Cerca Hotel al miglior prezzo

Cap d'Agde: vacanza nella Capitale del naturismo. Francia

Pagina 1/2

Poco lontano da Montpellier e da Sète, nella regione storica francese della Linguadoca-Rossiglione (Languedoc-Roussillon), sorge il villaggio turistico di Cap d’Agde, lungo la costa del dipartimento dell’Herault. Come il nome suggerisce, si tratta di un piccolo promontorio roccioso che emerge dalla vegetazione mediterranea e dai vigneti del Midi, non lontano dal confine spagnolo.

Cap d’Agde è una rinomata località turistica, che attira ogni anno una quantità impressionante di visitatori, ma non è una cittadina come tutte le altre: è infatti una sorta di paese artificiale, creato negli anni Settanta per uso esclusivamente turistico, e ospita il villaggio naturista più famoso al mondo. Da una stagione all’altra la realtà del luogo cambia completamente: se d’inverno, infatti, la zona si presenta pressoché deserta e non ci sono grandi attrattive che valga la pena di vedere, dalla primavera al primo autunno molti vengono stregati dalle spiagge bianche e dalle acque cristalline, nonché dalla totale libertà che qui i naturisti possono sperimentare.

Avvicinandosi al “Village Naturiste” i cartelli gialli con la scritta “Naturisme” avvisano i visitatori sul tipo di vacanza che li attende: una volta entrati a Cap d’Agde, dietro pagamento di un biglietto d’ingresso, i vestiti vengono messi da parte. Tutto si svolge come in una qualunque cittadina, ma senza abiti addosso: gli ospiti si godono la vita di mare, fanno spese, vanno in banca o alle poste, passeggiano nel porto.

Cap d’Agde è infatti dotata di un bel porticciolo turistico, che può accogliere più di 60 imbarcazioni della lunghezza massima di 17 metri, ma soprattutto che regala uno scenario suggestivo verso i tramonti infuocati che si consumano sul mare. La spiaggia invece, splendida anche per chi non è interessato al nudismo, è una lingua soffice di materiale fine e farinoso, lunga circa 6 km, di cui 2 appartenenti al vero e proprio villaggio.

... Pagina 2/2 ...Insomma, Cap d’Agde è nota soprattutto come centro naturista creato ad hoc in tempi recenti: basti pensare che ogni estate la popolazione del paese arriva a 40 mila abitanti, e in effetti la Francia è un paese dalla mentalità piuttosto aperta riguardo alla pratica del nudismo.

Ma non bisogna dimenticare che la zona si rivela splendida e accogliente per chiunque: oltre al litorale incontaminato, dal paesaggio idilliaco, l’area offre una grande quantità di spunti interessanti per trascorrere un soggiorno vario ed emozionante. Tra le varie mete nei paraggi si possono citare il Porto di Sète, dove assaggiare il prelibato pesce fresco, oppure in borgo medievale di Carcassonne verso ovest. Nimes, Montpellier e Arles sono altre località non lontane che regaleranno esperienze indimenticabili, oltre ovviamente al centro di Adge, comune che comprende lo stesso Cap d’Agde.

Chi è rimasto incuriosito da quest’oasi di natura nascosta lungo la costa francese, non troverà particolari difficoltà a raggiungerla. Chi viaggia in auto può percorrere l’Autoroute A9 Languadocienne e prendere l’uscita n 34 per Adge, a sud sulla RN312, quindi proseguire seguendo le indicazioni per Adge e, nell’ultimo tratto, per Cap d’Agde. Per chi preferisce il treno si può arrivare alla stazione di Parigi Gare de Lyon, da cui parte un treno ad alta velocità che raggiunge la meta in circa 5 ore e mezza. Infine gli aeroporti principali situati nei paraggi sono quelli di Montpellier, Carcassonne, Tolosa e Parigi: quello di Montpellier, il più vicino, dista da Cap d’Agde soltanto 60 km circa.

La stagione ideale per questo tipo di vacanza va dalla fine di marzo alla fine di settembre, quando si accende la vita nella stazione balneare e il clima accoglie i turisti con temperature miti e tanto sole. I valori medi del mese più freddo, gennaio, vanno da una minima di 1°C a una massima di 11°C, mentre in luglio e agosto si passa dai 16°C ai 29°C. Le precipitazioni sono molto scarse in estate, mentre si concentrano maggiormente in autunno e inverno: i mesi più piovosi, con una media di 7 giorni di pioggia ciascuno, sono ottobre e gennaio.
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close