Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Baleari

Le isole Baleari: clima, temperature, quando andare e cosa mettere in valigia

Pagina 1/2

Le isole Baleari sono un arcipelago situato nel Mediterraneo occidentale, appartenenti alla Spagna in qualità di provincia autonoma, il cui capoluogo è Palma de Mallorca, una città di 400 mila abitanti. Le isole principali sono Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera, tutte mete turistiche zeppe di alberghi e villaggi turistici frequentati da visitatori di tutto il mondo. In realtà solo Maiorca e Minorca sono le vere "Baleari" perchè Ibiza e Formentera appartengono all'arcipelago minore delle isole Pitiuse, ma vengono comunque considerate "Baleari" sia a livello politico che a livello amministrativo, oltre che dal punto di vista geo-climatico. Intorno a queste quattro isole principali, ci sono moltissime isole e isolotti di natura rocciosa tra cui Cabrera, che ospita il Parco Nazionale dell'Arcipelago di Cabrera. Sulle Baleari vive poco più di un milione di persone, anche se le presenze turistiche fanno lievitare questa cifra fino a raddoppiarla soprattutto nei mesi estivi.

Le coste di Maiorca, la più grande isola dell'arcipelago, sono fatte di spiagge di sabbia bianchissima nella zona settentrionale, mentre invece sono frastagliate da insenature rocciose e da porti naturali in quella meridionale. La catena montuosa "Serra de Tramuntana", i cui paesaggi mediterranei affascinano i visitatori, costituisce la spina dorsale dell’isola e raggiunge i 1.445 metri di altitudine del Puig Major. Minorca è stata dichiarata Riserva della Biosfera dall'Unesco nel 1993.

Il clima delle Baleari è tipicamente Mediterraneo, quindi temperato e gradevole. Su queste isole, infatti, vengono coltivate le piante dell'olivo, del fico, della vite e del mandorlo accanto alla produzione dei ceereali.

Non piove moltissimo: la media delle località costiere delle varie isole oscilla tra i 370 e i 600mm, anche se non sono rarissimi violenti nubifragi con episodi alluvionali nei mesi autunnali e invernali, alternati però da lunghi periodi stabili e anticiclonici. Le piogge sono quasi tutte concentrate tra l'autunno e l'inverno mentre tra maggio e ottobre piove pochissimo.
Le temperature medie sono di tipo Mediterraneo. Nei mesi più caldi la media delle minime, lungo le coste, oscilla tra +20 e +22°C mentre quella delle massime arriva a sfiorare i +30°C. D'inverno, invece, la media delle minime scende fino a +8/+9°C e quella delle massime fino a +15/+16°C.
... Pagina 2/2 ...
Nelle zone interne, ovviamente, fa più freddo e piove di più. D'inverno può capitare anche di poter vedere la neve specie sui rilievi della Serra de Tramuntana, a volte anche dalle quote collinari o eccezionalmente fin sulle coste.

Il periodo consigliato per visitare le Baleari è quello tardo-primaverile, estivo o inizio-autunnale, considerando che a luglio e ad agosto le isole sono affollatissime dal turismo di massa, e che le temperature sono tiepide e piacevoli anche a maggio, giugno e settembre, con prezzi diffusamente inferiori ma condizioni climatiche stabili e ideali per una vacanza nel cuore del Mediterraneo.

La valigia sarà senza ombra di dubbio riempita da indumenti e accessori tipicamente estivi: il caldo non molla la presa neanche nelle ore serali e notturne, e per le escursioni nelle zone interne non c'è da preoccuparsi in quanto, con il sole e di giorno, le temperature si mantengono sempre elevate.

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close