Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Playa de las Americas

Playa de las Americas a Tenerife. Le spiagge e la localitą

Pagina 1/2

Con la sua particolare conformazione geologica, l'isola di Tenerife presenta due distinte fasce climatiche: a nord, le umide pendici del Teide si ricoprono di vegetazione e boschi, mentre a sud, specie nella zona di Los Cristianos e Playa de las Americas, il cielo è spesso sgombro dalle nubi ed un clima mite e secco si sposa bene con le magnifiche spiagge della zona.

E' proprio per rendere fruibile ai turisti questa delizia climatica, ideale per passare i mesi invernali lontano dal freddo e dall'umidità, che una località come Playa de Las Americas ha subito una grandissima espansione negli ultimi anni, diventando l'indiscussa capitale dell'all inclusive alle isole Canarie.

L'isola di Tenerife ha due areoporti internazionali, Los Rodeos a nord, vicino a Santa Cruz de Tenerife e Reina Sofia, quest'ultimo ideale per raggiungere Playa las Americas. Dall'aeroporto una veloce autostrada vi conduce in pochi minuti a destinanzione, mentre procedendo verso nord si può ragiungere Santa Cruz in circa 45 minuti di viaggio.

Playa de Las Americas nasce negli anni '60, giusto a poche centinaia di metri dal porto di Los Cristianos, e i due centri, assieme ad altri centri minori andarono a formare la cosiddetta Costa Adeje che oggi richiama circa 2 milioni di turisti ogni anno. E' una impresa titanica e noiosa redarre una lista degli alberghi presenti nella zona, ci sono varie categorie dal residence all'hotel a 5 stelle extralusso, il tutto farcito di negozi e ristoranti che rendono piacevole la vita dopo le giornate trascorse in spiaggia o sul bordo di piscine holliwoodiane.
Qui a Playa de Las Americas si trovano delle belle spiagge, ma alcune sono state create ad arte, importando la sabbia direttamente dall'Africa! Questo non toglie nulla alla suggestione dei luoghi, vegliati dall'alto dai possenti contrafforti del Teide, con il fascino dell'oceano che si apre verso sud.
... Pagina 2/2 ...
Il litorale a sud di Playa Las Americas è caratterizzato dal possente profilo della Montana Guaza, un vecchio edificio vulcanico da cui una grande colata scende direttamente in mare creando un muro di rocce impressionante. Procedendo ulteriormente verso oriente si incontra la Punta della Rasca, dopo la quale si entra nella Costa del Silencio, effettivamente meno caotica della zona intorno a Playa de las Americas e Los Cristianos. Da segnalare nelle vicinanze Playa Colmeneras e Playa de Los Abrigos, mentre se si supera Punta Roja si giunge alla bella spiaggia di El Medano.

Altre spiagge si trovano a nord, lungo la Costa Adeje. La prima da segnalare è la spiaggia cittadina di Playa Troya, premiata con la bandiera blu, segno di massima qualità delle sue acque e dei suoi servizi. E' una lunga spiaggia divisa in due porzioni da un istmo sabbioso che si congiunge ad una barriera di scogli artificiali. A fianco si trova la piccola spiaggia del Bobo e il porticciolo turistico di Puerto Colon, dotato di una sua piccola spiaggia, conosciuta con il nome di La Pinta. Proseguendo appena oltre il centro di Playa de las Americas si trova Playa Fañabé, una delle spiagge più conosciute dalla costa Adeje, ben servita ed attrezzata, con protezioni al largo che consentono di avere acque calme, adatte anche ai bambini.

Superata la punta denominata Las Toscas, si arriva a Playa Dunque, che porta il nome del grande hotel nelle sue vicinanze; si tratta di una spiaggia rettilinea piuttosto lunga, alla sua estremità settentrionale il profilo tende ad ondularsi formando il litorale di Playa de la Enramada. In questo tratto di costa si trovano i migliori alberghi di Playa de las Americas che si snodano lungo Avenida Virgen de Guadalupe e Avenida Bruselas.
loading...
close