Cerca Hotel al miglior prezzo

Le 100 cittą pił visitate al mondo, la classifica

Che Londra e Parigi siano "rivali" di lunga data già lo si sapeva, ma ad aumentare questa competizione hanno contribuito i risultati raccolti monitorando gli ingressi internazionali. Tali risultati decretano la supremazia della capitale della Gran Bretagna sulla città francese per quanto riguarda il numero di arrivi internazionali nel 2013. Questa è la sentenza della classifica stilata dalla società Euromonitor International sulle 100 città più visitate al mondo.

A farla da padrone sono le città asiatiche che si piazzano ai primi posti di questa interessante classifica. Nello specifico i risultati ottenuti mostrano come sia decisamente aumentato il turismo in Asia, turismo trainato dalla Cina, e che ha senza dubbio messo in luce mete che un tempo erano considerate di nicchia, come Bangkok, che si è aggiudicata il 3° posto. Al 2° troviamo Singapore e capolista Hong Kong, confermando i risultati dell'anno precedente, eccezion fatta per il 3° posto che in precedenza apparteneva a Londra.

La città della Gran Bretagna però non ha di che lamentarsi con i suoi 16,8 milioni di arrivi, contro i 15,2 di Parigi che comunque trova un meritato 5° posto nella top ten. E il resto d'Europa come si è piazzato? Abbastanza male se si esaminano i dati riferiti alle singole città. Roma difende i colori del vecchio continente, piazzandosi al 14° posto. Male la Spagna con Barcellona al 25° posto. Ad avere un peso molto importante sulla classifica sono proprio i cittadini cinesi che, secondo le ultime tendenze, effettuano numerosi viaggi all'estero.

Tra le città che hanno segnato un incremento del turismo in entrata c'è Zurigo, città svizzera, che fa rilevare un aumento degli arrivi del 23,6%, con ingressi internazionali che giungono prevalentemente da Cina e Russia. Bene anche la Turchia che rispetto all'anno passato registra un aumento di presenze soprattutto nelle località balneari. In ripresa anche il turismo verso gli Stati Uniti, complice il ribasso del petrolio e il rafforzamento del dollaro.

Grazie a questa raccolta di dati statistici si è riusciti ad avere un quadro abbastanza significativo sulle città maggiormente visitate e quindi della loro rilevanza sia turistica che economica. Non mancano però le critiche a questa raccolta di dati che, per alcuni, non sarebbero attendibili a causa di una metodologia non troppo corretta. Infatti, secondo i detrattori di questi sistemi, sostengono che i soli dati inerenti gli ingressi internazionali non sarebbero sufficienti a misurare quanti ingressi effettivi ci siano in una determinata città. Per i parigini, surclassati dai londinesi, potrebbe essere una, seppur magra, consolazione.

Per consultare la classifica completa, cliccate qui.
  •  

 Pubblicato da il 11/02/2015 - - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close