Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Friburgo in Brisgovia

Friburgo in Brisgovia (Freiburg): la cittą porta della Selva Nera

Pagina 1/2

Baciata dal sole e piena di gioia di vita: Friburgo (Freiburg im Breisgau) dà così il benvenuto ai suoi ospiti. Grandi filosofi come Heidegger, Husserl e Eucken hanno operato in questa città universitaria, ricca di tradizione, dalle viuzze tortuose, idilliaci cortili interni e i famosi "ruscelletti":

Oggi, la città si presenta come luogo di insediamenti scientifici di prima qualità in Germania. Friburgo è amata anche grazie alla sua fama di città dello sport, nella quale fitness e ottimismo si scrivono in maiuscolo. Oltre ai numerosi impianti sportivi, campi da golf e da tennis, e le terme Eugen Keidel, che invitano ad una visita "energetica", la città offre nel centro storico accoglienti e noti ristoranti, birrerie e bar.

La storica città vecchia merita una visita attenta, è ricca di spunti interessanti, con un dedalo di stradine tutte da scoprire.
L’edificio più famoso ed emblema della città è la Cattedrale, la cui torre fa parte delle opere magistrali dell’architettura gotica. La Münsterplatz è la piazza più bella della città, dove batte il suo cuore. Qui ha luogo il grande e colorito mercato settimanale. Intorno alla piazza si raggruppa l’incantevole città vecchia. I piccoli corsi d’acqua (Bächle) che scorrono lungo strade e viuzze arricchiscono la fisionomia cittadina in modo inimitabile.

Freiburg im Breisgau è una vera città della cultura: il Freiburger Theater è il cuore della scena teatrale, la Philharmonisches Orchester, l’Opera e le rappresentazioni teatrali godono di fama notevole anche al di fuori dei confini cittadini. Si aggiungono i numerosi teatri privati. Orchestre rinomate come la "Freiburger Barock Orchester" sono a casa in questa città, accanto ad un vivacissimo scenario di gruppi musicali che si possono ascoltare sui palcoscenici di club e birrerie. Grazie alla sua ottima acustica, il teatro per concerti è un luogo preferito di esibizione per gruppi famosissimi. Non vi è serata durante la quale a Friburgo non risuoni la musica da qualche parte.

L’offerta museale di Friburgo copre ogni settore, dalla preistoria fino all’arte moderna; da non perdere Il museo di arte e storia Augustinermuseum. Addirittura il "Fasnet" (carnevale) ha una sede propria e chi si reca sul colle Schauinsland può visitare una miniera-museo. Si aggiunge una serie di gallerie con opere contemporanee di alto valore.

Come un’isola, la città si trova tra il monte Kaiserstuhl e le pianure del Reno ad Ovest e le alture e le valli della Selva Nera ad Est. Friburgo stessa offre sufficienti oasi verdi: parchi incantevoli e giardini, il rilievo "Schlossberg" con il suo splendido panorama, il bellissimo Stadtgarten, il Giardino Botanico, il bosco Mooswald con i bagni termali minerali. Il nucleo storico della città è, allo stesso tempo, il centro pulsante della Friburgo di oggi. A rendere il passeggio e le compere un vero piacere è l’estensione della zona pedonale con grandi magazzini, negozi specializzati, boutique, gallerie e mercati.

Le specialità di Friburgo comprendono la carne di bue con salsa di cren, crauti rossi e patate lesse, il Fegato con “Brägerle” (patate arrosto), i "Schäufele" (spalla di maiale affumicata) con crauti, i "Schupfnudeln" (pasta di patate e farina) con crauti allo speck. Alla fine di aprile, inizia l’alta stagione culinaria: per due mesi i ristoranti servono come "prelibatezza da re" gli asparagi del Tuniberg che si accompagnano con il vino bianco dei vitigni delle immediate vicinanze dei campi di asparagi.

Degno di un’escursione è l’Europa-Park a Rust, vicino a Friburgo, il più grande parco di divertimento in Europa. Friburgo è anche la porta alla Foresta Nera (Schwarzwald) con Schauinsland, la "montagna di casa" di Friburgo che si raggiunge anche in funivia. E poi ci sono i dintorni con la torre panoramica, i comodi sentieri per passeggiare, i sentieri naturalistici, culturali e didattici, gli skilift ed i rifugi. Ad un tiro di schioppo da Friburgo si trovano la Svizzera e l’Alsazia con le città di Basilea, Strasburgo, Colmar e Mulhouse. Anche per i giovani Friburgo ha molto da offrire: il planetario, una ricca scena teatrale e cabarettistica, musica dal vivo nei locali dove si suona il jazz ed, in estate, un grande cinema all’aperto e il tenda festival noto anche oltre i confini della città.

Giugno - luglio
... Pagina 2/2 ... Internationales Zelt-Musik-Festival: per tre settimane la tendopoli nel verde propone un’insuperabile offerta di tutti i settori musicali: rock, pop, jazz, blues, classica, ballo e varietà.
Giugno - Settembre
Concerti per organo nella cattedrale: ogni martedì sera grandi organisti fanno risuonare i toni meravigliosi degli organi nella cattedrale.
Inizio giugno
La festa del vino di Friburgo: Cantine sociali e produttori invitano ad una festa di sei giorni tutt’intorno alla cucina e alla cantina dei vini, sulla "Münsterplatz".
Luglio
Festa dei cortili e notti dei musei: più di 50 concerti di solisti e gruppi fanno nascere, nei cortili pittoreschi, meravigliosi spazi musicali.
Festa della luce sullo Schlossberg: migliaia di lanterne e fiaccole risplendono durante le serate sui pendii della collina del castello.
Inizio settembre
Arte nel centro storico: strade, piazze e cortili interni tra la Schwabentor e la cattedrale formano lo sfondo per pittura e grafica, incisioni all’acquaforte, collage e fotografia e arti decorative.
Fine novembre - 23 dicembre
Mercatino natalizio: Il fascino del mercatino natalizio sulla Rathausplatz, nella cornice incantevole della piazza con i suoi edifici storici.

Come arrivare a Friburgo. Dall'Italia si possono usare due direttrici: la principale e per chi provine dal nord-ovest e quella che fa attraversare la Svizzera da Chiasso a Basilea (attraverso il S. Gottardo o il S. Bernardino) e poi l'autostrada A5 fino a Friburgo. Per chi oroviene con l'Autostrada del Brennero A22, deve seguire per Innsbruck, Monaco di Baviera, puntare poi su Stoccarda e da qui scendere a sud-ovest fino a Freiburg. Per chi viaggia in aereo la città è servita dall'aeroporto: EuroAirport ßasel-Mulhouse-Freiburg.

Il clima della regione risente della vicinanza con le montagne del sud della Germania, ed è quindi di tipo continentale, con inverni freddi, e relativamente secchi, ed estati calde maggiormente piovose. Le temperature minime in inverno risultano spesso negative, mentre di giorno la colonnina di mercurio sale intorno ai 3-5 °C. In estate le medie salgono intorno ai 18 °C con punte nelle massime intorno ai 25 °C ed anche occasionalmente intorno ai 30 °C. E' consigliabile comunque avere con se un abbigliamento vario, completo di felpe kway e maglioni leggeri anche durante l'estate.

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close