Cerca Hotel al miglior prezzo

I mercatini di Natale pił belli del Lago di Garda

La meraviglia lacustre più grande d’Italia, luogo condiviso territorialmente da ben tre realtà regionali come Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige, è visitata da milioni di persone che vanno a infoltire un bacino turistico straordinario.

Il Lago di Garda è colmo di bellezza, inorgoglito persino dalla menzione di un poeta non proprio trascurabile, certo Dante Alighieri, che ha immortalato questo meraviglioso specchio d’acqua dolce nel Canto XX dell’Inferno, facendolo assurgere alle cronache mistiche della Divina Commedia con il primordiale nome di Benaco.

Un excursus doveroso per un’attrattiva geografica che, vestita a festa per le sacre e profane celebrazioni della Natività, si preannuncia memorabile e abbagliante in relazione alla sua rigenerata bellezza. Nel periodo natalizio balenano i bagliori provenienti dai paesi prospicienti al lago, agghindati quali grandi cerimonieri di una ricorrenza omaggiata tramite addobbi, alberi di Natale, presepi e agglomerati di bancarelle da apoteosi festante.

Ecco allora, tra i mercatini natalizi in Italia, quelli che spiccano intorno alle rive del grande lago.

Mercatino natalizio di Arco


Uno dei più emozionanti e partecipati mercatini di Natale ha luogo ad Arco, comune trentino di ca. 17.000 abitanti a nord della piana dell’Altogarda, coronata quest’ultima da montagne che assicurano una materna e calorosa protezione dai freddi turbinii del vento. La kermesse natalizia si compone di un cospicuo gruppo di quasi 40 casette in legno ubicate nelle piazze del centro cittadino e nelle quali trovano posto tante idee regalo, tripudi d’artigianato locale che s’esprime al meglio nella produzione a mano di presepi, caratteristiche candele e manufatti lignei, oltre ovviamente a tanto altro.
Immancabili gli stand gastronomici traboccanti di squisitezze autoctone tra cui si annoverano il vin brulè e le caldarroste che gli adulti possono gustarsi in parallelo al divertimento dei bambini, in compagnia di animali da cortile, asinelli e caprette. Il trenino scorazza per il centro che brulica di mostre presepiali, concerti e spettacoli a tema cullati dalle soavi litanie delle tipicissime canzoni del Natale.

Come arrivare: in auto occorre percorrere l’autostrada A22 del Brennero/Modena con uscita al casello di Rovereto sud, con proseguimento sulla SS240 verso Mori – Riva del Garda – Arco. Per coloro che intendono arrivare in treno, la stazione di riferimento e Rovereto, collegata ad Arco da una tratta autobus di facile fruizione.

Maggiori informazioni, date e orari: il mercatino di Natale di Arco.

Casa di Babbo natale a Riva del Garda


Contrariamente al confinante Arco, il comune di Riva del Garda non allestisce un vero e proprio mercatino ma organizza per lo speciale periodo una serie di bellissime manifestazioni denominata “Ar…Riva il Natale”, un’insegna ch’è garanzia di divertimento ed eterogeneità di eventi diversificati eppure condividenti il medesimo clima di festa. Posta a suggello, la Casa di Babbo Natale prende posto all’interno del Castello e invita a entrare qualunque bambino desideri consegnare una lettera a Santa Claus, seduto comodamente sul suo “trono”, o cimentarsi nell’esecuzione di piccoli lavoretti, o ancora leggere una fiaba nella Stanza dei Racconti piuttosto che gustare deliziosi dolciumi all’interno della Cucina di Natalina. Inoltre da qualche parte giace nascosto il Covo degli Elfi, che attende soltanto di essere trovato. Fuori dalla magica abitazione tutto è vestito a festa, con le vie adornate, i negozi del paese addobbati e tanta musica ad accompagnare suggestive animazioni. Gli assaggi di specialità locali attendono dietro l’angolo entro una ricca sezione enogastronomica.

Come arrivare: in auto occorre percorrere l’autostrada A22 del Brennero/Modena con uscita al casello di Rovereto sud, distante ca. 15 minuti dalla destinazione. Per coloro che intendono arrivare in treno, la stazione di riferimento e Rovereto, con collegamenti diretti tramite autobus.

Maggiori informazioni, date e orari: Casa di Babbo Natale a Riva del Garda

I mercatini di Natale a Lazise


Sulla sponda orientale del lago di Garda s’adagia il comune veneto di Lazise, dove i mercatini di Natale fanno parte integrante della tradizione locale. L’evento si svolge in Piazza Vittorio Emanuele II e sul Lungolago andando a confezionare – secondo gli abitanti – il più grande Natale del lago. I numeri potrebbero dar loro ragione: oltre 40 espositori si ritrovano nel calore di un mercatino allietato da buona musica e satollo di bancarelle con ogni genere di prodotto. A fare da apogeo di festa s’impone il presepe artistico ospitato all’interno della graziosa Chiesetta di San Nicolò e ammirato da frotte di turisti catturati dalla sua bellezza. Collateralmente hanno luogo presso la Dogana Veneta la manifestazione conosciuta come “Profumo di Tartufo del Baldo” (foriera di piatti rigorosamente a base di tartufo fresco) e l’evento “A tavola con il formaggio Monte veronese”.

