Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Querceta

Querceta (Toscana): la cittadina della Versilia e i suoi eventi

Pagina 1/2

Frazione del comune di Seravezza, in provincia di Lucca, Querceta è una località della Toscana nota in tutta Italia per il Palio dei Micci, un appuntamento tradizionale che da più di mezzo secolo attira ogni anno migliaia e migliaia di curiosi e di turisti.

Cenni di storia

Questo territorio in epoca romana era attraversato da uno degli assi della centuriazione che era stata realizzata in Versilia, in seguito alla conquista. Durante il Medio Evo, invece, da queste parti sorgeva il borgo di Brancagliana, che tuttavia venne devastato dai Lucchesi nella seconda metà del XII secolo e, dopo essere stato ricostruito, venne distrutto una seconda volta, questa volta in maniera definitiva, nel Duecento.

Nel Trecento, la zona era costituita soprattutto da terreni che venivano utilizzati per la coltivazione di gelsi, di fave, di miglio e di segale, oltre che da boschi di querce, con la via Maestra, che rappresentava la strada principale, e la via de' Marmi, che portava al mare. Intorno alla fine del Cinquecento Querceta formava, con i paesi di Campiglione e di Strettoia, il comune di Pietrasanta. Nel 1672, tuttavia, in seguito a una disputa tra Seravezza e Pietrasanta, fu la prima ad aggiudicarsi la sua giurisdizione.

Cosa vedere a Querceta

Tra i principali punti di interesse nella frazione c'è la Chiesa dedicata a Santa Maria Lauretana, edificata dopo che un pellegrino francese aveva appeso - secondo la leggenda - a un ramo di un ulivo secolare un quadro della Vergine. Sempre tra le architetture religiose, si segnala la Chiesina della Madonnina dei Pagliai: la tradizione racconta che anche qui fu lasciato un quadro che raffigurava la Madonna.

Molto interessante, poi, è Il Canto del Gallo Risveglia la Pace, situata al centro della rotonda tra via delle Contrade e via Federigi: si tratta di una scultura in bronzo e in marmo realizzata da Massimo Lippi che ritrae un gallo appoggiato su una noce in marmo.

... Pagina 2/2 ... Vicino a piazza Matteotti c'è, invece, il Monumento ai Caduti fi tutte le guerre, inaugurato all'inizio degli anni '90 del secolo scorso e realizzato in marmo bianco da Edoardo Dini.

Palio ed altri eventi

Come detto, il più importante appuntamento culturale e di folklore del calendario di Querceta è il Palio dei Micci, che va in scena tutti gli anni la prima domenica di maggio. Organizzato in località Pozzi, sul campo sportivo comunale del Buon Riposo, è una competizione tra asini (i micci, appunto) che vede sfidarsi otto contrade, la Quercia, il Pozzo, il Ponte, la Madonnina, la Lucertola, il Leon d'Oro, la Cervia e il Ranocchio. La contrada del Ranocchio ha sede nella zona di Ranocchiaio, mentre quella della Madonnina si trova a Pozzi, e deve il proprio nome a una chiesa costruita poco meno di un secolo fa.

Degno di nota è anche il Festival del Miccio Canterino, o della Canzone di Contrada: si tratta di un concorso canoro che mette in competizione brani inediti il cui testo riguardi il mondo del Palio. Di solito il Festival si svolge a marzo, o più raramente ad aprile, articolandosi nelle serate del giovedì, del venerdì e del sabato. La prima edizione ebbe luogo nel cinema teatro Marconi, che oggi non esiste più.

Da ricordare la Staffetta delle Contrade, che si svolge dal 1958 e ha superato le 50 edizioni: una corsa podistica a frazioni con otto atleti per ogni contrada, su un percorso di poco più di dieci chilometri, attraverso tutto il territorio della frazione. Un altro evento atteso è la fiera di San Giuseppe, che va in scena il 19 marzo.

Come arrivare a Querceta

Per giungere in auto, è necessario prendere l'autostrada A12 (se si proviene da nord, dall'autostrada della Cisa A15 seguendo la direzione Genova - Livorno; se si proviene da sud, dall'autostrada A11 Firenze - Mare seguendo la stessa direzione) e uscire a Versilia, per poi seguire le indicazioni per Seravezza dopo aver attraversato i centri abitati di Forte dei Marmi, Ripa e Corvaia. Chi intende usare i mezzi pubblici può scendere alla stazione ferroviaria di Forte dei Marmi - Seravezza - Querceta.
loading...
close