Cerca Hotel al miglior prezzo

Dubai, cosa vedere nell'Emirato tra lusso e costruzioni incredibili

Dubai, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Un deserto di lusso, questa potrebbe essere una definizione alternativa per Dubai, dove stanno sorgendo complessi turistici grandiosi, che godono di un clima sempre assolato, 365 giorni all'anno. In origine Dubai non era che un piccolo e remoto villaggio di pescatori che svolgevano la loro attività nelle acque del Golfo Persico. Nel 1787 venne costruito il forte di Al Fahidi, e gradualmente la meta si trasformò come una destinazione commerciale, specialmente per il mercato delle perle, pescate nelle acque del Golfo Persico. Ora invece, grazie ai dollari del petrolio, la città è diventata uno dei più importanti emirati tra i sette che formano gli Emirati Arabi Uniti e, a detta di molti, è ritenuta l'anello di collegamento tra Oriente e Occidente, in grado di fondere il patrimonio tradizionale e le eredità del passato, con la tecnologia dell'era moderna, mai però rinunciando ad un elevato e raffinato gusto estetico.

Grazie a questo suo incredibile e repentino sviluppo, alle sue possibilità di shopping e divertimento, alla capacità di organizzare eventi commerciali e fiere espositive, con ricettività alberghiere di alto livello, Dubai si propone ai visitatori con una varietà di attrazioni tale da provare in loro un profondo senso di ammirazione e meraviglia. Immaginiamo poi cosa succederà qui per l'Expo 2020, quando Dubai riceverà il testimone dalla città gemella di Milano, e si offrirà al mondo con la sua veste più scintillante ed iconica di mai.

Perchè passare le vacanze a Dubai? Dubai si propone con una serie incredibile di attrazioni: si parte dalle splendide spiagge dai servizi a livello cinque stelle, passando per alberghi e hotel da mille e una notte, centri commerciali che offrono grandi opportunità di shopping ed infine contrasti stimolanti, con gli slanciati grattacieli da una parte, i mercati tradizional (suk) e i dhow (le barche a vela arabe) dall'altra. Qui Il turista può provare davvero un po' di tutto, dai siti storici millenari ai moderni e grandi shopping center, ai luoghi di divertimento e sport fino alle bellezze naturali come le brulle rnontagne colorate, alle geometrie intriganti delle dune desertiche fino alle spiagge sabbiose circondate da acque cristalline e dalla magia infinita del deserto. Infine Dubai è una perfetta meta per uno stopover durante il vostro viaggio verso l'oriente e l'Australia.

Dubai è proiettata nel futuro, non ci sono altre città sul pianeta che stiano investendo così tanto per dare un segno forte nel terzo millennio: la città è in rapidissimo sviluppo, quasi frenetico. Burj Dubai con la torre più alta del mondo, oltre 800 metri, è senza dubbio il fulcro di questa "metropoli del futuro" che ha saputo concretizzare idee grandiose e senza precedenti come The World, un arcipelago artificiale i 300 isole, che visto dall'alto riproduce le sagome dei continenti, e poi The Palm Jumeirah, una penisola anch'essa artificiale, con la forma di un gigantesco albero di palma, sulle cui radici si trova il celebre resort Atlantis, che offre 46 ettari tra alloggi ed attrazioni imperdibili. Al suo fianco si sta sviluppando il Dubai Waterfront, che diventerà la più grande architettura del suo genere nel mondo, ed infine Dubailand, parzialmente attivo, che nel 2015 si trasformerà nell'insieme di parchi a tema più spettacolari del pianeta, inebriato di uno stile di vita cosmopolita e favoloso. Da non perdere, al suo interno, il Miracle Garden un giardino coloratissimo con oltre 45 milioni di fiori, aperto da ottobre a maggio.

