Cerca Hotel al miglior prezzo

Seefeld: vacanza nel regno dello sci di fondo del Tirolo

Pagina 1/2

Seefeld, una volta semplice villaggio rurale, si trova su di un altopiano posizionato a nord del fiume Inn. Grazie al recente sviluppo turistico, l'ameno villaggio di montagna è oggi una popolare destinazione per passeggiate a piedi e trekking estivo come del resto per gli sport invernali. Qui è soprattutto il regno dello sci di fondo, qui gli appassionati di “cross country” trovano un vero paradiso naturale con oltre 280 km di piste da sci perfettamente curate. Non c'è da meravigliarsi quindi che nel passato che le competizioni di sci nordico per le Olimpiadi Invernali del 1964 e del 1976 siano state proprio assegnate a Seefeld. Ma se venite su queste meravigliose montagne d'estate, non dimenticatevi di mettere in valigia le vostre pedule, per esplorare gli oltre 400 km di sentieri escursionistici e vie alpinistiche. Seefeld è comunque frequentata anche da numerosi pellegrini che vengono a visitare la celebre Chiesa Parrocchiale di Seekirchl, e pertanto questa località riesce ad essere una meta turistica davvero completa in grado di soddisfare ogni tipo di turista, appassionato di montagna e non.

La località offre una vasta selezione di sport invernali così come quelli adatti al periodo estivo Se non vi piace lo sport, non c'è da preoccuparsi più di tanto in quanto si può semplicemente passeggiare ed esplorare i bellissimi dintorni, ed in inverno compiere delle escursioni su slitte trainate da cavalli godendosi il paesaggio al caldo sotto le coperte, unendo al tutto un po' di sano divertimento.

Tra i luoghi più interessanti troviamo la sua Chiesa Parrocchiale e la piccola Pfarrkirchl (Seekirchl). Fin dal tardo Medioevo, la cittadina è stata una meta di pellegrinaggio grazie al miracolo dell'Ostia che avvenne qui nel 1384. In questa chiesa parrocchiale, St. Oswald , si trovano affreschi e sculture, nonché una illustrazione del miracolo dell'Ostia Consacrata'. Qui dentro si trova anche un fonte battesimale gotico con un fregio rinascimento in legno. Da questa chiesa parte una via Crucis che conduce ad un sito megalitico costruito nel 2.000 al solstizio d'estate, con 12 grandi massi che rappresentano i dodici Apostoli, stilizzati durante l'Ultima Cena. Nella parte sud occidentale della città troviamo uno dei punti più caratteristici di Seefeld, e cioè la piccola e pittoresca chiesa di Seekirchl (Pfarrkirchl), costruita in epoca barocca nel 1628, sulle rive di un lago oggi prosciugato.

Seefeld è la patria indiscussa dello sci di fondo grazie ai suoi anelli che coprono una distanza totale di 283 chilometri e mezzo di puro divertimento, con tracciati sempre ben curati e perfettamente innevati. L'importanza della località è suggellata dalle due edizioni olimpiche quella del 1964 e del 1976 (tant'è che la regione è chiamata Olympiaregion), oltre che ad un campionato del mondo di sci da fondo qui svoltosi nel 1985. Sulle sue piste comunque si può anche praticare lo sci alpino con piste che salgono in altitudine partendo dai 1200m. fino a 2060 m di quota con percorsi che sono l'ideale per i principianti come quelli del Gschwandtkopf e della Rosshuette con un offerta totale di 33 impianti di risalita.

Grazie alla sua posizione su di un altopiano, è anche molto popolare per le classiche passeggiate così come, armati di bastoncini, degli appassionati di nordic walking. In totale la località conta di 450 km di sentieri escursionistici e sentieri di montagna che vi invitano a esplorare il paesaggio mozzafiato delle Alpi austriache. Si possono anche compiere discese divertenti, evitando la fatica, risalendo con la funivia, e scendendo a piedi lungo i percorsi spettacolari. Una delle escursioni più spettacolari è quella che conduce alla Leutascher Geisterklamm, (la gola degli spirti di Leutasch). Si tratta di un percorso di 3km circa che prevede l'attraversamento di un ponte lungo 800 m, un esperienza da brivido. La gola è chiusa durante l'inverno. Un'altra escursione raccomandabile è quella che conduce a Scharnitz, dove si trova una fortezza in rovina, molto suggestiva, che porta il nome di Claudia, dall'esponente della nobile famiglia fiorentina dei Medici.

