Cerca Hotel al miglior prezzo

4 parchi Nazionali delle Canarie da vedere

Pagina 1/2

  • Parco Nazionale di Timanfaya
  • Il Teide
  • Roque des los Muchachos
  • garajonay
Ci sono tanti motivi per andare alle isole Canarie, il magnifico arcipelago spagnolo, situato nei pressi della costa nord-occidentale dell'Africa: i turisti vengono qui per il clima invidiabile, sono isole dall'eterna primavera, vengono qui per l'interessante offerta turistica, ma possono compiere il volo di 4 ore dall'Italia anche per le splendide bellezze naturali che queste isole possono offrire. In particolare ci sono 4 parchi nazionali che offrono ciascuno scenari vulcanici differenti, e che fa soli potrebbero essere motivo sufficiente per fare un viaggio.

La Spagna vanta un totale di 13 parchi nazionali, e quattro di questi si trovano alle Canarie. Due di loro sono stati dichiarati Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO e gli altri due come Riserva Mondiale della biosfera. I turisti che si recano in vacanza sulle isole Canarie possono stare quindi sicuri di trovare luoghi straordinari dove poter ammirare queste meravigliose creazioni della natura. Vediamole più in dettaglio!

Caldera de Taburiente
Il nome ufficiale del parco fondato nel 1954 e situato sull'isola di La Palma è il Parque Nacional de la Caldera de Taburiente. Si ritiene che la Caldera fosse in passato un enorme cratere vulcanico ma ora è una montagna tranquilla, con una morfologia ad arco vulcanico. La superficie totale del parco è di circa 46,9 chilometri quadrati.

Tra le attrazioni più popolari per i visitatori la parete della Caldera de Taburiente è una delle viste più spettacolari. In alcuni tratti, il muro di rocce è alto più di 2000 m (dal pavimento della Caldera). Roque de los Muchachos è il punto più alto di tutta l'isola, e si trova sulla porzione settentrionale del complesso di montagne. Raggiunge una altezza di 2.423 m e presso la sua cima si trovano numerosi osservatori astronomici, tra cui anche il Telescopio Nazionale italiano, Galileo. E' un posto fantastico per i turisti che nelle giornate limpide godono di una bella vista dell'isola di La Palma. Nel 2002, la Caldera de Taburiente è stata dichiarata Riserva Mondiale della Biosfera.

Garajonay
Il Parco di Garajonay è stata dichiarato Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO nel 1986. Situato nel centro-nord della piccola isola di La Gomera, il parco è stata fondato nel 1981, e copre una superficie di 40 kmq. Prende il nome dal punto più alto dell'isola, dove si trova la formazione rocciosa di Garajonay che tocca i 1484 m di altitudine.
Il parco è famoso come il miglior esempio di foresta umida subtropicale, anche nota come Laurisilvia. Oltre a questa spettacolare esplosione di verde, spesso immersa in una affascinante nebbia, le foreste di Garajonay spaziano in diverse tipologie, grazie alle varie zone climatiche sull'isola, ciascuna con i suoi precisi valori di umidità e temperatura.

I verdi e rilassanti alberi ad alto fusto sono l'attrazione principale per i numerosi turisti che visitano il Parque Nacional Garajonay. Il parco ha anche due famose statue in legno, che raffigurano i dei due leggendari amanti di Guanche, Gara e Jonay, che rappresentano una tappa ben ben conosciuta alla maggioranza dei visitatori.
... Pagina 2/2 ...
Parco Nazionale di Timanfaya
Il Parque Nacional de la Timanfay, fu fondato nel 1974, ed è stato dichiarato Riserva Mondiale della Biosfera insieme con tutta l'isola di Lanzarote nel 1993. Esso si estende ad ovest e sud di Tinajo e nord della località di Yaiza con una superficie complessiva di 51,07 chilometri quadrati.

La cosa davvero notevole per tutti i visitatori è la natura interamente vulcanica del terreno, che in molti tratti conferisce alle rocce un aspetto quasi lunare. Anche se oggi, all'interno del parco, il monte Timanfaya è l'unico vulcano attivo, su tutto il territorio la temperatura superficiale è ancora molto elevata , e varia tra i 100 ° C e 600 ° C. I turisti possono così anche godere della vista di geyser di vapore, che danno una idea di come potrebbe essere una vera anticamera di un inferno!

Parco Nazionale del Teide
Il Parque Nacional de la Teide si trova sull'isola di Tenerife. Fondato nel 1954, il parco del Teide è stato dichiarato anch'esso un Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, il secondo delle le Isole Canarie, nel 2007. Il parco è situato attorno alla montagna più alta della Spagna, il Monte Teide alto 3.718 metri, che è anche il terzo vulcano più largo del mondo. Il parco include anche il vulcano Pico Viejo che si trova ad ovest del Teide.

Oltre ad essere il parco nazionale più antico e più grande della Spagna è una grande attrazione per i turisti che possono salire con la funivia fin quasi alla cima dell'enorme vulcano, che ha eruttato l'ultima volta all'inizio del ventesimo secolo. Il panorama che si goda da lassù è sublime. L'Observatorio de Teide, una serie di specole ad uso astronomico, si possono incontrare a metà strada su per la montagna, se provenite da Santa Cruz de Tenerife. Meravigliosi i colori delle rocce della caldera del Teide, ciò che resta dell'antico vulcano esploso in precedenza.


Fonte: Tourism Review - Copyright Orbinet.cz
Visita Tourism-review.com
 

 Pubblicato da il 09/03/2012 - 3.834 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close