Cerca Hotel al miglior prezzo

Palau (Sardegna): le spiagge, Capo d'Orso, le escursioni e cosa vedere

Palau, guida alla visita: cosa fare e cosa vedere tra le sue attrazioni. Palau dove si trova? Cosa visitare nei dintorni, come arrivare e il meteo.

Palau fu fondata nel '700 per permettere il collegamento con le isole dell'Arcipelago de La Maddalena, oggi noto centro turistico della Gallura.

Dal porto, partono ogni giorno le escursioni in barca per visitare il Parco Nazionale dell' Arcipelago di La Maddalena e i traghetti per la Corsica. Il centro cittadino e il porto sono animati anche la sera, da mercatini e un grande viavai di turisti.

Cosa vedere a Palau

Dal colle di Baragge, che sovrasta l'abitato, si ammira la costa e l'impareggiabile panorama. In direzione di Santa Teresa, una comoda strada vi condurrà ad una visita al delizioso Porto Rafael, alla Punta Sardegna a Mare e a Porto Pollo, con lunghe spiagge, tra le quali quella dell'Isola dei Gabbiani, ritrovo per chi vuole praticare windsurf e kite.

Sul lato opposto del paese, cioè verso la Costa Smeralda, si incontra Capo d'Orso, dove a circa 100 metri d'altezza, domina il mare la famossima roccia dell'Orso. Secoli di vento sferzante e di salsedine hanno modellato in maniera bizzarra l'anima granitica di quest'angolo settentrionale della Sardegna, dando vita ad uno zoo di pietra di cui l'esemplare più famoso è l'Orso, che ha dato il suo nome al Capo proteso verso la Maddalena.

La sua particolarità è quella di avere enormi dimensioni ma che non riuscite a cogliere finchè qualche turista non si avventura in una passeggiata sulla sua schiena!

Non c'è solo l'Orso a stagliarsi contro il cielo: gli fanno compagnia anche calette solitarie, isole vergini e spiagge deserte dalla sabbia finissima. Un 'altra suggestione della magica Sardegna.

Le spiagge di Palau

Palau è senza dubbio una delle mete ideali per una vacanza di mare in Sardegna, dove potete scegliere la vostra spiaggia ideale a seconda che preferiate bagnarvi tra le rocce granitiche, oppure farvi coccolare dalle morbide sabbie di una spiaggia bianca, o trovare una soluzione che soddisfi entrambe le soluzioni.

Iniziamo con la tranquilla Cala di Trana, accessibile a piedi. Dopo Palau seguite le indicazioni per Santa Teresa. Dopo 2 chilometri e mezzo circa, svoltate a destra per Porto Puddu, proseguite per circa 3 km e vi ritroverete nel grande parcheggio a ridosso della spiaggia.

La Marmorata - Spiaggia splendida, dall’acqua cristallina grazie alle correnti delle Bocche di Bonifacio che contribuiscono ad un ricambio continuo delle acque adiacenti al litorale. Per arrivarci si percorre la strada provinciale di Palau - Santa Teresa di Gallura, inizialmente SP 133 poi SP 133 bis fino al km. 12, presente in loco cartello La Marmorata. Provenendo da Palau si svolta a destra, dopo 500 m. si svolta a sinistra (cartello in loco), dopo 900 m. un altro bivio si va a destra (cartello in loco). Dopo 1,6 km. strada secondaria a sinistra, si prosegue diritti in discesa per 770 m. fino all’ampio parcheggio alle spalle della spiaggia.

La Sciumara / L'Isuledda - Spiaggia granitica caratterizzata da bellissime dune, che in primavera sono tappezzate di fiori. È il paradiso dei surfisti. Rara è la giornata in cui il vento non consente loro di praticare questo sport. Percorrendo la strada provinciale da Palau o da Arzachena, in direzione Santa Teresa Gallura si gira a destra in corrispondenza del bivio recante l'indicazione Isola dei Gabbiani SP 133 al km 43. Una volta svoltato si prosegue diritto e dopo 3,5 Km. si raggiunge il parcheggio in prossimità della spiaggia.

Altre cose da vedere

Tra le altre atrattive di Palau segnaliamo la Tomba dei Giganti li Mizzani (1800 a.C.). Per raggiungere questo sito archeologico nuragico dovete percorrere la Sp 133 in direzione di Ponte Liscia e poi svoltare a destra su via Monti Canu, dopo poco meno di 15 min di viaggio. Vi attende un luogo dal grande fascino, con una grande stele centinata e una bella cornice di macchia mediterranea.

Il fortino di Monte Altura, da poco restaurato, si trova ad ovest del centro di Palau, ed offre una meravigliosa panoramica sull'arcipelago della Maddalena e la costa corsa, fino al già citato Capo d'Orso.

Come arrivare a Palau

La porta d'ingresso a questo spicchio di Sardegna è Olbia. Dirigetevi allora a nord verso Arzachena e dopo altri 14 chilometri raggiungerete Palau. Per Capo d'Orso dirigetevi ad est e quando finisce la strada avanzate lungo un sentiero fra i cespugli: una scaletta vi porterà fino alla sommità dell'Orso.
  •  

News più lette

26 Luglio 2021 Ortocolto a Busseto

Siamo nelle terre di Verdi, più precisamente a Busseto, negli splendidi ...

NOVITA' close