Molto belli sono anche i laghi che trapuntano la regione dell'Olympiaregion: il Wildsee è il più notevole, frequentato in estate con alcuni stabilimenti balneari che lo valorizzano. Da segnalare anche i due laghi effimeri di Lottensee e Wildmoossee, che si formano solamente con particolari situazioni ,meteorologiche. La cosa non sembra una rarità nella regione visto che un altro lago del passato, l'Ablass-See caratterizzava il passaggio qualche secolo fa ma ora è diventato una pianura prosciugata. Un'altra escursione piacevole, e dal profondo valore simbolico, è quella che conduce alla Friedensglocke, la Campana della Pace, che si eleva presso la vicina località di Mösern. Si tratta della campana più grande di tutto il Tirolo, e si raggiunge seguendo il cosiddetto sentiero escursionistico della pace. Sempre in tema di escursioni segnaliamo quelle relative al parco nazionale Alpenpark Karwendel.

A Seefeld c'è la possibilità di giocare a golf, ossigenandovi con la quota di 1300 m in cui si trova il campo. Il campo da 18 buche, disegnato dall'architetto inglese Donald Harradine, conduce i giocatori attraverso scenario meravigliosi. L'offerta degli altri sport include le escursioni in mountain bike, il tennis, il nuoto, calcio o calcetto, solo per citarne solo alcuni.

Dove sciare?

Da Seefeld sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 5 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Innsbrucker Nordkettenbahnen Fine stagione (a 16 Km), il comprensorio sciistico Axamer Lizum Fine stagione (a 17 Km), il comprensorio sciistico Garmisch Classic Fine stagione (a 18 Km), il comprensorio sciistico Kuhtai Fine stagione (a 18 Km) e il comprensorio sciistico Schlick 2000 - Fulpmes - Telfes Fine stagione (a 23 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Innsbrucker Nordkettenbahnen.
» il Bollettino neve Axamer Lizum.
» il Bollettino neve Garmisch Classic.
» il Bollettino neve Kuhtai.
» il Bollettino neve Schlick 2000 - Fulpmes - Telfes.
... Pagina 2/2 ...
In caso di maltempo un luogo simbolo diventa sicuramente l'Olympia Sport- und Kongresszentrum di Seefeld, dove si può trascorrere una giornata al riparo dalle intemperie, magari nuotando nelle piscine (suia al chiuso che all'aperto), rilassarsi in una delle sette saune e ricevere un massaggio rilassante od in alternativa una bella abbronzatura nel solarium. In inverno è qui attiva una pista di pattinaggio. Sempre a tema sull'acqua, il tempo libero e la ricerca del proprio benessere segnaliamo il centro ErlebnisWelt Alpenbad Leutasch.

Se tutto questo non vi basta, e siete alla ricerca di empozioni forti allorta potete tentare la fortuna al Casinò di Seefeld e giocare una mano di Black Jack, scorrere la palla al tavolo della roulette o provare uno delle 99 slot machines e afferrare il jackpot. Ogni Mercoledì è il giorno delle Signore, visto che tutti gli ospiti di sesso femminile ricevono gratuitamente dei gettoni gettoni di benvenuto, oltre che un gradito bicchiere di vino.

Il periodo migliore per visitare questa porzione di Tirolo è sicuramente l'inverno, quando il clima freddo consente un innevamento prolungato delle piste da sci da novembre ad aprile inoltrato. Le minime raggiungono valori piuttosto bassi, anche di circa -10 °C mentre di giorno le massime raggiungono a fatica gli 0°C. In estate il clima è caldo, ma le giornate di sole e tempo secco possono alternarsi a fasi temporalesche che possono apportare copiose precipitazioni. Questa instabilità è tipica dei pomeriggi e di solito si risolve con acquazzoni di poche ore di durata.

Come arrivare? Situato nel distretto del Tirolo, Seefeld si trova a soli 21 km/da Innsbruck, il che significa appena a mezz'ora di distanza dal capoluogo del Tirolo. Rispetto alle altre più importanti destinazioni alpine tirolesi, Seefeld dista circa 70 km /da Soelden, 84 km da St Anton mentre la bella Salisburgo rimane a circa 200 km di distanza. L'aeroporto più vicino si trova a Innsbruck. Per chi ama viaggiare in treno, la città ha la sua stazione ferroviaria.



close