Cerca Hotel al miglior prezzo



Comprensorio sciistico:
Santa Caterina Valfurva

Frazione del comune di Valfurva in provincia di Sondrio, Santa Caterina Valfurva (1.738 m) è una rinomata località turistica del Parco Nazionale dello Stelvio.

Il paese, comodamente raggiungibile da numerose località dell’Italia settentrionale tra cui Sondrio, distante 78 km, e Milano, è circondato dalle vette del massiccio Ortles – Cevedale ed è una prestigiosa stazione sciistica che ha dato i natali a fuoriclasse della montagna come Deborah Compagnoni, pluricampionessa di sci alpino, e Marco Confortola, tra i più esperti alpinisti italiani.

Anche d’estate l’offerta turistica è ampia e variegata potendo contare sull’enorme potenziale del parco dello Stelvio, ideale per il trekking e l’escursionismo.

Il comprensorio sciistico locale annovera 35 km di piste da discesa che vanno dal centro di Santa Caterina alle pendici del monte Sobretta, ad oltre 2.800 metri di quota. La maggior parte dei tracciati è di media difficoltà, ma ci sono anche due piste nere consigliate agli sciatori esperti e altrettante blu per principianti.

A servire la Skiarea Santa Caterina Valfurva sono 10 moderni impianti di risalita, tra cui una nuova cabinovia a otto posti che consente di raggiungere anche senza sci la Valle dell’Alpe e il rifugio Sunny Valley, ideale per prendere il sole e godere della bellezza delle montagne circostanti.

La pista più conosciuta, nonché l’unica dotata di un impianto di illuminazione notturno tale da consentire lo svolgimento delle gare di Coppa del Mondo, non poteva che essere intitolata a Deborah Compagnoni.

Altrettanto ricca è l’offerta per gli appassionati di sci nordico, che possono mettersi alla prova sui saliscendi del tracciato Valtellina, normalmente teatro di competizioni internazionali tra cui gli immancabili appuntamenti di Coppa del Mondo di specialità. La pista si estende intorno ai 1.800 metri di quota e presenta anelli da cinque e dieci chilometri circondati da magnifici boschi di conifere.

Parallelo al tracciato agonistico c’è quello turistico che offre anelli da due, tre e cinque chilometri. Altri sport invernali da provare a Santa Caterina sono il lo sci alpinismo sul gruppo Ortles–Cevedale, il telemark ed il pattinaggio, grazie alla pista di ghiaccio naturale sulla quale si tengono spesso anche incontri di hockey.

D’estate cambiano gli scenari, ma il divertimento resta lo stesso. A calamitare l’attenzione degli amanti del trekking sono i numerosi sentieri del Parco Nazionale dello Stelvio, mentre intorno al paese sono segnalati quattro percorsi più o meno impegnativi per il nordic walking.

Altri sport prettamente estivi sono il tennis, da praticare presso il centro La Fonte, è il golf, dato che all’arrivo della cabinovia Vallalpe si trova un magnifico green con 14 buche.

Il comprensorio Santa Caterina Valfurva è raggiungibile dalle località sciistiche:
Santa Caterina Valfurva (a 0 Km)
Bormio (a 11 Km)
Passo dello Stelvio (a 13 Km)
Pejo (a 14 Km)
Solda (a 15 Km)
Ponte di Legno (a 17 Km)
Passo del Tonale (a 18 Km)
Arnoga (a 20 Km)
Ossana (a 22 Km)
Marilleva (a 27 Km)
Martello (a 27 Km)
Daolasa (a 28 Km)

Maggiori informazioni

WorkSanta Caterina Valfurva
P.zza Magliavaca, 4
23030 S.Caterina Valfurva (SO)
Italia
Telefono: Work++39 0342 935544

Sito ufficiale

in collaborazione con  Altre informazioni su Santa Caterina Valfurva


22 Marzo 2017 La Settimana Santa di Polistena

Certamente tra le più famose celebrazioni per la Settimana Santa ...

NOVITA' close