Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Minorca

Maˇ e Ciutadella, le principali cittÓ di Minorca

Il fatto che le due principali città di Minorca stiano il più lontano possibile l'una dall'altra potrebbe, o forse no, essere una coincidenza. Sono due mondi urbani molto diversi, e il fatto che durante il secolo XVIII sotto il governatore inglese Richard Kane, Ciutadella dovesse cedere il titolo di capoluogo a Maó (Mao), contribuisce ad una rivalità storica che in tempi moderni ha acquisito un carattere amichevole, ma sempre pieno di intensità.

Ciutadella offre al visitatore, un complesso storico di straordinaria bellezza e una delle feste più popolari del Mediterraneo. Le feste di San Joan (vedi foto), durante la seconda metà di giugno, momento nel quale questa tranquilla e romantica città scoppia di allegria attorno ad alcuni riti medioevali accentrati sulle figure del cavallo e del cavaliere. Maó sa raccontare anche storie di cavalieri, sebbene di indole più moderna. L'architettura fa trapelare l'importanza politica che ebbe la città in tempi remoti, e i suoi abitanti mostrano un orgoglio che il visitatore non finisce bene di capire se prima non si awentura a ripercorrere il centro storico con i suoi palazzi, vicoli e angolini. il tutto rimane a pochi minuti da meravigliosi scenari marittimi, alcuni dei quali fanno riferimento alla storia, come quel busto di David Glasgow Ferragut, figlio di isolani e ammiraglio dell'armata statunitense durante la guerra di secessione. ciò che più caratterizza Ciutadella è il fatto che anche il turista esperto ha parecchie difficoltà nel confrontarla con qualsiasi altra città. È un gioiello storico dal carattere unico.

I suoi dintorni sono pieni di storiche costruzioni militari, tra le quali si stacca il "Fort Marlborough" (vedi foto), diventato museo. A margine di una storia di tragedie condivise entrambe le città furono attaccate, saccheggiate e quasi completamente distrutte dai pirati durante il secolo XVI, hanno in comune una posizione così peculiare che se la giustizia esistesse veramente, dovrebbe trovarsi una sola volta su un territorio di queste dimensioni. Ma la geografia è generosa ed ha regalato a quest'isola così rurale due luoghi di rara bellezza.

Il porto naturale di Ciutadella è piccolo, ma serve da asse centrale ad un complesso di creazione umana e naturale singolarmente idilliaco. Quello di Maó è enorme e ha un'estetica diversa, anche se non meno bella, che risiede piuttosto in un'armoniosa ampiezza di spazi. La possibilità di ammarare grandi navi a pochi passi dallo stesso centro della città ha fatto di Maò una destinazione prediletta per le navi da crociera, mentre la presenza di questi palazzi galleggianti si aggiunge allo scenario urbano. numerosi negozi e complessi storici, come il mercato situato nel chiostro di un convento annesso alla chiesa del Carmen, invitano a curiosare. Tra le case nobiliari del centro, il bellissimo mused di menorca, la zona commerciale di Baixamar (porto di passeggeri) e gli edifici militari che stanno intorno, si completa l'immagine di una città che vive a cavallo tra un drammatico passato e l'allegro e pacifico presente.

Passeggiare attraverso i vicoli di entrambe le città, ammirare i loro monumenti storici e gioire delle loro dimensioni umane e del loro ambiente è un piacere indimenticabile. Se Ciutadella e Maó costituiscono un forte contrasto tra est e ovest, il paesaggio è una sinfonia in due atti che si chiamano nord e sud. I terreni del nord (Tramuntana) sono formati da piccole e soavi colline separate da ampie valli dove incontriamo magnifiche spiagge come La Vali, Cala pregonda e Es Grau. lnvece, il sud (Migjorn) è una piattaforma calcarea attraversata da nord a sud da stretti burroni che conducono a tutta una serie di splendide calette, molte delle quali sono incorniciate da pinete ed eccentriche formazioni rocciose. Fonte: Govern de les Illes Balears / Conselleria de Turisme
  •  
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a CinecittÓ World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close