Come arrivare: percorrere la A22 del Brennero/Modena e uscire ad Affi; da qui seguire le indicazioni fino a destinazione. Le stazioni ferroviarie più vicine sono Peschiera del Garda e Desenzano del Garda, da cui partono autobus di linea diretti a Lazise.

Maggiori informazioni, date e orari: mercatino di Natale di Lazise.

Il Natale tra gli olivi di Garda


Affacciato sulla sponda orientale del lago, Garda dista da Verona 30 km ed è un borgo di origine medievale assolutamente spettacolare, il cui impianto urbano costituito da strette strade e uno stupendo lungolago rappresenta il tessuto ideale per l’annuale "Natale tra gli Olivi", il tradizionale mercatino di Natale installato con i suoi chalet di legno in piazza Catullo e sulla litoranea lago Regina Adelaide. Il ricchissimo programma dell’evento valorizza tradizioni, gusti, costumi e sapori certamente graditi ai visitatori. Per i bambini è una gran festa e per gli adulti un sano intervallo dalla solita routine: laboratori, degustazioni, vendita di prodotti locali e il magnifico presepe sul lungolago assicurano giorni di leggero divertimento.

Come arrivare: percorrere la A22 del Brennero/Modena e uscire a Peschiera del Garda; da qui seguire le indicazioni fino a destinazione. Le stazioni ferroviarie più vicine sono Peschiera del Garda e Desenzano del Garda, da cui partono autobus di linea diretti.

Maggiori informazioni, date e orari: mercatini natalizi di Garda.

Natale a Peschiera del Garda


Posto a sud del lago di Garda con i suoi oltre 10.000 abitanti, il comune di Peschiera del Garda propone tante iniziative per festeggiare al meglio il tanto agognato Natale. Non mancano ovviamente i mercatini, con le loro bancarelle feconde d’artigianato e prodotti enogastronomici, ma al contempo si svolgono con pari dignità e rilevanza concerti, spettacoli, incontri e convegni, senza dimenticare il fantastico Presepe del Lago e la coinvolgente rappresentazione vivente della Natività godibile dal ponte che attraversa il Canale di Mezzo. Per bambini e ragazzi è a disposizione la pista di pattinaggio su ghiaccio per evoluzioni tutte da vivere.

Come arrivare: percorrere la A22 del Brennero/Modena e uscire ad Affi, da cui seguire le opportune indicazioni; stazione ferroviaria lungo la linea Milano-Venezia.

Lonato del Garda


Nel bresciano spicca la voglia di festa di Lonato del Garda, comune di 16.000 abitanti sito nella porzione del basso lago. Qui la gente si dà un gran daffare per organizzare manifestazioni che allietino il periodo natalizio rendendogli il giusto onore. Il motore propulsivo della macchina organizzatrice è la Proloco che, in collaborazione con l’Associazione Commercianti locale e gli Amici della Chiesa di Sant’Antonio, rende possibile un curioso evento, “100 presepi per le vie del centro”, che consta in un percorso guidato alla scoperta del nucleo storico del paese e, soprattutto, dei tanti presepi artigianali esposti alle finestre. Non può poi mancare il classicissimo mercatino con bancarelle e tanti stand che si fregiano di tante prelibatezze da gustare nel clima lacustre di un cantuccio natalizio.

Come arrivare: percorrere in auto la A4 Serenissima Brescia-Padova con uscita prevista a Desenzano del Garda; facile raggiungere Lonato in treno poiché provvista di stazione ferroviaria.

Maggiori informazioni, date e orari: Mercatini di Natale a Lonato del Garda.

Manerba del Garda


In provincia di Brescia si distingue Manerba del Garda, che interpreta il Natale creando un’atmosfera veramente speciale, piena d’ilarità, gioia popolare e volontà di vivere fino in fondo un periodo fertile per fomentare l’aggregazione sociale. Il “mercatino sotto l’albero” è l’occasione per la popolazione locale di riversarsi entusiasticamente nelle piazze Garibaldi e Aldo Moro per acquistare prodotti tipici rigorosamente artigianali, approfittando anche dei molti intrattenimenti e animazioni. E’ poi di scena la Manerba medievale, che si traduce nell'allestimento di un mercato che rievoca le abitudini popolari del Medioevo con dimostrazioni di arti e mestieri, artisti di strada e cantastorie. La Chiesa di San Giovanni custodisce il meraviglioso Presepe meccanico installato dagli “Amici di San Bernardo”, un gruppo di volontariato che ogni anno propone alla contemplazione collettiva una straordinaria meraviglia d’ingranaggi e creatività.

Come arrivare: in auto si consiglia di percorrere la A4 Torino/Venezia con uscita a Desenzano del Garda, poi seguire i cartelli stradali in direzione di Salò; in treno arrivare alla stazione di Desenzano del Garda, a pochi chilometri da Manerba, bissabili in autobus.

Maggiori informazioni, date e orari: mercatini di Natale a Manerba del Garda.
  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close