Cerca Hotel al miglior prezzo

Pontresina (Svizzera), sciare in Alta Engadina

Pagina 1/2

Pontresina, Puntraschigna in romancio, è un piccolo comune di appena 2.000 abitanti situato nel Canton Grigioni, all’interno della regione dell’Alta Engadina, in Svizzera. La cittadina, sorta sulla sponda destra del fiume Inn, dista appena 7 chilometri dalla mondanità di St. Moritz e non più di 50 da Tirano, ovvero dal confine con l’Italia. Nel comune di Pontresina sono comprese alcune delle vette più alte di tutta la regione, come il Pizzo Bernina (4.049 m), il Piz Zupò (3.996 m), il Piz Argient (3.945 m) e il Piz Palu (3.905 m), la cui altezza lascia trasparire come la zona sia ricca di piste da sci.

La prima citazione di Pontresina all’interno di un documento storico risale ad un testo latino del 1137, dalle cui righe emerge la descrizione di un villaggio all’epoca chiamato Pontem Sarasinam, ovvero “Ponte Saracino”, un nome che affonderebbe le proprie radici al X secolo quando la zona fu oggetto di diverse invasioni da parte degli arabi. Nei secolo a venire Pontresina fu annessa alla Confederatio Helvetica, nient’altro che l’attuale Svizzera, sotto la quale accrebbe le proprie dimensioni fino a raggiungere l’odierna estensione. Nel 1934 il comune decise di adottare lo stemma attualmente in vigore, con il ponte di Uberdeckt posto al centro di uno scudo cromaticamente suddiviso tra giallo e nero.

Se pensate che Pontresina sia la classica località tutta sci e alpinismo vi sbagliate di grosso, perché la cittadina vanta diverse attrazioni anche molto disparate. Innanzitutto il centro storico è tutt’altro che da trascurare, con la moresca torre pentagonale e la Cappella di Santa Maria, che conserva affreschi risalenti al XIII e XV, che rappresentano attrattive da non perdere, anche a scapito di un pomeriggio sulle piste. Non vanno trascurati poi il Museum Alpin, un allestimento piuttosto particolare nel quale conoscere meglio lo stile di vita e le secolari tradizioni della zona, e le antiche case engandinesi, contraddistinte dalla presenza dei tipici graffiti settecenteschi. Per quanto riguarda invece le costruzioni moderne, ricordiamo il Centro congressi, un’infrastruttura capace di implementare notevolmente l’afflusso turistico nella città.

Detto del centro storico, la ragione principale per recarsi a Pontresina in inverno è comunque lo sci. Non vi sono molte piste nella montagna di Pontresina, l’Alp Languard, ma scendendo più in basso nella valle, presso Piz Lagalb (2.959 m) e Diavolezza (2.973 m), si incontreranno stazioni sciistiche moderne ed immerse in scenari da cartolina. Muovendosi in automobile o con gli skibus si avrà inoltre modo di accedere agli altri comprensori sciistici dell’Engadina, nella quale si trovano all’incirca 50 impianti per un totale di poco più di 350 chilometri di piste. A fondovalle si snodano inoltre 200 chilometri di tracciati destinati allo sci nordico, mentre su e giù per i crinali delle montagne si trovano i tanti sentieri escursionistici invernali. Tra i più apprezzati vi è il cosiddetto Philosophenweg, ovvero il “Sentiero dei Filosofi”, un percorso chiuso che conduce da Muottas Muragl alla Val Muragl e viceversa. Per gli appassionati di alpinismo, il punto di riferimento è l’edificio dell’ufficio turistico, presso il quale si trova anche la scuola di alpinismo di Pontresina, la più grande di tutta la Svizzera. Il programma delle arrampicate è virtualmente attivo tutto l’anno, sia sugli sci che a piedi.

Dove sciare?

Da Pontresina sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 6 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Engadin - St. Moritz Fine stagione (a 5 Km), il comprensorio sciistico Corvatsch - Silvaplana Fine stagione (a 9 Km), il comprensorio sciistico Livigno Fine stagione (a 19 Km), il comprensorio sciistico Chiesa Valmalenco Fine stagione (a 25 Km), il comprensorio sciistico Caspoggio Fine stagione (a 26 Km) e il comprensorio sciistico Savognin Fine stagione (a 26 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Engadin - St. Moritz.
» il Bollettino neve Corvatsch - Silvaplana.
» il Bollettino neve Livigno.
» il Bollettino neve Chiesa Valmalenco.
» il Bollettino neve Caspoggio.
» il Bollettino neve Savognin.
... Pagina 2/2 ...
In estate i sentieri per le escursioni si diramano in tutte le direzioni, dai crinali a est di Pontresina all’Alp Languard, tenendo presente che la seggiovia che porta fino alla cima, da cui si può ammirare l’incontro della Val Bernina con le Valli dell’Engadina, è in funzione da fine maggio a metà ottobre. Percorsi più impegnativi sono quelli che conducono verso la sommità dell’alpe Ota e al Munt della Bescha, mentre sono destinati esclusivamente agli esperti i tracciati che portano alla Val Roseg, nel corso dei quali si lambirà il ghiacciaio ai piedi del Piz Roseg. Particolarmente numerosi sono anche i sentieri riservati alle mountain-bike, per le quali vi sono all’incirca 150 chilometri di percorsi immersi tra i boschi.

Tra gli eventi più importanti dell’anno la maggior parte di essi sono di carattere sportivo. Su tutti spicca la Engadin Skimarathon, in programma ogni marzo, la manifestazione di sci di fondo più seguita di tutta la Svizzera, con quasi 12.000 iscritti che ogni anno si danno battaglia lungo i 42 chilometri del tracciato. Altrettanto conosciute sono la World Inline Cup Engadin, in calendario a giugno, la maratona che va da Majola a Schanf, e l’Engadin Walking Day, che si tiene in settembre, e che prevede percorsi per walker e nordic walker della lunghezza di 12, 21 e 30 chilometri.

Il clima è alpino, rigido in inverno, mite in estate. La stagione sciistica si apre generalmente i primi giorni di dicembre per concludersi, neve permettendo, verso la fine di marzo o tutt’al più i primi giorni di aprile. D’estate le giornate sono particolarmente indicate per fare sport all’aria aperta, con temperature massime mediamente comprese tra 20 e 26 gradi. Pontresina è facilmente raggiungibile dall’Italia, trovandosi a non più di un’ora di auto dal confine con la Lombardia. Da Saint Moritz i treni, con frequenza oraria, impiegano circa 11 minuti ad arrivare alla stazione ferroviaria cittadina, situata all’estremità occidentale del paese.
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close