Cerca Hotel al miglior prezzo

Santa Cruz di Tenerife, vacanza nella capitale di Tenerife

Santa Cruz di Tenerife, guida alla visita: cosa fare e cosa vedere tra le sue attrazioni. Santa Cruz di Tenerife dove si trova? Cosa visitare nei dintorni, come arrivare e il meteo.

Santa Cruz de Tenerife è il capoluogo dell'isola di Tenerife, nonché la seconda città più popolata delle Canarie con oltre 200.000 abitanti. Si trova lungo la costa nord-orientale e la sua importanza attuale si deve allo sviluppo del porto e al suo spirito commerciale, che è stato capace di farle assorbire con il tempo i centri di potere di La Laguna e di far sì che fosse dichiarata capitale all’inizio del secolo scorso.
Lo sviluppo più considerevole è comunque da attribuire all’emanazione del Decreto dei Porti Franchi, nel 1852, quando il traffico commerciale si intensificò considerevolmente, stimolando il progresso di una borghesia ormai decisa a far crescere la città.

Cosa vedere a Santa Cruz de Tenerife

Oggi Santa Cruz di Tenerife si presenta come una città con grandi spazi occupati da giardini che conserva il fascino dell’architettura modernista. I suoi viali alberati, i parchi e le piazze sono ideali per passeggiare giacchè al verde si unisce la tranquillità e il clima soleggiato di cui gode tutto l’anno.

La zona più frequentata è quella di Plaza de España, vicino al mare, dove si erge l’edificio del Cabildo Insular di Tenerife (Consiglio Comunale). Da qui, in pochi minuti, si raggiungono tutti i principali punti d'interesse della città. Sempre sulla piazza si trova anche l'ufficio turistico.

Accanto, ad esempio, c’è la Plaza de la Candelaria, da cui nasce la calle Castillo, la strada commerciale per eccellenza. Dietro, la Chiesa de la Concepción, del XVI secolo. Più in alto si trova l’affascinante Plaza del Principe, presso la quale è ubicata la chiesa di San Francisco (XVIII secolo), nonchè il convento che ospita il Museo Municipale delle Belle Arti. Da lì parte la calle del Pilar, nella quale si trova la chiesa omonima, anch'essa del XVIII secolo. La strada conduce al luogo forse più bello di Santa Cruz: il Parco García Sanabria, con una vegetazione fitta e di tipo esotico nella quale spiccano i frondosi alberi portati qui da tutte le parti del mondo.

Per fare la spesa, o anche solo per fare un giro, in Avenida San Sebastián si possono comprare prodotti alimentari presso il Mercado de Nuestra Señora de África, ospitato in un caratteristico edificio costruito nel 1944, al cui interno si fonde un'atmosfera latinoamericana con spazi ispirati a un retaggio moresco.
Una delle costruzioni più interessanti di Santa Cruz nasce da un progetto di Santiago Calatrava, l'archittetto famoso anche in Italia per aver ideato un nuovo ponte sul Canal Grande a Venezia. L'Auditorio de Tenerife è un luogo per concerti dalle linee armoniose, che ricorda quello delle vele, una sorta di piccola Opera House di Sydney.

Proprio accanto all'Auditorium sorge il Parque Marítimo César Manrique, un parco acquatico situato sul lungomare, che permette di fare il bagno nelle sue piscine e godersi il paesaggio.
Alle sue spalle, la skyline di Santa Cruz è poi stata completata dalla costruzione delle Torres de Santa Cruz, due torri gemelle alte 120 metri, che fino al 2010 detenevano il primato dell'edificio residenziale più alto di tutta la Spagna.

Le spiagge di Santa Cruz de Tenerife

Città portuale, la capitale di Tenerife è anche circondata da splendide spiagge. Alcune si trovano a nord della città, oltrepassato San Andrés: la più famosa è Playa de Las Teresitas, considerata una delle spiagge più belle di Tenerife, ma ci sono anche Playa de las Gaviotas e le due spiagge appartate di Punta de Anaga, ovvero Playa de Antequera e Playa de Ljuana. A sud di Santa Cruz, infine, troviamo Playa del Muerto e Playa Berruguete.

Escursioni

Una vista deliziosa di Santa Cruz la si gode dal vicino Mirador del Pico del Ingles che si trova sul Monte de Las Mercedes, appena a nord del capoluogo. Proseguendo lungo la stessa cresta troviamo un altro punto panoramico presso El Bailadero, e da qui si può scendere verso il mare a nord, dove c'è il villaggio di Taganana e rilassarsi sulle spiagge di Playa de San Roque e Playa de Benijo.

Clima. Quando andare a Santa Cruz?

Dal punto di vista climatico il versante di Santa Cruz possiede un clima mite e relativamente secco, visto che in parte risulta protetto dagli alisei umidi grazie al Monte de Las Mercedes.
Il periodo relativamente più piovoso va da ottobre a marzo, con quantitativi mediamente intorno ai 65-70 mm al mese. Le temperature invernali oscillano intorno ai 18-20°C nei valori massimi, con minime intorno ai 12-14°C.

L'estate è il periodo migliore per una vacanza: piove infatti di meno e le temperature massime raggiungono valori intorno ai 26-28°C, mentre l'acqua del mare si posiziona sui 23-24°C decisamente più gradevoli dei 19-20°C del periodo invernale.

Come arrivare

Santa Cruz è il fulcro dell'Area Metropolitana di Tenerife ed è ben collegata e facile da raggiungere. L'autostrada TF1, lunga 85 km, mantiene i collegamenti con il sud dell'isola tra cui Playa de las Américas e Los Cristianos. L'autostrada TF5 collega Santa Cruz con Puerto de la Cruz, La Orotava e il nord dell'isola.
Il porto di Santa Cruz è uno dei più attivi in Spagna e tre diverse banchine prevedono serivzi regolari di traghetti, aliscafi, navi da crociera e navi mercantili.
La stazione degli autobus si trova in Avenida Tres de Mayo, in prossimità dell'incrocio con Avenida la Constitución.
L'aeroporto di Tenerife Norte (Los Rodeos) si trova lungo l'Autostrada TF5 alla periferia della città ed è collegato a Santa Cruz da frequenti corse in autobus. Il più trafficato Aeropuerto Tenerife Sur (Reina Sofía) si trova nei pressi della TF1, circa 75 km a sud di Santa Cruz.
  •  

 Pubblicato da - 27 Giugno 2023 - Riproduzione vietata

News più lette

24 Giugno 2024 Il Palio della Vittoria ad Anghiari

Come da tradizione ogni 29 giugno si corre il Palio della Vittoria ad ...

NOVITA' close