Cerca Hotel al miglior prezzo

Parigi con i bambini: cosa vedere, fare e sapere

Pagina 1/2

La Ville Lumière è, da sempre, sinonimo non solo di romanticismo, ma anche di eleganza ed esclusività, quasi più adatta a personaggi un po’ snob, che agli altri turisti. E invece no: la capitale francese racchiude in sé mille anime, un concentrato di vitalità, divertimento, bellezza e melting pot culturali che la rendono unica ed inimitabile. Oltre che un vero e proprio spasso per i bambini! Basta scegliere i percorsi adatti a viverla a loro misura, prenotando in anticipo e, laddove possibile, saltando a piè pari code interminabili, come quelle che inevitabilmente vi attenderanno per entrare in alcuni siti.

Anche se molto dipende dall’età, le attrazioni di Parigi che si possono includere nel proprio carnet di viaggio sono davvero tantissime.

Parigi dai 3 ai 5 anni


Spettacoli di burattini, circhi, maghi, narratori e cantanti, sono solo alcune delle proposte della capitale per pomeriggi all’insegna del divertimento per grandi e piccini. Il calendario degli eventi, infatti, è sempre ricco e diversificato. Basta controllare sul sito dell’Ente del Turismo Francese, alla pagina per le famiglie per scoprire qual è quella più adatta alle vostre esigenze. Inoltre, alcuni musei sono in grado di deliziare (letteralmente) genitori e figli, mettendo tutti d’accordo.

Il Museo del Cioccolato, per esempio, aperto con orario continuato dalle 10 alle 18, è la Mecca golosa in cui portare i vostri bimbi. Specificatamente pensato per accogliere ospiti anche più piccoli di 6 anni, qui la visita ha il sapore e l’aroma del cacao in tutte le sue più impensate declinazioni. Il tour comincia con un incontro con i mâitre chocolatier, che mostreranno nel dettaglio come creano le prelibatezze di cioccolato, prosegue con una degustazione di ricette di tradizione azteca e spagnola, per concludersi con un simpatico workshop che vi insegnerà come preparare, in autonomia, il vostro dolce di cioccolato preferito, sia esso un cioccolatino o una pralina. Da non perdere, infine, una tappa alla scultura di cioccolato (alta 3 metri per 200 kg di cacao).
Durata della visita: 1 ora e mezza circa. Costo del biglietto d’ingresso (comprensivo di tutte le attività sopra menzionate): 11 € adulti, 10 € studenti, 8 € bambini (6-12 anni), bimbi sotto i 6 anni entrata gratuita. Come arrivare: in metro, scendere alla fermata Bonne Nouvelle o Strasbourg Saint-Denis. In autobus (20, 39, 48).
Informazioni utili: www.museeduchocolat.fr

Se il tempo lo permette, fate un salto al Parco La Villette. Costruito dove un tempo sorgeva un mattatoio, il Parco è il centro verde culturale urbano più grande di tutta Parigi. 55 ettari, di cui 35 all’aria aperta lo rendono la location ideale per trascorrere qualche ora nella natura, divertirsi giocando, assistendo a spettacoli teatrali o semplicemente partecipando ad uno dei numeri workshop culturali/educativi che vengono organizzati tutto l’anno. Qui si trovano, inoltre, alcune attrazioni culturali imperdibili, dalla Città delle Scienze e dell’Industria al Museo Géode di Scienza e Tecnica, dallo spazio Zénith al Museo della Musica. Aperto dalle 6 all’una di notte, il Parco La Villette è un must have per le famiglie in visita nella capitale parigina.

Divertimento all’aria aperta, certo, ma non solo. Parigi è una fucina di musei ed attrazioni culturali che possono essere facilmente fruibili anche dai più piccolini, grazie ad iniziative organizzate apposta per loro. A partire, per esempio, dal Museo del Louvre che organizza attività interessanti. Il più adatto ai bambini è “Storie del Museo”: aneddoti e ricordi sul primo direttore del Museo del Louvre che, secondo la leggenda, ancora tiene d’occhio la sua creatura, vagabondando per le sale ed i corridoi. Il workshop racconta, attraverso i suoi occhi, la storia dei capolavori custoditi nel museo, come furono creati, come arrivarono a Parigi e come, in alcuni casi, furono accuratamente restaurati per riportarli al loro antico splendore. Durata del workshop: 1 ora e mezza circa. Costo dell’attività: 15 €. Informazioni utili: il Louvre è aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 9 alle 18 (ultimo accesso consentito 1 ora prima della chiusura). www.louvre.fr
Come arrivare: fermata metro Palais-Royal Musée du Louvre (linee 1 e 7).

