Cerca Hotel al miglior prezzo

A Lisbona in barca a vela, lungo il fiume Tejo

Quello che vi propongo è un itinerario di viaggio grazie al quale scoprire e osservare Lisbona da un punto di vista insolito: l’acqua.

Arrivare a Lisbona in barca a vela, attraversarla e magari proseguire il viaggio lungo la costa permette di visitare il centro storico della capitale portoghese e le zone più interessanti della regione rimanendo lontani dai classici percorsi turistici e godendo da vicino della bellezza delle sue acque e dei suoi paesaggi.

Se vi state chiedendo qual è il periodo migliore per partire per Lisbona in barca a vela, sappiate che in questa regione il clima è mite praticamente 12 mesi l’anno e questo è un importante punto a favore per chi ama spostarsi in barca. Perciò potrete organizzare questo originale viaggio via mare nella stagione dell’anno che preferite.

Partiamo per il nostro viaggio a Lisbona navigando lungo il fiume Tejo, che attraversa la capitale. Arrivare in centro risalendo le sue acque regala davvero un punto di vista privilegiato sui monumenti e sui quartieri simbolo della capitale, a partire dall’imponente ponte 25 de Abril. Da non perdere una visita all’antico quartiere di Belém, nel quale osservare la Torre de Belém, il monumento agli esploratori e il Monastero dos Jeronimos.

Proseguendo la nostra navigazione lungo il Tejo giungiamo al cuore di Lisbona. Vale la pena lasciare la barca a vela per concedersi una lunga passeggiata tra le stradine del centro. Una volta arrivati a Praça do Comércio attraversiamo l'Arco di rua Augusta e perocorriamola fino a giungere al belvedere che regala una vista mozzafiato sulla città. Da qui si scorgono la cattedrale di Sé, la piazza Terreiro do Paço, il castello di San Giorgio e, naturalmente, il Tejo, fulcro attorno al quale si sviluppa il nostro viaggio.

Lasciatevi guidare poi verso il quartiere di Alfama, una delle zone di Lisbona nelle quali è più evidente l’influenza della cultura araba. Vi consiglio di visitarlo al tramonto: potrete perdervi nel labirinto di stradine e viuzze e fare tappa in qualche locale tipico nel quale gustare qualche specialità gastronomica e restare affascinati dalle melodie del fado.

Il nostro viaggio in barca a vela prosegue – e si conclude – con la visita del quartiere più moderno di Lisbona: il Parque das Nações, inaugurato nel 1998 in occasione dell’Expo. Un quartiere che sorprende per la sue architetture avveniristiche, in netto contrasto con l’eredità storica della capitale, come la Estação do Oriente, opera del celebre architetto spagnolo Calatrava e l'Oceanário de Lisboa.

Online è possibile prenotare su diversi siti. Le crociere di circa 3 ore, partono da 49 euro a persona. Chi vi scrive ha provato Palmayachts ma l'elenco di tutte le compagnie che organizzano gite in barca a Lisbona lo trovate qui.
  •  

 Pubblicato da il 21/10/2014 - 4.377 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close