Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Cannigione

Cannigione (Sardegna), vacanza nel Golfo di Arzachena

Pagina 1/2

Cannigione è una delle località emergenti della Gallura e cioè della Sardegna nord-orientale, toccato dalle splendide acque limpide del Golfo di Arzachena del quale Cannigione ne rappresenta da sempre il suo porto naturale. È un centro di villeggiatura ben conosciuto, forte della sua posizione centrale rispetto alle altre località turistiche del nord della Sardegna ed in particolare a riguardo delle altre spiagge della Costa Smeralda.

Per arrivare a Canniggione è consigliabile seguire il percorso panoramico della Costa Smeralda che in circa 45 km dalla stazione marittima di Olbia conduce fino a destinazione. La direzione da prendere è quella della strada statale 125, seguendo le indicazioni: Porto Cervo, Arzachena e Palau. Al secondo bivio, dopo 7,5 km svoltare a destra verso Costa Smeralda, e seguire per Porto Cervo. Superata Cugnana Verde al 15° km di percorso si gira a destra in direzione di Marina di Portisco e poco più avanti un grosso masso di granito segna l'inizio ufficiale della "Costa Smeralda".
Poco dopo svoltare a sinistra: la strada si inerpica con ampi tornanti, e raggiunge la località di Abbiadori, una frazione del Comune di Arzachena. Si passa in successione da Piccolo Pevero. Porto Cervo Marina e Liscia di Vacca. Lasciata questa località, si prosegue per Poltu Quatu e prima di entrare a Baia Sardinia la strada gira a sinistra in direzione Cala Bitta e Cannigione.
Raggiunta la nostra meta l'istinto sarebbe quello di proseguire in direzione di La Conia e Palau, per continuare nella magia del paesaggio che da qui prosegue con viste memorabili sul Golfo delle Saline e l'isola di Caprera.

Dal punto di vista climatico Cannigione è una ottima località, in quanto è riparata dai forti venti di maestrale che spesso soffiano tra le baie della Costa Smeralda. Questa posizione protetta consente di godere al meglio delle temperature estive della Gallura che raggiungono valori massimi intorno ai 28-30 °C. Le acque del mare si mantengono intorno ai 23-25 °C nei mesi estivi, anche se il valore è in funzione del gioco di correnti presenti in ogni insenatura.
Il quadrimestre che va da giugno a settembre risulta sicuramente il periodo migliore per visitare la località, con una preferenza per settembre quando il flusso dei vacanzieri tende a scemare e il mare è ancora caldo e consente bagni rilassanti.

Cosa vedere e cosa fare a Canniggione?
... Pagina 2/2 ... Il centro abitato, si dispone attorno al lungomare Andrea Doria, dove è posizionato il porto turistico che è sicuramente uno dei meglio attrezzati della regione; il grande numero di pontili è completato dai numerosi servizi che vanno da quelli di ormeggio, al noleggio di barche e gommoni. Ci sono imbarcazioni private che propongono escursioni di un giorno alle magnifiche isole dell’Arcipelago della Maddalena e nelle varie insenature della Costa Smeralda.

In paese c'è anche la possibilità di qualche scoperta culturale come la chiesa dedicata a San Giovanni Battista che sorge su una cappella anteriore che fu fatta costruire dal Papa Pio XI nel lontano 1930 .È anche possibile compiere una visita presso l’ampia zona archeologica situata nelle vicinanze di Cannigione.
Cannigione ha anche un ottima scelta di proposte d'alloggio che possono ospitare i numerosi turisti, tutti in strutture alberghiere altamente qualificate, compresi i camping e residences anch'essi dotati di tutti i migliori comfort. Anche la cucina sarda trova a Cannigione locali dove viene consacrata anche con le prelibate ricette “MareTerra”, che uniscono la magia del pesce alla tradizione culinaria della cultura pastorizia sarda.

Per gli amanti dei bagni e dello snorkeling le acque di Cannigione offrono spunti interessanti. La spiaggia è costituita da sabbie fini, del colore chiaro dei graniti, ed è facilmente raggiungibile dato che rimane affiancata dal lungomare, conducendo ,in pochi centinaia di metri a La Conia. È un apprezzato centro residenziale, dotato di numerose ville e resorts che si innestano superbamente nel paesaggio, valorizzandolo e dotandoli di un porticciolo ed altre strutture ricettive.
Da non perdere la passeggiata sul lungomare che si snoda a fianco delle belle spiagge di Balca Brusciata, l’Ulticeddu e Mannena.

loading...
close