Cerca Hotel al miglior prezzo

Siria (Syria): guida alle formalitą d'ingresso e al visto di soggiorno

Siria, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Tutti gli stranieri che entrano in Siria devono essere in possesso del visto emesso dal consolato o dall’ambasciata siriana presente nel proprio Paese. Non si rilasciano visti alle frontiere. I cittadini italiani che desiderino ottenere un visto turistico possono richiederlo presso l’ambasciata siriana a Roma presentando il passaporto con una validità di almeno sei mesi e che contenga una pagina vuota. E’ inoltre necessario compilare e firmare in duplice copia un modulo di richiesta, scaricabile sul sito dell’ambasciata, e consegnare la documentazione insieme a due foto tessera recenti. Condizione imprescindibile per ottenere il visto è l’assenza di timbri o visti dello stato di Israele sul proprio passaporto.

Il visto viene rilasciato sul passaporto in originale. Il costo è di 17 euro per un solo ingresso in Siria, mentre nel caso di un visto multiplo che prevede più ingressi nel Paese ammonta a 23 euro da pagare in contanti. I documenti possono essere presentati e ritirati dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 11.30, escluso l’ultimo giorno lavorativo di ogni mese.

I tempi di rilascio si aggirano intorno ai 3 o 4 giorni lavorativi dalla consegna dei documenti, tenendo conto della mole di lavoro del consolato stesso. In caso di provata necessità è possibile ottenere il visto lo stesso giorno; questo non comporta alcuna ulteriore spesa rispetto al normale costo del visto indicato sulla ricevuta.

E’ anche possibile ottenere un visto per posta inviando i sopraindicati documenti tramite corriere espresso o posta (raccomandata, posta celere, ecc.). Nel caso in cui si richieda la spedizione tramite corriere espresso è necessario allegare una busta vuota con l’indirizzo del mittente. Si consiglia di telefonare al consolato per accertarsi che il visto sia pronto in modo tale da poter organizzare il ritiro. Il visto deve essere pagato tramite vaglia postale intestato all’Ambasciata della Repubblica Araba Siriana o inserendo l'importo in contanti all'interno della busta. In questo caso i tempi di rilascio sono di una settimana.

Nel caso di figli minori sullo stesso passaporto, per l’ottenimento del visto è sufficiente allegare sul modulo del genitore la foto del minore aggiungendo il nome sul modulo alla voce "accompagnato da".

Il visto ha una validità di tre mesi dalla data del rilascio e consente un soggiorno in Siria fino a 15 giorni. Se si desidera ottenere una proroga del soggiorno è necessario presentarsi alla questura locale (ufficio immigrazione) di qualunque città siriana entro e non oltre il quattordicesimo giorno dal proprio ingresso nel Paese, muniti di quattro foto formato tessera e della carta di ingresso di colore giallo o bianco ottenuta al momento dell’arrivo.
I tempi sono rapidi e il costo modesto.

Nel caso in cui si desideri ottenere un visto per affari è necessario presentare oltre ai suddetti documenti una lettera della ditta italiana datrice di lavoro, in cui siano specificati i motivi del viaggio, nome e indirizzo da contattare in Siria. Infine il datore di lavoro italiano deve rendersi garante delle spese di viaggio e di soggiorno nel Paese.

I cittadini stranieri residenti in Italia che intendano richiedere un visto per la Siria devono presentare oltre ai già indicati documenti, fotocopia del permesso di soggiorno. Il costo del visto per i cittadini stranieri varia a seconda della nazionalità del richiedente. I cittadini italiani che risiedono all’estero possono ottenere il visto siriano presso i consolati del Paese in cui vivono, oppure tramite presentazione di una lettera di rappresentanza diplomatica italiana che giustifichi la mancata richiesta nel Paese di origine.

Nessuno straniero verrà ammesso in territorio siriano se in possesso di passaporto con visto o timbro israeliano.

Sebbene il nostro sforzo sia quello di mantenere le informazioni aggiornate prima di partire vi consigliamo di consultare anche il sito Viaggiaresicuri.it
 
  •  

 Pubblicato da - 05 Marzo 2009 - © Riproduzione vietata

16 Dicembre 2017 La Mostra del Radicchio Rosso a Mogliano ...

Nel cuore della marca trevigiana, nel comune di Mogliano Veneto, dal 16 ...

NOVITA' close