Cerca Hotel al miglior prezzo

Isole Argo-Saroniche: Hydra, Salamina, Egina, Angistr, Methana, Poros e Spetses

A pochissima distanza da Atene si trova il Golfo di Saronico, detto anche Golfo di Egina, una grande insenatura formata della coste del Peloponneso e dell'Attica che si incontrano in modo spettacolare nell'istmo di Corinto, intagliato dal celebre canale. Qui una serie di isole rimane sparpagliata nel blu dell'Egeo, ciascuna ricca di storia e magnifici scenari naturali. Pur essendo molto comode da raggiungere, davvero semplice la traversata dal porto del Pireo, non sono isole coinvolte dal grande flusso turistico che investe le isole greche ogni estate, e permettono quibdi di scoprire una aspetto della grecia più tradizonale, senza dove essere costretti a raggiungere una spurduta isola nel bel mezzo dell'Egeo.

Le isole principali dell'arcipelago anche chiamato: Hydra, Salamina, Aegina, Angistr; Methana, Poros (vedi foto) e Spetses, oltre che una miriade di isolotti minori. Il nome che balza subito all'occhio è quello di Salamina, nome familiare che evoca le lezioni scolastiche di storia della Grecia, riferendosi a quando le agili barche Ateniesi riuscirono a distruggere le possenti navi persiane, nella più grande battaglia navale dell'antichità.

Egina, Aegina per i greci, è una bella isola verdeggiante la cui polpolarità nella zona è per la produzione di ottimi pistacchi. Si trova esattamente nel bel mezzo del golfo Saronico. E' abbastanzxa vicina al porto del pireo e quindi facilmente raggiungibile da Atene. Questa vicinanza comporta un grande afflusso di ateniesi nel week-end cosa che rende la vita nutturna dell'isola piuttosto spumeggiante. Ci sono però anche belle spiagge tutte da scopire e una meraviglia archeologica, costtuita dal tempio di Aphaia Athena.

Hydra è un isola molto allugata situata tra Poros e Spetses, in prossimità del "dito" più orientale del Peloponneso. la caratteristica di Hydra è quella di essere libera dalle auto, e quindi potete veramente prendere una boccata d'ossigeno dall'inquinamento cittadino. Non sono ammessi veicoli motorizzati a ruote, ma in alternativa ci sono i muli, che da secoli fungono da unici mezzi di trasporto! L'isola conta di solo2 villaggi, Hydra per l'appunto e Kaminia, oltre ad un gruppo di case situato vicino alla spiaggia di Vlichos.

Poros è a ridosso dal Peloponneso, la città di Poros è infatti separata da un sottile branncio di mare da quella di Galatas, collegate tra di loro da traghetti che impiegano 10 minuti per l'attraversata. L'isola è molto bella da visitare, offrendo bellezze naturali che si uniscono ai villaggi ricchi di impronte venenziane. Ci sono spiagge da ricordare, per la trasparenza delle acque: Askeli, a nord-est da Poros e le due fantische spiagge di Kanali e Neorio.

Spetses è l'ultime delle isole del Saronico e si trova sull'estremita occidentale del "dito" più orientale del Peloponneso. La città più vicina è Porto heli, da dove ci si puùò imbarcare per Spetses. E' poco più piccola di Poros ed è un isola ricca di macchia mediterranea e pini marimittimi. La città principale, Sptses è suddivisa in vari quartieri e il principale di questi è Dapia, la baia principale dell'isola. Più in alto domina Kasteli, dove ci sono resti di fortificazioni veneziane, e la bella chiesa di Agia Triada. Le spiagge di Spetses sono molto conosciute tra gli estimatori delle isole greche, e sono da citare Agia Marina, Agia Paraskevi e la spiaggia di Vrellos.
  •  
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close