Un altro indirizzo imperdibile è il Musée en Herbe. Aperto nel ’75 qui vengono presentate mostre d’arte adatte ad un pubblico “dai 3 ai 103 anni”, a testimonianza di quanto la cultura sia, a tutti gli effetti, una meraviglia intergenerazionale. Inoltre, tra visite animate e workshop organizzati per dar modo ad ognuno di esprimere la propria vena artistica, lo staff dell’esposizione incoraggia i visitatori, bambini in primis, a “sporcarsi le mani” con pastelli colorati, pitture ad olio, china e molto altro ancora. Inoltre, per i piccini dai 2 anni e mezzo ai 4 anni e mezzo circa il Baby Z’Ateliers è l’attività che permette anche ai più piccolini di divertirsi giocando e scoprendo le meraviglie dell’arte e della creatività. Durata della visita: considerate di ritagliarvi almeno 3 ore. Costo del biglietto d’ingresso: 6 €. Informazioni utili: il museo è aperto dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 19. www.musee-en-herbe.com Indirizzo: 21, rue Herold, 75001 Paris
Come arrivare: fermate della metro Les Halles o Palais Royal o Sentier.

... Pagina 2/2 ...
Se i vostri piccolini adorano l’oceano immenso e i pesci, di ogni tagli e colore, allora non potrete perdere una visita nel magico mondo marino dell’Aquarium de Paris Cinéaqua. Inserito all’interno dei giardini del Trocadéro, per circa 3.500 mq di estensione, l’acquario vanta oltre 10 pesci, di cui 25 squali, suddivisi in più di 43 vasche. Attività, giochi formativi, animazione, spettacoli e documentari realizzati sotto forma di cartoni animati vanno ad arricchire la proposta dell’Aquarium. Durata della visita: da 2 ore a tutta la giornata. Costo del biglietto d’ingresso: € 20,50 per gli adulti e € 13 per i bambini (sotto i due anni, ingresso gratuito). Informazioni utili: l’acquario è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19 (ultimo ingresso previsto un’ora prima della chiusura). www.cineaqua.com/index.php/en Indirizzo: 5, avenue Albert de Mun 75016 Paris.
Come arrivare: fermata della metro Trocadéro (linea 6 o 9).

In alternativa (o combinata) all’acquario, un’ottima scelta è anche il Parco Zoologico di Parigi. Un nonno di 80 anni portati benissimo, arricchito da cinque zone geografiche (biozone) e 16 habitat naturali ricreati ad arte per ospitarvi gli animali. Dalla Patagonia al Sudan, dall’Europa alla Guyana, il parco è abitato da oltre 180 specie diverse di animali. Tra queste ci sono i puma, i leoni marini, i leoni, le giraffe, le linci e i lupi, ma anche camaleonti comuni, tapiri, giaguari, tarantole e tanto altro ancora. Da non perdere, tra le tante attività organizzate dal Parco, la Colazione con le Giraffe. Prima che lo zoo apra i battenti al pubblico, si può condividere con questi magnifici ed eleganti animali un momento davvero magico: il primo pasto della giornata. Mele, cipolle e rametti sono gli ingredienti perfetti per le giraffe. Durata della visita: da 2 a 3 ore. Costo del biglietto d’ingresso: € 22 per gli adulti e € 16,50 per bambini e ragazzi (dai 12 ai 25 anni), € 14 per i bimbi dai 3 agli 11 anni, (sotto i due anni, ingresso gratuito). L’attività con le giraffe non è compresa nel biglietto d’ingresso. Informazioni utili: il Parco Zoologico è aperto tutto l’anno, ma gli orari variano a seconda della stagione. www.parczoologiquedeparis.fr Indirizzo: Croisement avenue Daumesnil e route de la Ceinture du Lac
Come arrivare: fermata della metro Porte Dorée (linea 8) da qui 10 minuti a piedi.

