Foto 9 di 10

Le strade del vino (wine roads) pił famose del mondo

5 Vota   

Weinstraße Renania-Palatinato, Germania 
Sin dal 1935 la Weinstraße rappresenta una delle strade più belle e caratteristiche della Renania-Palatinato, nella Germania sud-occidentale. Non è il solo itinerario tedesco dedicato al vino, ma è certamente il più antico e si inserisce in un paesaggio unico, dove si concentrano i vigneti più pittoreschi e produttivi. Comincia con la “Porta del Vino” (Weintor) al confine con la Francia, a Schweigen-Rechtenbach, e termina dopo 85 km nella cosiddetta “Casa della Strada del Vino”, a Bockenheim.

Nel 1934 e 35 si ebbero due annate eccezionali: ecco perché Gauleiter Josef Bürckel pensò di valorizzare la produzione vinicola locale creando una rete di aziende e cantine, che rinnovassero l’offerta turistica e potessero così incrementare le vendite, curando ovviamente la qualità dei prodotti.

La natura del Palatinato, nella zona cosiddetta di Vorderpfalz, rende la Strada del Vino ancor più affascinante, vegliata dalla montagne di Haadt e arricchita di pascoli e boschi. I paesi interessati sono graziose mete turistiche e culturali, come Bad Bergzabern, Edenkoben, Neustadt an der Weinstraße, Deidesheim, Bad Dürkheim, Grünstadt e tanti altri, riconoscibili per il simbolo della Weinstraße apposto sui cartelli: come i pellegrini diretti a Santiago di Compostela devono seguire le frecce gialle e il simbolo della conchiglia, voi vi orienterete grazie a un grappolo d’uva con dieci chicchi.
Il clima, oltre a favorire la coltivazione della vite, regala un’atmosfera quasi mediterranea a quest’area tedesca, dove prosperano le piante di fico, i kiwi, i limoni e gli oleandri. La Foresta del Palatinato (Pfälzerwald), la più estesa del paese, protegge la Strada del Vino da forti venti portatori di pioggia, e oltre 1800 ore di sole ogni anno fanno di questa regione la più calda della Germania.

Da marzo a ottobre, quando le giornate sono miti e soleggiate, nei villaggi e nelle città della Renania-Palatinato si susseguono i festival eno-gastronomici. Wurstmarkt è il festival del vino più importante del mondo, con ben 600 mila visitatori all’anno, che si svolge in settembre a Bad Dürkheim. Da non perdere anche il Deutsches Weinlesefest di ottobre, a Neustadt an der Weinstraße, e il Mandelblütenfest di Gimmeldingen nel mese di marzo. Ma l’appuntamento più rappresentativo è forse l’ Erlebnistag Deutsche Weinstraße (il Giorno della Strada del Vino), quando la strada viene chiusa al traffico per essere invasa da centinaia di migliaia di escursionisti, ciclisti e pattinatori, pronti a degustare il vino nei caratteristici Dubbeglas da 50 cl.
Per maggiori informazioni www.germanwineroute.com. Foto © fpr