Cerca Hotel al miglior prezzo

The Hills: 4 nuove colline panoramiche sull'isola di Governors Island a New York

Continua a cambiare volto Governors Island, l'isolotto della Upper New York Bay a soli 800 metri da Manhattan: qualche giorno fa, per esempio, è andata in scena l'inaugurazione di quattro colline artificiali, denominate semplicemente The Hills, che si estendono su una superficie di ben quattro chilometri quadrati in un territorio che un tempo era occupato da un parcheggio. Dentro il parco pubblico dell'isolotto, quindi, oggi spiccano e si fanno notare in tutto il loro verdeggiare le colline, impreziosite e arricchite da opere d'arte, sentieri panoramici e scivoli.

Un poker di colli realizzati, tra l'altro, con materiali provenienti da edifici costruiti in passato e successivamente demoliti, all'insegna del riciclo e - dunque - dell'ecologia: ma c'è anche la pietra pomice a comporre le colline, la cui altezza va da un minimo di sette a un massimo di venti metri. Insomma, chi ha l'opportunità di salirvi in cima non può perdere l'occasione di godersi una splendida visuale sul New York City Harbour, un panorama a 360 gradi che lascia a bocca aperta per lo spettacolo che offre. Sì, perché dalle Hills più alte si può osservare da una prospettiva diversa la Statua della Libertà, attrazione simbolo della Grande Mela. Ma vale la pena di soffermarsi da queste parti anche per ammirare il verde del contesto, con più di 800 alberi e 41mila cespugli piantati.

Il padre del progetto è Adriaan Geuze, che ha prestato particolare attenzione - insieme con il suo team di West 8 - al paesaggio. Sia Slide Hill, sia Grassy Hill, sia Outlook Hill, sia Discovery Hill offrono un panorama straordinario, e sono molto facili da raggiungere: per arrivare a Governors Island, infatti, è sufficiente prendere uno dei traghetti che ogni giorno partono da Lower Manhattan dalle dieci del mattino alle sei del pomeriggio (orario prolungato fino alle sette di sera nei fine settimana) o, in alternativa, da Bay Ridge a Brooklyn (in questo caso, però, solo il sabato e la domenica).

La cima più alta è - come si può intuire dal nome - quella di Outlook Hill, che tocca i venti metri di altezza: i visitatori interessati ad arrivare in cima possono percorrere i blocchi di granito di The Scramble, passeggiata che offre romanticismo e poesia. Non che manchino i motivi di interesse anche per le altre colline, comunque: Slide Hill, per esempio, propone lo scivolo più lungo dell'intera città di New York, e Discovery Hill accoglie Cabin, un'opera d'arte permanente che è stata realizzata da Rachel Whiteread, un'artista originaria della Gran Bretagna che ha voluto lasciare il segno.

Governors Island si può raggiungere con i traghetti in partenza da Lower Manhattan (dalle 10 alle 18, durante la settimana, dalle 10 alle 19 nei fine settimana) e da Bay Ridge a Brooklyn (solo il sabato, domenica e Labour Day, dalle 11 alle 19).
  •  

 Pubblicato da il 22/07/2016 - - ® Riproduzione vietata

close