L'anima cittadina è comunque legata da sempre al commercio e da questo punto di vista Dubai è famosa per presentare i prodotti delle marche più note a dei prezzi decisamente bassi, e se non bastasse si fregia di alcuni tra centri commerciali, suk e parchi di divertimenti più estesi del pianeta. ma anche il dopo shopping è straordinario, con un ampia scelta di eccellenti ristoranti e locali che presentano una cucina davvero rnultietnica e spettacoli di intrattenimento molto vari. Dubai organizza inoltre numerosi eventi sportivi internazionale spesso assoviati a manifestazioni di tipo culturale e/o dedicate allo shopping. Se questo non bastasse rimane sempre Il clima perfetto che unito alle eccellenti e pregiate strutture fa di Dubai la destinazione ideale per chi sogna una vacanza pieni di stimoli e attiva.

Dormire a Dubai
Non c'è che l'imbarazzo della scelta con una grande scelta di hotel moderni a cinque stelle con splendide configurazioni, eccellenti ristoranti e locali per il dopo cena. Non mancano gli Hotel di medio target, a prezzi più contenuti per vacanze dal budget limitato. Dubai presenta strutture turistiche sulla costa dove è possibile praticare ogni sorta di sport acquatici. Qui si trovano anche dei Residence utili per eventuali soggiorni prolungati. Anche le zone di montagna dispongono di complessi turistici anche vicino al deserto dove vengono proposte attività all'aria aperta. Come ultima possibilità il turista può contare sulle case per vacanze con una serie di progetti residenziali create apposta per quei privati intezionati ad acquistare ville e appartamenti a Dubai.

Dove mangiare a Dubai? Cè una vasta scelta di ottimi ristoranti nei quali si possono gustare le specialità regionali e ovviamente piatti tipici un po' da tutto il mondo. Dal punto di vista culinario la città è un vero "melting pot" gastronomico con ricette di goni genere. Anche la vita notturna si presenta piuttosto variegata con caffè, bar e nightclub che rimangono aperti fino alle prime luci dell'alba. Molti Hotel hanno i loro locali interni dove vengono proposte varie forme di intrattenimento a volte con Disk Jokey di valore internazionale.

Per quanto rigurada lo shopping Dubai offre vasti centri commerciali, moderni e ovviamente forniti di aria condizionata, a detta di molti il paradiso per gli amanti dello shopping. In alternativa, per chi ama la tradizione, ci sono gli 'storici' suk di Dubai che in un certo senso trasmettono l'essenza del passato: qui vengono proposti vari prodotti Iocali da acquistare, come le caffettiere arabe, innumerevoli fogge di tappeti, pezzi di argenteria, una miriade di gioielli, spezie esotiche, e oggetti manufatti in ottone e pezzi da antiquariato come i mobili di palissandro, riccamente intarsiati.

Tra i numerosi festival annuali ricordiamo il Dubai Shopping Festival, che come altri rappresenta una ghiotta occasione per fare incredibili affari. E se la vacanza lascia dei rimpianti per un last minute dello shopping ci sogno gli oltre 65.000 prodotti che si possono comprare (tax free) presso premiatissimo Dubai Duty Free che si trova all'interno dell'aeroporto internazionale. Anche qui si possono fare acquisti di oreficeria nella migliore tradizione locale che propone il nobile metallo prezioso in una vasta gamma di modelli e prezzi.

La città si anima anche di importanti eventi sportivi e culturali: tra lo sport segnaliamo il Dubai Tennis Championships, che vede la participazione dei più famosi tennisti, mentre dal punto di vista culturale è da ricordare soprattuto il Dubai International Film Festival, istituito nel 2004, e che si svolge ogni anno in dicembre. Per quanto riguarda il mondo dell'arte è da segnalare la galleria di Carbon 12, che organizza esposizioni di modern art.

Quali sono le principali attività sportive che si possono particare? Anch'esse innumerevoli che spaziano praticamente nella totalità degli sport acquatici: dalla vela, alla pesca, lo sci d'acqua, il windsurf, il moto d'acqua e il più tradizionale snorkeling e le immersioni subacquee. Anche Il golf trova spazio si pratica su campi da livello di campionato, oviamente tutti con favolosi scenari di supporto. E poi ci sono tutti gli altri sport tipici dell'aria aperta: trekking a cavallo, equitazione, tennis, bicicletta, parapendio, ma anche tiro con l'arco, tiro al piattello e le corse in go-kart. Da ricordare anche le strutture indoor per praticare lo squash,l o sci sulla neve (Ski Dubai) in un impianto avveniristico, il pattinaggio sul ghiaccio, il tiro al bersaglio e il vecchio, caro bowling.

