profumi dell’Alsazia, e spesso si conclude con una indimenticabile degustazione in una delle cantine locali.
Per maggiori informazioni www.vinsalsace.com. Foto © Pascal06