Cerca Hotel al miglior prezzo

Lignano Sabbiadoro: la pineta, la spiaggia e il mare

Lignano Sabbiadoro, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Una magnifica lingua di sabbia, bordata da un mare tranquillo e pulito e che si estende per oltre 8 km tra la laguna di Marano e la foce del fiume Tagliamento, un luogo ideale per rilassarsi in un contesto naturale ricco di verde e una bella pineta che s’integra perfettamente con lo sviluppo urbano della città. Questa in sintesi l’offerta di Lignano una delle città preferite dai i turisti dell’Europa Centrale, con una posizione equidistante tra Venezia e Trieste, una vasta offerta di alberghi, hotel ed appartamenti, e che si candida come una delle perle turistiche più importanti di tutto l’Adriatico settentrionale.
In dettaglio Lignano si può suddividere in tre centri urbani distinti, Sabbiadoro, Pineta e Riviera. Sabbiadoro e Pineta sono i nomi che più rimangano impressi nella memoria dei turisti, quest'ultimo è l'insediamento urbanistico che si integra nella magnifica vegetazione costiera che da il nome all'abitato, Lignano Pineta appunto, resa famosa per l'originale progetto dell'architetto Marcello D'Olivo che progettò una particolare viabilità a forma di spirale, meglio conosciuta con il nome di Chiocciola. Riviera invece è ben conosciuta per la presenza delle Terme di Lignano, luogo privilegiato per la ricerca del benessere, della bellezza fisica ed interiore e della salute, il tutto sito in una stupenda pineta secolare.

Arrivare a Lignano è facile, grazie alla comoda strada a quattro corsie che la unisce alla terraferma ed in particolare all'autostrada Serenissima A4, la Venezia Trieste.
L'uscita consigliata è quella di Latisana, una volta superato il casello si segue la SS354 che procede verso sud in direzione di Lignano. Poco prima dell'arrivo sulla costa s'incontra la località di Pertegada, poi procedendo ulteriormente verso sud, appena oltre i campi del golf club Lignano, si giunge a destinazione.

La presenza della grande superfice d'acqua salmastra della laguna di Marano, conferisce a Lignano Sabbiadoro un microclima perfetto per una serena vacanza di mare. Qui in estate il tempo si mantiene mediamente più sereno rispetto ad altre zone costiere dell'adriatico, e le temperature massime risultano gradevoli, con valori che raramente vanno a superare i 30 °C. Sono possibili i temporali estivi ma con frequenza tutto sommato accettabile. Il grosso delle piogge sono concentrate in autunno ed in primvera, mentre in inverno le minime posssono scendere a valori prossimi allo zero, e in qualche occasione può anche nevicare, ma sono questi eventi pittosto rari per la costa intorno alla laguna di Marano, e che fanno la gioia dei fotografi.

Cosa vedere e cosa fare a Lignano Sabbiadoro?
La città di Lignano si è sviluppata dal punto di vista turistico fina dall'inizio del ventesimo secolo, quando non esisteva ancora una strada che la collegasse alla zone interne della pianura. Era una specie d'avvventura giungere fino a qui in barca, attraverso la laguna di Marano, ma la bellezza dei panorami, la presenza di una fitta e antica pineta, resero subito questo luogo il posto ideale dove costruire alberghi e ristoranti per servire i turisti alla ricerca di un relax di piena immersione nella bellezza della natura delle aree umide friulane.

Oggi la spiaggia è rinomata per le sue sabbie finissime e dorate, ed un arenile piuttosto vasto, con una profondità che arriva a valori di circa 150 m (80 m dove è più stretta) e che lo rende vivibile anche durante il massimo affollamento turistico, mel mese di agosto. Lezone pià frequentate sono quelle che si trovano intorno alla costruzione denominata Terrazza a Mare (dove si svolge il Festival del Pesce), lungo il tratto che conduce al porto turistico di "Terra Mare" , posto all'imboccatura della Laguna di Marano. La spiaggia è ben servita da bagni attrezzati, ma ci sono anche zone dove di spiaggia libera, da godersi in assoluta libertà. Lignanao Sabbiadoro è stata insignita più volte del titolo di Bandiera Blu d’Europa. Oltre alla spiaggia centrale segnaliamo le porzioni di spiaggia più esterme che vengono anche chiamte con i nomi di Spiaggia Pineta
Spiaggia Riviera e Consorzio Spiaggia Viva. Grazie ai tesi venti di brezza a Lignano Sabbiadoro si possono praticare sia il windsurf che il kitesurf.

Tra i parchi giochi di Lignano segnaliamo quelli di Aquasplash, il Parco Junior, I Gommosi, il Parco Zoo e Gulliverlandia. Fra i centri benessere di Lignano più importanti sono senz'altro da segnalare le Terme marine, site in località Riviera e che possiedono oltre 45 anni di storia.
La Laguna di Marano, si trova sul lato nord-occidentale della penisola di Lignano, e rappresenta un tratto di straordinaria bellezza di paesaggi umidi e un particolare ecosistema di grande spessore naturalistico e botanico grazie alla sua fauna particolare, che conta una buona ricchezza di specie tra cui alcune rare. Da segnalare immersi nella vegetazione palustre i particolari "casoni" costruiti con canne palustri, che rappresentano un bel esempio di integrazione tra uomo e natura.
Tra le altre aree che si distinguono per i loro paesaggi è da segnalare il Particolarmente fiume Stella, una vera e propria oasi ambientale, adatta a chi si vuole dedicare alle pratiche di birdwatching, qui fanno tappa molte specie migratorie.

Tra gkli eventi da segnalare tra dicembre e gennaio il grande Presepe di Sabbia.

  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close