Cerca Hotel al miglior prezzo

Le montagne russe pił estreme: la pił alta, lunga, veloce, ripida e vorticosa

Pagina 1/2

  • iSpeed Mirabilandia
  • Kingda Ka la pił alta montagna russa del mondo
  • Formula Rossa il roller coaster pił veloce del mondo
  • Steel Dragon 2000 le montagne russe pił lunghe
  • Takabisha le montagne russe pił ripide
  • Colossus le montagne russe pił vorticose del mondo
Sono passati quasi due secoli dalla nascita delle prime montagne russe, che ricordiamo fecero la loro iniziale, e timida, apparizione in Francia a Belleville nel lontanissimo 1817, e dopo 200 anni o quasi di continue evoluzioni di tecniche e tecnologia ora i cosiddetti “roller coaster” o “ottovolanti” sono diventati delle vere macchine da soldi, che richiamano migliaia di visitatori che giungono da ogni parte del mondo per provare emozioni e adrenalina pura. In questi ultimi anni sono sorti nuovi impianti in varie zone del pianeta, e ciascuno vanta record, vuoi o di altezza che di velocità, o di lunghezza o per il numero di “inversioni” della giostra. E poi esiste davvero una infinità di varianti, a mono rotaia, invertiti, lanciati, a boomerang, le possibilità di provare gli effetti di forza centrifuga e gravità sono state oramai testate in ogni possibile modo. Per aiutarvi nella vostra scelta su come soffrire meglio e di più​, ecco allora la lista delle migliori montagne russe del mondo!

Prima di avventurarci all'estero, ricordiamo cosa offre il nostro stivale in termine di roller coaster e affini, anche per poi capire meglio i numeri della “concorrenza”estera: a Mirabilandia troviamo iSpeed che con i sui 120 km/h raggiunge la velocità di punta superiore (e una notevole accelerazione iniziale) ed anche l'altezza massima con 55 metri. Mentre in termini di lunghezza, con i sui 1200 metri Katun risulta la montagna russa più lunga e quindi in grado di dare emozioni per un tempo superiore. In termini di massima inclinazione raggiunta segnaliamo le montagne russe di Fasanolandia, con il coaster Eurofighter che raggiunge una pendenza di 97°.

Se però questi dati vi sembrano insufficienti al rilascio dell'adrenalina necessaria ad emozionarvi, allora il consiglio ce vi diamo è di fare una visita al parco giochi degli Stati Uniti denominato Six Flags Great Adventure, situato a Jackson, nel New Jersey: qui troviamo Kingda Ka, il roller coaster più alto del mondo. Quando si sale sulla sua cima che tocca i notevoli 138 metri di altezza (2 volte e mezza iSpeed) già si è sperimentato il lancio al fulmicotone: da 0 a 206 km/h in appena 3 secondi e mezzo, con una accelerazione che sfiora i 6g. Sicuramente uno degli impianti più avvincenti del mondo, e assieme a “Top Thrill Dragster”, sempre negli USA, uno dei due "strata coaster" del mondo, cioè che superano l'altezza limite di 120 metri.
Nota de ilTurista: nell'autunno del 2011 sembra l'impianto abbia subito qualche danno dall'uragano Irene. Non si hanno notizie certe sulla sua ripresa dell'attività nel 2012.

Kingda Ka era anche la montagna russa più veloce del mondo, fino all'apertura di Formula Rossa che dall'ottobre 2010 a Abu Dhabi consente di raggiungere in 4,9 secondi una velocità da Formula 1, con 240 km/h di punta. L'accelerazione, notevolissima, è però inferiore a quella della rivale americana, toccando “solamente” i 4,8g. Come lunghezza è solamente la 6a montagna russa del pianeta, ma è comunque un lungo percorso, pari al doppio di quello di Katun, oltre che raggiungere il doppio della velocità di iSpeed, sempre rimanendo in paragoni italiani. Formula Rossa si trova all'interno del Parco a tema di Ferrari World.
... Pagina 2/2 ...
A proposito di montagne russe di lunghezza estrema, chi vuole provare i brividi della velocità per un tempo più lungo si deve recare in Giappone, e più precisamente nel parco di Nagashima Spa Land. Qui ci troveremo al cospetto di Steel Dragon 2000, un impianto di classe “giga coaster”, che tocca una ragguardevole altezza di 97 metri. Il record che detiene tutt'ora è quello della lunghezza, pari a 2.479 metri. La sua velocità è meno performante, 153 km/h, ma il tempo della corsa raggiunge i 3 minuti e 12 secondi, che passati tra curve e risalite sembrano davvero un tempo eterno, soprattutto per chi soffre le accelerazioni.

Ci sono altre due tipologie di primati che una montagna russa può vantare: uno è quello della inclinazione più elevata. Per intenderci un angolo di 90° rappresenta una discesa in verticale, i 121° di Takabisha, una montagna russa giapponese che si trova nel parco Fuji-Q Highland, significano una discesa in cui si viene inclinati all'indietro di 31°, provando quindi un senso estremo di vertigine. Nei due minuti scarsi di percorso i visitatori vengono sottoposti ad una accelerazione da 0 a 100 km/h in 2 secondi netti e a 7 inversioni, cioè capovolgimenti completi.

A livello di inversioni invece, è l'Europa a vantare il record mondiale. Per provarlo sulla nostra pelle dobbiamo andare in Inghilterra, esattamente a Chertsey nella contea di Surrey, dove troviamo Colossus. A dispetto del nome, la montagna russa non è un vero colosso in altezza, appena 30 metri al top, e neanche per quanto riguarda lunghezza (850 m) e velocità (72 km/h). Rimane però emozionante per le sue 10 inversioni che rendono molto divertente la corsa, di una durata di 1 minuto e 45 secondi. Esiste in Cina un impianto suo gemello. Per farci una idee del grado di “shaking” Katun a Mirabilandia vi fa provare 6 inversioni in un percorso quasi il 50% più lungo di Colossus.

 Pubblicato da il 10/01/2012 - 27.709 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close