Cerca Hotel al miglior prezzo

Mindelo a Capo Verde tra vita notturna e le spiagge di Sao Vicente

Mindelo, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Quasi 70.000 abitanti, una posizione invidiabile solla Baía do Porto Grande, nel nord dell'isola di São Vicente e un piccolo isolotto (Ilhéu dos Pássaros) a simbolica protezione della baia: così si presenta Mindelo, la seconda città dell'arcipelago di Capo Verde per dimensioni nonché – a detta di molti – la più cosmopolita e mondana.

São Vicente fu scoperta dai portoghesi nel 1462, ma rimase disabitata fino al XIX secolo, quando gli inglesi fondarono il primo nucleo cittadino attorno al porto dell'attuale Mindelo.
Rimane qualcosa di quel passato coloniale nell'architettura del centro storico, con le tipiche case color pastello, così come nelle strade acciottolate. Per certi versi, non sembra neanche di essere in Africa: l'ambiente ricorda più quello del Brasile, sia per la gente che per lo stile di vita; la Praia (spiaggia) da Laginha è il fulcro della vita locale, dove tanto gli uomini quanto le donne amano fare sport per tenersi in forma e mettersi in mostra.

Cosa vedere a Mindelo

Sul lungomare di Mindelo si trova una edificio chiamato Torre de Belém che ricorda, non a caso, l'omonima Torre de Belém di Lisbona, proprio accanto alla statua del navigatore Diogo Afonso, nei pressi del vivace mercato ittico. La piazza principale, intitolata ad Amilcar Cabral, ospita i busti di Camões e Sá da Bandeira, mentre a partire da Rua da Libertade d'Africa, che unisce il Palácio do Povo (o Palácio do Governador) al porto, si apre il centro storico. È sempre al porto che si trova il Centro Cultural do Mindelo, uno spazio aperto al pubblico che ospita frequentemente mostre d'arte e iniziative culturali.
Mindelo è anche la città dell'indimenticabile Cesária Évora, la grande cantante di morna scomparsa nel 2011: si può visitare il piccolo museo allestito nella casa dove la musicista dove abitò per tutta la vita.

Eventi a Mindelo

La musica fa parte dell'anima africana di Capo Verde e in particolare di São Vicente: esiste tuttavia un momento dell'anno in cui Mindelo riesce a dare il meglio di sé; parliamo ovviamente del carnevale, che si svolge il giorno del Martedì Grasso lungo le strade della città.
L'atmosfera, nuovamente, ricorda quella delle feste brasiliane: musica, sensualità, allegria, balli e costumi coinvolgono la gente del posto che si prepara all'evento e non è raro vedere gruppi che fanno le prove nei gironi immediatamente precedenti la sfilata del martedì. Per l'occasione, ricordiamo che gli hotel dell'isola tendono a riempirsi con prenotazioni effettuate mesi prima, per cui è bene organizzarsi con largo anticipo se decidete di trovarvi in città in quei giorni.
Discorso simile per il Festival de Música che si svolge ad agosto: l'evento richiama in città musicisti capoverdiani e internazionali, riempiendo per tre giorni la Baía das Gatas di festa e turisti provenienti da tutto il mondo.

Divertimento e vita notturna

Se il Carnevale e il festival estivo sono gli eventi principali della città, durante il resto dell'anno è comunque facile trovare il modo di divertirsi e ballare nei tanti locali di Mindelo, che godono di grande fama anche tra i turisti stranieri in vacanza; non a caso, infatti, Mindelo è ritenuta la città più mondana di Capo Verde. Il Caravela, ad esempio, è una discoteca molo frequentata alla sera e nel weekend, ma durante il giorno funge anche da bar e ristorante. Si trova sulla spiaggia di Laginha.
Proprio di fronte al Caravela, Ote Level è un locale altrettanto conosciuto, soprattutto per le serate di musica dal vivo.
La zona di Avenida Marginal è ricca di disco pub e semplici bar dove si può trascorrere la notte; anche qui la musica dal vivo è spesso protagonista nei locali come l'Esplanada Holanda.
Il Club Syrius, infine, è una delle discoteche più conosciute; frequentata da un pubblico giovane, si trova presso l'Hotel Porto Grande, nel cuore di Mindelo.

Cosa visitare nei dintorni

La zona di Calhau è quella più famosa per le sue spiagge. Si trova 18 km a sud-est di Mindelo, alla base del vulcano ormai estinto da un secolo. Nelle acque di questa località si pratica sia il surf che il bodyboard, mentre sulla Praia Grande, proprio ai piedi del vulcano, si trova una piscina naturale.
Chi preferisce passeggiare nella natura, può farlo sul Monte Verde (774 metri s.l.m.), la vetta più alta di São Vicente; da qui la vista si apre sul resto dell'isola e sulle vicine Santo Antão, Santa Luzia e São Nicolau.

Come arrivare

Esistono voli giornalieri per São Vicente da Sal e da Santiago, mentre dall'Europa i collegamenti diretti si effettuano da Lisbona.
I traghetti consentono di spostarsi comodamente su quasi tutte le isole dell'arcipelago, in particolare da/per quelle più vicine (Santo Antão e São Nicolau). Per la capitale capoverdiana Praia, sull'isola di Santiago, esistono solo alcuni collegamenti alla settimana.
  •  

News più lette

close