Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Bellagio

Bellagio: cosa vedere nella Perla del Lago di Como

Pagina 1/2

Si specchia sulla superficie cristallina del lago di Como, compiaciuta della sua bellezza, e si copre le spalle con il profilo maestoso delle Alpi: agghindata di meraviglie naturali in ogni direzione, la cittadina di Bellagio fa bene ad essere un po’ vanitosa. Incastonata nella ricca provincia di Como, terra di storia e cultura sconfinate, e popolata da neanche 4.000 persone, Bellagio costituisce uno dei tre vertici del cosiddetto Triangolo Lariano, un gioiello piccolo ma sorprendente, doppiamente luminoso grazie ai riflessi argentei che il lago regala.

Affascinante borgo germogliato da un antico insediamento romano, il centro divenne in età longobarda una postazione fortificata, con mura possenti e il caratteristico vallo. Feudo di casati nobili per molti secoli, tra cui la famiglia Stanga e gli Aroldi, la cittadina venne arricchita nel tempo con fantastiche ville signorili e palazzi di rappresentanza, sino a diventare nell’Ottocento una delle mete di villeggiatura più note e amate a livello internazionale.

L’indole più umile e discreta di Bellagio, che affonda le radici nella storia più antica e genuina del borgo, è riconoscibile specialmente nelle chiese e negli edifici sacri. Tra questi spicca la Basilica di San Giacomo, realizzata nel corso del XII secolo e arricchita all’interno da una splendida collezione di affreschi umbri e lombardi e sculture romaniche. Da vedere, in paese, anche la vecchia chiesa di Santa Maria di Loppia, e la bella chiesa di San Giovanni Battista, eretta nel Settecento nell’omonima frazione.

Ma il fiore all’occhiello di Bellagio, come si potrà immaginare, sono proprio le eleganti residenze che costellano la riva del lago, disseminate come pietre preziose nel corso dei secoli. A dominare il cuore del borgo c’è la celebre Villa Serbelloni, oggi appartenente alla newyorchese fondazione Rockefeller. Sorta nel XV secolo su preesistente castello, distrutto nel 1375, la villa porta i segni di vari rimaneggiamenti, che col passare del tempo le hanno regalato un fascino sempre maggiore. Attualmente, purtroppo, bisogna limitarsi ad accedere ai giardini con visite guidate a pagamento: si tratta comunque di opere d’arte con vialetti intrecciati tra loro, boschetti ombrosi di piante secolari, piante esotiche dai colori accesi e roseti dal profumo inebriante.

L’intrico di sentieri, oltre ad accompagnare i visitatori ai piedi della villa, conduce sino al Convento dei Cappuccini e alla Sfrondata, un’elegante dimora che si affaccia sul ramo di Lecco.

Sulla riva occidentale, invece, si riflettono nell’acqua i profili raffinati di Villa Melzi. Situata lungo la strada che colelga Bellagio a Como, la residenza è immersa in un parco verdeggiante dove si trovano opere d'arte e reperti acheologici come alcune sculture egizie. Essendo tuttora abitata, la villa non è visitabile all’interno, ma vale la pena di ammirare il piccolo museo allestito in un padiglione adiacente. Da non perdere anche la Cappella Neoclassica, nella zona meridionale del parco.

Dopo aver conosciuto l’anima più aristocratica ed elegante del borgo, gli amanti della natura e del movimento hanno l’imbarazzo della scelta nei pressi di Bellagio: uno scenario inesauribile di parchi, escursioni e sentieri dà la possibilità unica di conoscere l’area del lago, con i suoi panorami mozzafiato dominati dalle Alpi. Al lago di Como si lega anche uno degli eventi più caratteristici che si svolgono durante l’anno a Bellagio: si tratta del Palio Remiero del Lario, che si tiene all’inizio di settembre e attira ogni anno un numero sempre maggiore di visitatori.

Molto interessanti sono anche le fiere e mercatini periodici, tra cui la Fiera di Aprile e la Fiera di San Giacomo, che si tiene a metà luglio: un’infinità di bancarelle si schierano allegre lungo le rive del lago, animando il posto di colori, sapori e profumi variegati, alla scoperta dei prodotti tipici della zona.
... Pagina 2/2 ...
Chi visita Bellagio durante i mesi estivi, difficilmente resistrà alla tentazione di un bagno nel lago. Per chi volesse saperne di più, rimandiamo al nostro articolo sulle spiagge più belle del lago di Como.

Come arrivare a Bellagio?
Bellagio si trova a 75 km da Milano e a 29 km da Como. Per raggiungerla, ci sono diverse soluzioni possibili: chi viaggia in auto e viene da Milano può seguire l’autostrada per Sondrio e uscire prima di Lecco, seguendo le indicazioni per Bellagio; altrimenti si può percorrere l’Autostrada dei Laghi A9 Milano-Lugano e uscire a Como.
Da Como, invece, si prende la strada per Nesso, Lazzeno, Bellagio.
Per chi sceglie il treno, ricordiamo che a Bellagio non c’è una stazione ferroviaria, quindi conviene scendere a Varenna e da qui prendere il traghetto, che impiega circa 10 minuti per arrivare a destinazione.
Gli aeroporti più vicini sono quelli milanesi di Malpensa e Linate da cui si raggiunge comodamente il centro di Milano per poi prendere il treno fino a Como. In alternativa, dal Malpensa, si può prendere il Malpensa Express fino a Saronno, da cui parte un treno delle Ferrovie Nord che arriva fino a Como.

Clima
Una volta giunti alla meta, si rimarrà piacevolmente stupiti dal clima di Bellagio e, in generale, della zona del lago. Pur essendo vicino alle montagne, la zona gode infatti di un clima mite, soleggiato e temperato, dovuto all’influsso benefico della grande massa d’acqua costituita dal lago di Como: a parità di altitudine e latitudine, gli inverni sono dunque più dolci rispetto ad altre regioni, le estati sono meno afose e la vegetazione è spettacolare, composta da ulivi, fiori coloratissimi, cipressi e addirittura palme e agrumi.

A Bellagio le temperature medie di gennaio, il mese più freddo, vanno da una minima di -4°C a una massima di 6°C, mentre in luglio e agosto, i mesi più caldi, si va dai 15°C ai 29°C. Anche la nuvolosità è piuttosto ridotta, e di conseguenza le precipitazioni: per oltre 200 giorni all’anno si può godere di un sole luminoso e gradevole, e soltanto in autunno le piogge raggiungono una media di 106-107 mm mensili.
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close