Parigi per bambini più grandi


Se viaggiate con bambini dai 7 anni in poi, infine, non mancate di visitare il Flight Experience, il primo centro di simulazione di volo di Parigi. Immaginate di salire a bordo di un Boeing 737-800, nel pieno centro della città, partecipare al briefing pre-volo, quindi sistemarvi nella cabina di pilotaggio insieme al capitano e….partire per un’esperienza unica, che difficilmente si potrà dimenticare. Il Flight Experience offre diverse tipologie di esperienze, da quelle basiche a quelle più complesse. Durata dell’esperienza: da 30 a 105 minuti. Costi: a partire da 89 € a persona. I bambini sotto i 140 cm d’altezza non sono ammessi. Informazioni utili: aperto tutta la settimana, dalle 10 alle 22. paris.flightexperience.fr/en Indirizzo: 21, quai d'Austerlitz 75013 Paris
Come arrivare: fermata della metro Quai de la Gare

Dove dormire con i bambini


Pappagalli, scimmiette, variopinte farfalle colorano le pareti delle camere di questo carinissimo hotel nei pressi della Rive Gauche. L’Hotel Monge, un tempo residenza privata, è stato sottoposto a completo rinnovo nel 2016 ed ospita, oggi, 30 camere elegantemente arredate. Costo della camera (occupazione due adulti ed un bambino), a partire da 177 € (colazione esclusa). Indirizzo: 55, Rue Monge 75005 Paris: per prenotare clicca qui
Come arrivare: fermata Place Monge (linea 7) o Cardinal Lemoine (linea 10).

Una soluzione più economica può essere quella del Kyriad Hotel Paris Bercy Village, che si trova nel 12° arrondisment, e vicinissimo alla metro, per spostarsi velocemente in centro con i mezzi pubblici. Potete prenotarlo a questo link.

Oppure optate per una soluzione intermedia presso l'Hotel Joke, che piacerà tantissimo ai bambini con le sue camere colorate e divertenti. Si trova nel 9° arrondisment e potere prenotarlo a questo link.

Nei dintorni di Parigi


Se poi avete tempo in abbondanza (e voglia), potete anche pensare di lasciare la capitale per alcuni parchi a tema davvero super. Primo tra tutti, ça va sans dire, Disneyland Paris. 2 parchi Disney, più di 50 tra giostre, spettacoli e parate, Disneyland Paris promette grandi emozioni. E le mantiene tutte! Il parco è facilmente raggiungibile da Parigi in treno (dalla Gare de Lyon, prendete la linea A della metropolitana RER che porta direttamente alla stazione di Marne-la-Vallée / Disneyland® Paris in appena 45 minuti minuti di viaggio). Durata della visita: prevedete di trascorrere un'intera giornata nel parco (e non sarà comunque abbastanza). Costo degli biglietto d'ingresso: il prezzo varia a seconda del giorno della settimana (il weekend costa di più) e se si decide di acquistarlo online (scelta consigliata, perché costa meno). Il costo, comunque, si aggira tra i 47 € e i 90 € per gli adulti e tra i 40 € e gli 80 € per i bambini (sotto i 12 anni d'età). Orari di apertura: il parco è aperto dalle 10 alle 20, ma d'estate l'orario è ulteriormente prolungato. Per maggiori informazioni, visitare il sito www.disneylandparis.it

Inoltre, a 40 minuti d'auto da Parigi si trova il Parco Asterix, che vi proietterà indietro di millenni, ai tempi dei Galli e dei Romani. Qui incontrerete legionari impegnati in battaglie, divinità scese direttamente dall'Olimpo, vichinghi che vorranno sfidarvi in duelli. Inoltre, si avrà l'opportunità di passeggiare per le strade della Parigi medievale, fino ad arrivare alla Ville Lumière del XIX° secolo. E ancora montagne russe, pozioni magiche, castelli incantati...Costo del biglietto d'ingresso: 41 € adulti, 38 € bambini. Orari di apertura: il parco è aperto dal 1 aprile al 5 novembre, dalle ore 10 alle ore 18 (con prolungamento fino alle 22.30 nei mesi estivi).
Per maggiori informazioni, visitare il sito www.parcasterix.fr

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close