Cosa vedere della cultura Araba? Partendo dalle corse di cavalli e dei cammelli si passa alledimostrazioni di falconeria, passando per gli apprezzatissimi safari nel deserto e le escursioni in fuoristrada 4x4 tra le dune e gli uadi (detti anche wadi, e cioè letti di fiumi in secca). Non mancano le visite degli vecchi suk della città, oppure quella dei dau, delle banchine lungo il Creek e di tutti gli edifici significativi dell'architettura tradizionale di Dubai.
Tra le escursioni più richieste ci sono i barbecue nel deserto al chiaro di luna, o sotto straordinari cieli stellati, correlati con intrattenimenti tradizionali della cultura beduina. Inoltre qui trovate opportunità di scattare tantissime, splendide foto: a partire dalle maestose moschee, e i sontuosi palazzi, i cammelli che si muovono tra le dune, le antiche torri del vento, i surreali villaggi dei beduini, i fitti palmeti, le geometrie del vento sulla sabbia e tramonti mozzafiato dagli accesi colori. Una curiosità è rappresentata dallo sci sulla sabbia (sandboard) che si svolge su splendide dune.

La lista dei tour guidati è molto varia, alcuni esempi: si parte da una vasta scelta che offre pacchetti e tour personalizzati tutti basati sullo shopping cittadino, passando alle escursioni in auto nel deserto, e poi l'esplorazione delle montagne della costa orientale e ovviamente le visite ai vicini emirati. Interessanti anche i pacchetti che introducono alla scoperta di Dubai sull'acqua - e i tours in barca o sui dau (dohw). Ci sono poi pacchetti speciali dedicati al golf, specifici per sport acquatici, il birdwatching e per gli appassionati della pesca, e tour specifici per gli amamti dell'archeologia.

Qual'è il periodo migliore per andare a Dubai? Il clima degli Emirati Arabi Uniti è decisamente desertico, quindi arido e con forti escursioni termiche. D'inverno, tra dicembre e gennaio, le temperature massime si posizionano sui 25 gradi mentre le minime possono scendere sotto i 14 gradi, e in qualche occasione sotto ai 10 °C. Sono possibili anche delle piogge, con picco di precipitazioni a Febbraio, ma i quantitativi sono medesti e il totale annuo inferiore ai 100 mm è tipico dei deserti. A volte si verifica il fenomeno della nebbia, proprio per il contrasto termico tra temperatura del mare (calso) e della costa (fredda).
Da aprile fino a novembre è piena estate, non piove praticamente mai e le massime si mantengono ben al di sopra dei 30 gradi con picchi di superiori ai 40 °C nei mesi di luglio e agosto, periodi in cui si possono toccare con facilità i 45 °C! L'aria secca però consente di sopportate il caldo e di notte le temperature scendono a valori inferiori ai 25 °C.

Arrivare a Dubai
L'emirato dista meno di otto ore dall'Europa e dall'Estremo Oriente, il volo dall'Italia ha in genere una durata di poco più di 6 ore. Le formalità d'immigrazione, di gestione bagagli e dogana sono molto rapide e sempre assistite da personale gentile e attento, come del resto la professionalità nei terminal dell'aeroporto. In totale sono 113 le compagnie aeree collegate direttamente con Dubai con provenienze da 95 destinazioni in tutto il mondo. Il nuovo aeroporto presso il Dubai World Central di Jebel Ali gestirà un flusso annuale di 120 milioni di passeggeri. Anche per chi non è avvezzo a viaggiare o ha problemi di lingua sono presenti operatori multi lingua per assistere e dare il benvenuto ai visitatori. Per spostarsi nel territorio sono presenti Pullman di ultima generazione dotati di aria condizionata, taxi con tassametro e si possono noleggiare delle auto. Il Dubai Cruise Terminal (dove fanno scalo le navi da crociera) a Port Rashid prevede servizi di attracco, di rifornimento e servizi a terra.

Leggi anche la nostra guida alla Città di Dubai.
  •  
close